Notizie e Bandi

Rinnovo e Adeguamento Tecnologico Parco Veicolare | Autotrasporti

Regione: Italia
Tipologia: Acquisto veicoli
rinnovo-adeguamento-tecnologico-parco-veicolare-autotrasporti-valore-consulting

FINALITÀ

Lo Stato incentiva le imprese di autotrasporti in conto terzi a rinnovare ed adeguare tecnologicamente il proprio parco veicolare, per l’acquisizione di beni strumentali per il trasporto intermodale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese di autotrasporti di cose per conto terzi, anche sotto forma di cooperative e consorzi, regolarmente iscritte nel registro elettronico nazionale.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • acquisizione di autoveicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5t a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel/ elettrico), elettrica (full electric), nonché per l’acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di autoveicoli per il trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica;
  • radiazione per rottamazione di veicoli pesanti di massa complessiva a pieno carico pari o superiore ad 11,5t, con contestuale acquisizione di veicoli nuovi di fabbrica conformi alla normativa euro VI di massa complessiva a pieno carico a partire da 7t;
  • acquisizione di veicoli commerciali leggeri euro VI D TEMP di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5t e fino a 7 t con contestuale rottamazione di veicolo dello stesso
    tonnellaggio;
  • acquisizione di rimorchi e semirimorchi, nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato ferroviario (rispondenti alla normativa UIC 596-5) e per il trasporto combinato marittimo (dotati di ganci nave rispondenti alla normativa IMO) dotati di dispositivi innovativi volti a conseguire maggiori standard di sicurezza e di efficienza energetica, nonché per l’acquisizione di rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 t allestiti per trasporti in regime di ATP, rispondenti a criteri avanzati di risparmio energetico e rispetto ambientale.

I beni potranno essere acquisiti anche mediante locazione finanziaria.

Il beneficiario può presentare una sola domanda, contenente tutti gli investimenti anche eventualmente per più di una tipologia.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa secondo il regolamento GBER, verrà erogata secondo quanto indicato nella sottostante tabella.

A) AUTOMEZZI INDUSTRIALI PESANTI NUOVI DI FABBRICA A TRAZIONE ALTERNATIVA A METANO CNG, IBRIDA (DIESEL/ELETTRICO) ED ELETTRICA (FULL ELECTRIC), DI MASSA COMPLESSIVA A PIENO CARICO COMPRESA TRA 3,5T E 7T, VEICOLI A TRAZIONE ELETTRICA SUPERIORI A 7T ENTITA’ DEL CONTRIBUTO
Veicolo CNG e a motorizzazione ibrida € 4.000,00
Veicolo elettrico di massa complessiva a pieno carico compresa tra 3,5t e 7t € 10.000,00
Veicolo elettrico con massa superiore a 7t € 20.000,00
B) AUTOMEZZI INDUSTRIALI PESANTI NUOVI DI FABBRICA A TRAZIONE ALTERNATIVA IBRIDA (DIESEL/ELETTRICO) E A METANO CNG E A GAS NAZTURALE LIQUEFATTO LNG DI MASSA COMPLESSIVA A PIENO CARICO PARI O SUPERIORE A 7T  
Veicolo a trazione alternativa ibrida (diesel/elettrico) e a metano CNG di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 7t e fino a 16t € 8.000,00
Veicolo a trazione alternativa a gas naturale liquefatto LNG e CNG o a motorizzazione ibrida (diesel/elettrico) di massa pari o superiore a 16t € 20.000,00

 

C) DISPOSITIVI IDONEI AD OPERARE LA RICONVERSIONE DI AUTOVEICOLI DI MASSA COMPLESSIVA PARI A 3,5T PER IL TRASPORTO MERCI COME VEICOLI ELETTRICI importo massimo pari ad € 1.000,00 (40% delle spese ammissibili)

 

I contributi sono maggiorati del 10% in caso di:

  • acquisizioni di automezzi indicati alle lettere A, B (anche radiazione per rottamazione di automezzi di massa complessiva a pieno carico pari o superiore ad 11,5t, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto merci di massa complessiva a pieno carico a partire da 7t, conformi alla normativa euro VI) e C della tabella, nonché l’acquisizione di gruppi di 8 casse mobili in ragione di un rimorchio o semirimorchio porta casse;
  • acquisizioni effettuate da beneficiari facenti parte di una rete d’imprese;

Le maggiorazioni sono cumulabili e si applicano entrambe sull’importo netto del contributo.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification