Notizie e Bandi

Regione Veneto | Contributi MPMI Manifatturiero e Artigianato

Regione: Veneto
Tipologia: Acquisto Impianti - Macchinari - Attrezzature
veneto-contributi-manifatturiero-artigianato-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Veneto valorizza i settori della produzione del sistema manifatturiero e dell’artigianato dei servizi, promuovendo interventi di sviluppo d’impresa.

L’azione sostiene la creazione di capacità avanzate per lo sviluppo di prodotti e servizi anche per quanto riguarda il settore manifatturiero.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, dei settori manifatturiero e dell’artigianato di servizi e loro consorzi e cooperative con i seguenti requisiti:

  • regolarmente iscritte come “attive” al Registro delle Imprese, istituito presso la CCIAA competente per territorio, da più di 12 mesi. In caso di impresa artigiana deve risultare iscritta all’Albo delle imprese artigiane;
  • attività economica classificata con codice ISTAT ATECO 2007 primario e/o secondario nei settori indicati nell’Allegato C del Bando;
  • unità operativa in cui realizza il progetto imprenditoriale in Veneto;
  • non essere iscritta nella Sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle start-up innovative.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’introduzione di innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, l’ammodernamento di macchinari e di impianti e l’accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale anche attraverso lo sviluppo di business digitali.

Il progetto deve essere concluso e operativo entro il termine perentorio del 4 maggio 2021.

L’intervento si considera concluso e operativo quando:

  • le attività sono state realizzate;
  • le spese sono state sostenute;
  • l’obiettivo per cui è stato ammesso a finanziamento è stato realizzato.

Non sono ammissibili i progetti portati materialmente a termine o attuati prima della presentazione della domanda.

Per gli investimenti materiali è necessario che l’intervento comporti l’invarianza o il miglioramento, per unità di prodotto o per servizio offerto, delle prestazioni ambientali nell’area interessata (invarianza o diminuzione dei consumi energetici, idrici e di materie prime, assenza di nuove fonti di emissioni aeriformi, idriche, sonore, luminose, rifiuti etc.).

I progetti che comportano investimenti produttivi sono vincolati all’obbligo del mantenimento degli stessi per i tre anni successivi alla data di erogazione del contributo.

L’intervento deve avere un valore pari o superiore ad € 60.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto o all’acquisizione nel caso di operazioni di leasing finanziario di beni tangibili e intangibili e per il sostegno all’accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale rientranti nelle seguenti voci:

  1. macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche per la fabbricazione digitale nuovi di fabbrica, comprese anche le spese di trasporto e installazione. Rientrano nella voce macchinari, purché di categoria ambientale Euro 6 e immatricolati per uso proprio, gli autoveicoli per uso speciale e i mezzi d’opera;
  2. programmi informatici commisurati alle esigenze produttive dell’impresa, brevetti e know-how concernenti nuove tecnologie di prodotti, processi produttivi e servizi, nel limite del 50% delle spese di cui al punto 1. ed entro il limite massimo di € 100.000,00;
  3. consulenze specialistiche relativamente a servizi a supporto di logistica, marketing, contrattualistica, pagamenti, gestione interna ed esterna (clienti, fornitori, progettisti, rivenditori, ecc.), gestione degli acquisti e dei rapporti con i fornitori; implementazione di percorsi di eco-innovazione e di eco-design, limitatamente alle analisi di prodotti,  processi e servizi offerti dal punto di vista delle caratteristiche ambientali (Valutazione del ciclo di vita – LCA); servizi di consulenza tecnologica, manageriale e strategica mirati a progetti di sviluppo aziendale che possono prevedere anche la figura del Temporary Manager e/o del Manager di rete, nel limite del 20% delle spese di cui al punto 1.; è ammissibile una sola consulenza per tipologia entro il limite di € 5.000,00;
  4. spese per il rilascio, da parte di organismi accreditati da Accredia o da soggetti esteri, delle certificazioni di sistemi di gestione e processi di valutazione (lifecycle-assessment) in conformità alle norme UNI EN ISO 14001:2004 e/o del Sistema di Gestione Ambientale secondo il Regolamento EMAS III, UNI ISO 14040:2006 e UNI ISO 14044:2006;
  5. premi versati per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari, relative alla fideiussione, nel limite del 10% delle spese di cui al punto 1.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la veste di un contributo a fondo perduto pari al 30% della spesa ammissibile nel limite massimo di:

  • € 150.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari o superiore ad € 500.000,00;
  • € 18.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari ad € 60.000,00.

Le agevolazioni sono cumulabili con aiuti di Stato concessi per gli stessi costi ammissibili o con aiuti di Stato relativi alla stessa misura di finanziamento.

TERMINE

La domanda può essere presentata a valere su una delle due seguenti voci:

  • A“Industria 4.0” – Interventi per l’acquisto di macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche per la fabbricazione digitale rispondenti al modello c.d. “Industria 4.0” – dalle ore 10:00 del 09/07/2019 alle ore 17:00 del 16/07/2019;
  • B – Interventi che non prevedono spese ammissibili di cui sopra – dalle ore 10:00 del 18/07/2019 alle ore 17:00 del 25/07/2019.

Le domande saranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error