Notizie e Bandi

Regione Umbria | Voucher Servizi Consulenziali 2020

Regione: Umbria
Tipologia: Internazionalizzazione
umbria-voucher-servizi-consulenziali-2020

FINALITÀ

La Regione Umbria favorisce l’attivazione di servizi consulenziali a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese che si presentano in forma singola sui mercati internazionali, con l’obiettivo di rafforzarne l’export.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese compresi i consorzi, le società consortili, le società cooperative e i contratti di rete soggetto, esportatrici e non, aventi la sede legale o l’unità locale iscritta al Registro delle Imprese della CCIAA dell’Umbria.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto i servizi di consulenza orientati a supportare le imprese nel percorso d’internazionalizzazione in Paesi dell’UE ed extra UE.

Nello specifico sono ammissibili i seguenti servizi di consulenza:

  • affiancamento specialistico all’internazionalizzazione: rafforzamento delle funzioni aziendali per l’internazionalizzazione, tramite la disponibilità di un Temporary Export Manager (TEM) o di un Digital Export Manager (DEM);
  • servizi specialistici per l’internazionalizzazione:
    • assistenza legale inerente alla contrattualistica internazionale, la gestione delle controversie e recupero dei crediti con riferimento a mercati esteri;
    • consulenza fiscale su aspetti inerenti la fiscalità societaria e commerciale in contesti internazionali;
    • consulenza doganale su aspetti tecnici, legislativi e procedurali connessi all’import/export;
  • promozione digitale sui mercati esteri:
    • progettazione di show-room e vetrine virtuali, di piattaforme AR/VR Business commerce per l’export e piattaforme e-commerce B2C o B2B esistenti;
    • progettazione di sistemi e-commerce proprietari (siti e/o app mobili) finalizzati all’internazionalizzazione;
    • progettazione e sostegno al posizionamento dell’offerta sui canali commerciali digitali prescelti verso i mercati esteri selezionati;
    • adeguamento e potenziamento del sito web, portali e altri ambienti web-based in inglese o nella lingua dei paesi target;
    • ideazione e realizzazione di design e brand per la penetrazione nei mercati esteri;
  • servizi per l’adeguamento tecnico ai mercati internazionali:
    • per ottenere certificazioni estere di prodotto;
    • per la registrazione dei diritti di privativa industriale (marchi, brevetti) all’estero;
    • per ottenere certificazioni di qualità conformi alle pertinenti norme europee e che agevolano la penetrazione sui mercati esteri.

Gli interventi ammissibili devono avere un valore complessivo come di seguito riportato:

TIPOLOGIA SERVIZIO IMPORTO MAX AMMISSIBILE (3 < DIPENDENTI A TEMPO IND < 10) IMPORTO MAX AMMISSIBILE (DIPENDENTI A TEMPO INDETERMINATO ≥ 10)
Affiancamento specialistico all’internazionalizzazione € 14.000,00 € 20.000,00
Servizi specialistici per l’internazionalizzazione € 7.000,00 € 10.000,00
Promozione digitale sui mercati esteri € 7.000,00 € 10.000,00
Servizi per l’adeguamento tecnico ai mercati internazionali € 7.000,00 € 10.000,00

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto (Voucher) nelle seguenti misure:

  • 50% delle spese ammissibili, per tutte le tipologie di beneficiari;
  • 60% delle spese ammissibili, per le imprese già esportatrici al 2019, con una percentuale di fatturato export sul fatturato totale (al 2019) compresa tra il 10 e il 40%;
  • 70% delle spese ammissibili, per le imprese neo-esportatrici al 31/12/2019 e che dichiarano un fatturato export sul fatturato totale (al 2019) minore o pari al 10%.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 02/10/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification