Notizie e Bandi

Regione Piemonte | Diagnosi Energetiche e Sistemi di Gestione

Regione: Piemonte
Tipologia: Efficientamento energetico
piemonte-diagnosi-energetica-sistemi-di-gestione

FINALITÀ

La Regione Piemonte propone degli incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive, compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza.

Vengono concesse sovvenzioni per la realizzazione di diagnosi energetiche finalizzate alla valutazione del consumo di energia e al risparmio energetico conseguibile in una o più sedi operative o l’ottenimento di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Piccole e Medie Imprese in possesso dei seguenti requisiti:

  • regolarmente costituite da almeno due anni sotto forma di società;
  • iscritte nel Registro delle imprese;
  • in regime di contabilità ordinaria;
  • aventi unità locali attive dall’1 gennaio 2015 e site in Piemonte.

INTERVENTI

Sono ammissibili le seguenti tipologie di interventi:

  • Linea 1 – esecuzione di diagnosi energetiche finalizzate alla valutazione del consumo di energia e al risparmio energetico conseguibile;
  • Linea 2 – attuazione del sistema di gestione dell’energia (SGE) e rilascio della certificazione di conformità alla norma ISO 50001 (corredata di diagnosi energetica). La certificazione dovrà essere rilasciata da organismi terzi, indipendenti e accreditati.

Si precisa inoltre che:

  1. Ciascuna sede interessata potrà beneficiare del contributo o per l’esecuzione della diagnosi energetica (Linea 1) o per l’attuazione del sistema di gestione (SGE) e rilascio della certificazione di conformità alla norma ISO 50001 (Linea 2);
  2. Le PMI dovranno realizzare entro 24 mesi dalla data di concessione almeno uno degli interventi previsti da ciascuna diagnosi con tempo di ritorno economico inferiore o uguale a quattro anni, riconducibili alle tipologie di intervento di seguito riportate:
  • installazione di impianti di cogenerazione ad elevato rendimento;
  • interventi finalizzati all’aumento dell’efficienza energetica nei processi produttivi;
  • interventi diretti a ridurre l’incidenza energetica sul prodotto finale, tali da determinare un significativo risparmio annuo di energia primaria;
  • interventi finalizzati all’aumento dell’efficienza energetica degli edifici nell’unità locale;
  • sostituzione puntuale di sistemi e componenti a bassa efficienza con altri a maggiore efficienza;
  • installazione di impianti a fonti rinnovabili a condizione che l’energia prodotta sia destinata al soddisfacimento del fabbisogno di energia dell’unità locale.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa a far data dal 29 dicembre 2015:

  1. servizi per la redazione delle diagnosi energetiche finalizzate alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico conseguibile. Dal 19/07/2016 la prestazione deve essere eseguita da uno di questi soggetti: Società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, certificati da organismi accreditati;
  2. servizi finalizzati all’attuazione del sistema di gestione e il rilascio della certificazione di conformità alla norma ISO 50001. Gli interventi di efficientamento energetico proposti potranno essere oggetto di sovvenzione/agevolazione ai sensi di altre misure di incentivazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà le vesti di:

  • Linea 1: contributo in conto capitale per ciascuna diagnosi pari al 50% delle spese complessive ammissibili e per un investimento massimo di € 10.000,00.
  • Linea 2: contributo in conto capitale per ciascun SGE e certificazione pari al 50% delle spese complessive ammissibili per un investimento massimo di € 20.000,00 per ogni adozione di un sistema di gestione.

Il presente contributo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche.

TERMINE

La misura è sempre attiva.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error