Notizie e Bandi

Regione Umbria | Avviamento Imprese Giovani Agricoltori

Regione: Umbria
Tipologia: Settore agricolo
umbria-avviamento-imprese-giovani-agricoltori-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Umbria sostiene il primo insediamento di giovani agricoltori nel territorio regionale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in una micro o piccola impresa, in forma singola o associata, aventi un’età compresa tra i 18 ed i 40 anni (non compiuti).

I soggetti dovranno insediarsi per la prima volta in qualità di capo dell’azienda nei seguenti modi:

  • impresa uni-personale: unico titolare della ditta individuale;
  • impresa pluri-personale: socio, amministratore e legale rappresentante, con poteri ordinari e straordinari a firma disgiunta.

La sede legale della nuova impresa deve essere iscritta al Registro delle Imprese della CCIAA dell’Umbria, non prima di 24 mesi antecedenti la domanda;

I titolari della nuova impresa, in possesso di partita IVA, dovrtanno esercitante l’attività economica in uno dei seguenti settori: 01.11.10, 01.11.20, 01.11.30, 01.11.40, 01.12.00, 01.13.10, 01.13.20, 01.13.30, 01.13.40, 01.14.00, 01.15.00, 01.16.00, 01.19.10, 01.19.20, 01.19.90, 01.21.00, 01.22.00, 01.23.00, 01.24.00, 01.25.00, 01.26.00, 01.27.00, 01.28.00, 01.29.00, 01.30.00, 01.41.00, 01.42.00, 01.43.00, 01.44.00, 01.45.00, 01.46.00, 01.47.00, 01.49.10, 01.49.20, 01.49.30, 01.49.40, 01.49.90, 01.50.00, 01.61.00, 01.62.01, 01.62.09, 01.63.00, 01.64.01, 01.64.09, 01.70.00;

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto il primo insediamento di giovani agricoltori nel territorio regionale, fino ad un massimo di due insediamenti per ciascuna nuova impresa.

Ciò presuppone la redazione di un piano aziendale che comprenda un’analisi della nuova azienda in modo tale che il beneficiario si renda conto della situazione effettiva dell’azienda con il quale:

  • descriva la situazione aziendale di partenza;
  • individui i punti di forza ed i punti deboli;
  • descriva le tappe essenziali e gli obiettivi per lo sviluppo delle attività dell’azienda;
  • elabori i particolari delle azioni, incluse quelle inerenti alla sostenibilità ambientale ed all’efficienza delle risorse;
  • indichi i punteggi di cui si chiede l’attribuzione con riferimento ai criteri di selezione.

Le azioni previste dal piano aziendale devono riguardare l’attività agricola.

Gli interventi ammissibili devono avere un valore complessivo pari o superiore a € 50.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese sostenute dopo la presentazione della domanda.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un sostegno forfettario all’avviamento nella misura massima, nell’ambito di società, di € 100.000,00, ovvero € 50.000,00 per ogni giovane insediato in un’impresa.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 18/12/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a graduatoria.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification