Notizie e Bandi

Regione Piemonte | Voucher Servizi Specialistici | Ricerca e Innovazione

Regione: Piemonte
Tipologia: Innovazione
piemonte-voucher-servizi-specialistici-ricerca-innovazione-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Piemonte eroga un voucher alle imprese per l’acquisizione di servizi specialistici e qualificati per la ricerca e l’innovazione, sostenendo le attività di innovazione e di trasferimento delle conoscenze e i processi di progettazione e sperimentazione delle soluzioni innovative.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Piccole e Medie Imprese in forma singola, in possesso dei seguenti requisiti:

  • regolarmente costituite;
  • iscritte nel registro delle imprese presso la CCIAA competente per territorio;
  • essere in attività ed in possesso di almeno un bilancio chiuso e approvato;
  • avere un’unità operativa attiva in Piemonte.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’acquisizione di servizi qualificati e specialistici di supporto alla ricerca, sviluppo e innovazione, finalizzati ad accrescere il grado di innovazione tecnologico delle PMI, coerenti alle aree prioritarie e alle traiettorie tecnologiche definite dalla Strategia di specializzazione intelligente regionale (aerospazio, automotive, chimica verde/clean tech, meccatronica, made in Piemonte (agroalimentare e tessile), innovazione della salute e benessere).

I servizi per la ricerca e innovazione devono rientrare in una delle seguenti tipologie:

A – Servizi tecnici di sperimentazione di prodotti e processi migliorativi e/o innovativi:

  • servizi di supporto alle fasi successive della progettazione quali prove e test di laboratorio, utilizzo di laboratori, definizione e studio rendimenti, prestazioni e tolleranze,
    prototipazione.

Sono compresi i servizi tecnici di progettazione strettamente correlati ai servizi oggetto della prestazione.

B – Servizi di supporto alla certificazione avanzata (test e prove di laboratorio finalizzati al percorso certificativo):

  • servizi di supporto tecnico all’implementazione di sistemi di gestione e alla certificazione di sistema secondo schemi di enti normativi e regolamentari di rilevanza internazionale;
  • servizi di supporto all’adozione di schemi di certificazione avanzati capaci di contribuire all’innalzamento delle capacità competitive delle imprese;
  • supporto tecnico alla certificazione di prodotto. Sono comprese solo le consulenze propedeutiche ai test e prove di laboratorio finalizzati al percorso certificativo.

C – Messa a disposizione di attrezzature:

  • servizi finalizzati al supporto dell’innovazione attraverso l’utilizzo di attrezzature scientifiche quali laboratori e banche dati.

D – Servizi qualificati specifici a domanda collettiva.

  • servizi specializzati a domanda collettiva finalizzati allo sviluppo di processi di innovazione diffusa nelle filiere e nei sistemi produttivi.

I predetti servizi devono essere erogati e conclusi entro 6 mesi a decorrere dalla data di concessione dell’agevolazione.

I soggetti che dovranno fornire i servizi per favorire gli interventi da parte delle imprese beneficiarie sono le infrastrutture di ricerca, sia pubbliche che private.

Ciascun beneficiario può presentare una o più domande: per ciascuna domanda può essere richiesta una sola tipologia di servizi.

Sono ammissibili a finanziamento progetti finalizzati a fronteggiare l’emergenza COVID 19 a copertura dei costi sostenuti per sperimentazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici e di protezione individuale e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria. (LINEA EMERGENZA COVID-19).

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisizione del servizio prestato dall’infrastruttura di ricerca prescelta.

Per la LINEA EMERGENZA COVID-19 sono ammissibili le spese realizzate a partire dal 01/02/2020.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa secondo il regime “de minimis”, assumerà la forma di un contributo alla spesa, a copertura massima del 70% delle spese ammissibili.

La predetta agevolazione avrà un valore minimo pari ad € 20.000,00 e potrà arrivare ad un massimo di € 200.000,00.

Per la linea “Emergenza Covid-19” l’agevolazione sarà concessa a copertura del 100% dei costi sostenuti, con un contributo minimo a partire da € 1.500,00 fino ad un massimo di € 10.000,00. Anche la presente agevolazione è concessa in regime de minimis.

TERMINE

La domanda deve essere presentata dalle ore 09:00 del 29/07/2019 ed entro il 31/12/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

Pending Certification