Notizie e Bandi

Regione Lombardia | Partecipazione a Fiere Internazionali 2020-2021

Regione: Lombardia
Tipologia: Fiere
lombardia-contributi-partecipazione-fiere-internazionali-2020-2021-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Lombardia intende:

  • promuovere l’attrattività del “Sistema Lombardia” sui mercati globali;
  • creare occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri finalizzati ad accordi imprenditoriali e commerciali;
  • sostenere la partecipazione di MPMI lombarde alle fiere con qualifica internazionale che si svolgono in Regione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese con i seguenti requisiti:

  • iscritte al Registro delle Imprese e attive;
  • non attive nel settore della fabbricazione, trasformazione e commercializzazione del tabacco e dei prodotti del tabacco;
  • in regola con gli obblighi contributivi, come attestato dal DURC;
  • aventi almeno una sede operativa attiva in Lombardia.

Rientrano tra i beneficiari anche le startup costituite da meno di 2 anni.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la partecipazione a fiere con qualifica internazionale, inserite nel calendario fieristico regionale che si svolgano in Lombardia.

Il termine ultimo per la realizzazione delle attività è il 28/02/2022.

È ammessa la partecipazione ad una data fiera solo qualora l’impresa richiedente non vi abbia partecipato:

  • nelle precedenti 3 edizioni, per le fiere con cadenza annuale o inferiore;
  • nelle precedenti 2 edizioni, per le fiere con cadenza biennale o superiore.

Ogni domanda può prevedere la partecipazione ad una o a più fiere (intese come fiere distinte o come diverse edizioni della stessa fiera).

Qualora il progetto preveda la partecipazione a più di una fiera, l’intensità di aiuto massima riconosciuta sarà maggiore.

È ammessa solo la partecipazione come espositore diretto, titolare dell’area espositiva. Non è ammessa la partecipazione come co-espositore o impresa rappresentata.

Sono ammissibili le fiere che abbiano data di inizio nel periodo compreso tra lo 01/01/2020 e il 31/12/2021.

Gli interventi devono avere un valore compreso tra € 8.000,00 ed € 15.000,00.

Ogni beneficiario potrà presentare una sola domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

Costi per la partecipazione alla fiera, quali:

  • affitto area espositiva;
  • quote di iscrizione, per servizi assicurativi e altri oneri obbligatori;
  • allestimento stand;
  • allacciamenti (energia elettrica, acqua, internet, ecc.) e pulizia stand;
  • iscrizione al catalogo della manifestazione;
  • hostess e interpreti.

Consulenze propedeutiche alla partecipazione alla fiera e consulenze per la gestione dei follow up (massimo 20% della voce di spesa di cui al punto precedente), quali:

  • progettazione dello stand;
  • ricerca partner e organizzazione di incontri in fiera;
  • consulenze relative a contrattualistica con l’estero, dogane e fiscalità estera, pagamenti e trasporti internazionali.

Costi di personale (riconosciuti in maniera forfettaria nella misura del 20% delle voci di spesa di cui ai precedenti due punti).

Costi generali (riconosciuti in maniera forfettaria nella misura del 7% delle voci di spesa di cui ai precedenti tre punti).

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dalla data di pubblicazione del bando, ad eccezione di eventuali acconti per l’iscrizione e l’affitto dell’area espositiva, purché riferite ad una manifestazione che si svolga nel periodo ammissibile sopra indicato.

Sono ammissibili anche spese di consulenza, di cui al secondo punto, sostenute fino a 60 giorni successivi allo svolgimento della fiera, per eventuali “follow up” di contatti e relazioni instaurate in fiera, sempre nel limite del 20% previsto per la corrispondente categoria di spesa.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa secondo il regime de minimis, assume la veste di un contributo a fondo perduto, fino ad un massimo di € 15.000,00 e la cui intensità è così calibrata:

  • 50% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione ad una sola fiera;
  • 60% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione a due o più fiere.

Sono inoltre previste delle maggiorazioni:

  • +5% per le Microimprese;
  • +5% per le Startup.

L’intensità di aiuto massima risulta pertanto pari al 70% delle spese ammissibili.

Saranno previste delle premiliatà in termini di punteggio attribuito alla domanda nel caso in cui l’azienda sia in possesso di uno più dei seguenti requisiti:

  • Rating di Legalità, almeno con il punteggio base di una stelletta;
  • Certificazioni di responsabilità sociale d’impresa secondo la norma SA 8000;
  • Componente femminile maggioritaria in termini di partecipazione societaria e/o finanziaria al capitale sociale.

TERMINE

Il bando risulta in attesa di pubblicazione.

Le domande saranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello, seguendo l’ordine cronologico di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification