Notizie e Bandi

Regione Puglia | Fondo Microprestito | Covid-19

Regione: Puglia
Tipologia: Accesso al Credito
puglia-fondo-microprestito -covid-19-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Puglia, mediante Puglia Sviluppo S.p.A., garantisce la continuità dell’operatività aziendale e la salvaguardia dell’occupazione, mediante il Fondo Microprestito, per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall’emergenza epidemiologica Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro imprese e i lavoratori autonomi in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede operativa iscritta al Registro delle Imprese della CCIAA della Puglia;
  • attivi;
  • hanno subito perdite di fatturato o incrementi di costi in conseguenza dell’epidemia Covid-19;
  • non hanno generato ricavi/compensi/fatturato annuali superiori a € 400.000;
  • costituite sotto forma di: ditta individuale; società in nome collettivo; società in accomandita semplice; società cooperativa; società a responsabilità limitata;
  • non hanno in essere alcun istruttoria o non aver già ottenuto la concessione di agevolazioni dal Fondo, a valere sul presente Bando;
  • non hanno quote di maggioranza detenute da altre imprese, non sono state istituite nel quadro di una concentrazione o di una ristrutturazione e non costituiscono un ramo d’azienda;
  • hanno emesso la prima fattura attiva/percepito il primo corrispettivo entro il 31/12/2019, oppure sono state costituite dal 01/01/2020 al 29/02/2020;
  • non sono state oggetto di provvedimenti di revoca, nei 6 anni precedenti, di agevolazioni pubbliche concesse ed essere in regola con la restituzione delle somme dovute;
  • non sono in difficoltà;
  • non sono sottoposti a procedure esecutive e concorsuali e non aver avuto protesti per assegni bancari/postali e/o cambiali e/o vaglia cambiari negli ultimi 5 anni;
  • in regola con il DURC.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la richiesta di un finanziamento a tasso zero e senza garanzie per far fronte alle esigenze delle imprese derivanti dalle ripercussioni economiche causate dall’emergenza epidemiologia Covid-19.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle di funzionamento, non sostenute in data antecedente alla data di invio della domanda.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la duplice forma di:

  • finanziamento (80%),
  • assistenza rimborsabile (20%),

La durata massima non potrà essere superiore a 60 mesi (più pre-ammortamento di 12 mesi) e con un tasso d’interesse fisso pari allo 0%.

Il rimborso avverrà mediante rate posticipate.

L’agevolazione avrà un importo compreso tra € 5.000,00 ed € 30.000,00. Nello specifico:

  • pari ad € 30.000,00 per le imprese che abbiano avuto ricavi/compensi/fatturato compresi tra € 120.000 ed € 400.000 nell’esercizio 2019;
  • pari al 25% dei ricavi/compensi/fatturato dell’esercizio 2019, per le imprese che abbiano avuto ricavi/compensi compresi tra € 40.000 ed € 120.000 nell’esercizio 2019;
  • pari ad € 10.000,00 per le imprese che abbiano avuto ricavi/compensi/fatturato compresi tra € 20.000 ed € 40.000 nell’esercizio 2019;
  • pari ad € 5.000,00 per le imprese che abbiano avuto ricavi/compensi/fatturato inferiori ad € 20.000 nell’esercizio 2019.

Non sarà richiesta alcuna tipologia di garanzia.

Ai beneficiari in regola con la restituzione delle rate del piano di ammortamento prima della scadenza della 49a rata e che avranno adempiuto alla corretta dimostrazione di spesa, sarà riconosciuta una premialità di importo pari alla somma delle 12 rate dell’assistenza rimborsabile. Tale premialità, pari al 20% dell’importo erogato, sarà concessa mediante l’integrale abbuono delle 12 rate restanti.

L’agevolazione è cumulabile con altre agevolazioni concesse dal Fondo Microcredito d’Impresa a valere su precedenti Bandi e con agevolazioni delle misure Nuove Iniziative d’Impresa (NIDI) e Tecnonidi, a condizione che i beneficiari abbiano concluso il programma di investimenti e spese agevolato e che al 31/12/2019 non abbiano più di 3 rate del finanziamento insolute.

TERMINE

Il Bando in oggetto ha chiuso alle ore 18.00 del giorno 10/07/2020 per esaurimento risorse.

La Regione Puglia si riserva di riaprire i termini per la presentazione di nuove domande ove si rendessero disponibili ulteriori risorse finanziarie.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification