Notizie e Bandi

Regione Marche | OCM Vino | Investimenti 2020-2021

Regione: Marche
Tipologia: Investimenti
marche-ocm-vino-investimenti-2020-2021-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Marche sostiene gli investimenti diretti a migliorare il rendimento globale delle imprese e il loro adeguamento alle richieste del mercato nonchè ad aumentarne la competitività.

Gli investimenti riguardano la produzione o la commercializzazione dei prodotti vitivinicoli, anche al fine di migliorare i risparmi energetici e l’efficienza energetica globale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, le imprese intermedie e le grandi imprese le quali svolgono almeno una delle seguenti attività:

  • produzione di mosto di uve, ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da essi stessi ottenute, acquistate o conferite dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • produzione di vino, ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da essi stessi ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • elaborazione, affinamento o confezionamento del vino, conferito dai soci o acquistato, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori, qualora la domanda sia volta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola, anche ai fini della commercializzazione.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • produzione di prodotti vitivinicoli dalla lavorazione delle uve all’imbottigliamento e all’etichettatura di vino in cantina;
  • controllo qualità;
  • commercializzazione e marketing di prodotti vitivinicoli;
  • investimenti a carattere generale legati all’impresa.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • costruzione, ristrutturazione o acquisizione di beni immobili e impianti aziendali per la produzione, trasformazione, confezionamento, commercializzazione, conservazione e stoccaggio dei prodotti vitivinicoli;
  • acquisizione, realizzazione e allestimento di punti vendita, show room, sale di degustazione di prodotti vitivinicoli sia aziendali che extra-aziendali nell’ambito territoriale dei paesi aderenti all’UE, compresi eventuali annessi magazzini e la sistemazione delle aree esterne a servizio di tali strutture;
  • acquisto di beni mobili, macchinari e attrezzature nuove, per la produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e stoccaggio dei prodotti vitivinicoli;
  • acquisto di recipienti e contenitori nuovi per l’affinamento e la movimentazione dei prodotti vitivinicoli ivi compresi le barriques;
  • acquisto di hardware, stampanti, fax, arredi e mobili per l’ufficio;
  • acquisizione di software per la gestione aziendale;
  • realizzazione di siti internet anche per la commercializzazione di prodotti vitivinicoli;
  • acquisizione di brevetti, licenze e diritti d’autore;
  • registrazione di marchi collettivi delle denominazioni di origine solo da parte di Consorzi di tutela riconosciuti autorizzati;
  • spese tecniche e generali, fino ad un massimo dell’8% delle spese per investimenti immobiliari ammissibili e fino a un massimo del 4% delle spese per investimenti mobiliari.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo fino ad un massimo del:

  • 40% delle spese ammissibili per le MPMI;
  • 20% delle spese ammissibili per le imprese intermedie;
  • 19% per le grandi imprese.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 15/11/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a graduatoria.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification