Notizie e Bandi

Regione Piemonte | OCM Vino | Investimenti

Regione: Piemonte
Tipologia: Investimenti
piemonte-ocm-vino-misura-investimenti-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Piemonte sostiene gli investimenti materiali o immateriali per la realizzazione di punti vendita aziendali adibiti alla commercializzazione dei prodotti vitivinicoli, localizzati all’interno o all’esterno delle unità produttive di trasformazione e conservazione, comprensivi di sale di degustazione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono:

  • imprenditori agricoli professionali, titolari di azienda agricola con OTE (Orientamento Tecnico Economico Prevalente);
  • persone fisiche o giuridiche cui compete l’onere finanziario degli investimenti nell’ambito di imprese agroindustriali;

nella forma di:

  • Micro, Piccole e Medie Imprese;
  • Imprese Intermedie, che occupano meno di 750 dipendenti o il cui fatturato annuo non supera € 200.000.000,00.

Le imprese devono:

  • risultare iscritte all’anagrafe agricola unica del Piemonte;
  • aver validato e aggiornato il proprio fascicolo aziendale;
  • essere titolari di partita IVA;
  • essere iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA;
  • essere in regola con la normativa sulla presentazione della dichiarazione di giacenza e di vendemmia/produzione e rivendicazione D.O.
  • non essere soggetti all’esclusione dalle misure di sostegno dell’OCM vitivinicola 4.

I soggetti possono accedere all’aiuto qualora la loro attività rientri in una delle seguenti:

  • produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da essi stessi ottenute, acquistate o conferite dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da essi stessi ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • elaborazione, affinamento e/o confezionamento del vino, conferito dai soci e/o acquistato, anche ai fini della sua commercializzazione; sono escluse dal contributo le imprese che effettuano la sola attività di commercializzazione dei prodotti oggetto del sostegno;
  • produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori, qualora la domanda sia volta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola, anche ai fini della commercializzazione.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la realizzazione di punti vendita aziendali adibiti alla commercializzazione dei prodotti vitivinicoli, localizzati all’interno o all’esterno delle unità produttive di trasformazione e conservazione, comprensivi di sale di degustazione.

Ciascun beneficiario può presentare una sola domanda.

I progetti dovranno avere un valore compreso tra € 20.000,00 ed € 350.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • opere di natura edilizia (costruzione, acquisto, ristrutturazione, riattamento di fabbricati);
  • acquisto di attrezzature e impianti;
  • acquisto di attrezzature informatiche e relativi programmi e piattaforme;
  • investimenti materiali per l’esposizione e la vendita dei prodotti vitivinicoli, compresa la degustazione.

Le acquisizioni di immobili sono ammissibili a finanziamento (per un valore massimo del 30% delle spese ammissibili) qualora siano rispettate le seguenti condizioni:

  1. l’immobile deve essere oggetto di una sostanziale miglioria (ristrutturazione/allestimento punto vendita);
  2. l’immobile non deve essere stato oggetto di finanziamenti pubblici negli ultimi 10 anni;
  3. non deve essere già in possesso di soci/soggetti collegati all’azienda richiedente e/o loro parenti entro il secondo grado.

Le spese generali connesse agli investimenti inseriti in domanda sono ammissibili entro il limite dell’8% della spesa riferita al relativo acquisto/invervento.

Le spese relative alla realizzazione di un sito internet dell’azienda o del punto vendita saranno ammissibili solo se all’interno dello stesso sarà prevista e funzionante una sezione dedicata all’e-commerce con listino dei vini e possibilità di spedizione del prodotto.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo nelle seguenti percentuali massime:

  • 40% delle spese ammissibili per le Micro, Piccole e Medie Imprese;
  • 20% delle spese ammissibili per le Imprese Intermedie.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 19:00 del 21/11/2019.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification