Notizie e Bandi

Regione Sardegna | Gal Campidano | Energie Rinnovabili

Regione: Sardegna
Tipologia: Efficientamento energetico
sardegna-gal-campidano-energie-rinnovabili-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Sardegna sostiene le imprese non agricole nella produzione ed il consumo di energie rinnovabili, nonché per la realizzazione di investimenti strutturali al fine di incentivare la vitalità economica e sociale del territorio anche attraverso lo sviluppo di attività extra-agricole sia produttive che di servizio.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese non agricole che operano nelle zone rurali ed hanno la sede legale e/o l’unità operativa nel territorio di uno dei 7 Comuni del Gal, ovvero: San Gavino, Serramanna, Villasor, Serrenti, Sardara, abillonis, Nuraminis.

I beneficiari devono esercitare la propria attività economica in uno dei seguenti settori: A (ad esclusione degli imprenditori agricoli, persone fisiche e giuridiche, e i coltivatori diretti iscritti nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese), C, D, E, F, G, H, I, J, M, N, R, S.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la realizzazione di investimenti strutturaliche abbiano lo scopo di incentivare la vitalità economica e sociale del territorio anche attraverso lo sviluppo di attività extra-agricole sia produttive che di servizio.

Le attività previste sono finalizzate ad incentivare nelle suddette attività la produzione ed il consumo delle energie rinnovabili. I settori interessati sono:

  • Attività legate allo sviluppo del turismo rurale connesse esclusivamente allo sviluppo e all’innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali;
  • Fornitura di servizi sociali compresa la costruzione, ricostruzione e/o ammodernamento dei locali e l’area per lo svolgimento delle attività ;
  • Attività nell’ambito dei settori di diversificazione dello sviluppo rurale individuati dal Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020:
  1. Bioeconomia
  2. Ambiente e green economy
  3. Riduzione degli impatti dei cambiamenti climatici sul territorio
  4. Creatività, cultura e turismo rurale
  5. Enable local community
  6. Artigianato innovativo

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • investimenti in infrastrutture per le energie rinnovabili o investimenti in impianti per la generazione di energia elettrica destinata esclusivamente a supportare il fabbisogno energetico delle attività che costituiscono diversificazione dall’attività di impresa;
  • spese generali:
  1. progettazione e direzione dei lavori;
  2. compensi per consulenze in materia di sostenibilità ambientale ed economica;
  3. spese per consulenza tecnica, nonché spese per garanzie fideiussorie e per la tenuta del c/c.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume le forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità è fissata nel 50% delle spese ammissibili, entro il limite massimo di € 30.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/10/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Pending Certification