Notizie e Bandi

Regione Lombardia | Innodriver S3 | Servizi per l’Innovazione

Regione: Lombardia
Tipologia: Innovazione
lombardia-innodriver-s-3-innovazione-tecnologica-valore-consulting

FINALITÀ

L’iniziativa sostiene le Micro, Piccole e Medie Imprese lombarde o Liberi Professionisti nell’acquisizione e sviluppo di servizi avanzati di innovazione tecnologica.

Sono previste due Misure:

  • Misura A: stimolare l’innovazione tecnologica di processo e di prodotto, supportando la collaborazione tra PMI e i centri di ricerca;
  • Misura B: accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei, sostenendo progetti di qualità presentati, ma non finanziati nell’ambito dello Strumento per le PMI di Horizon 2020 della Fase 1.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese quali:

1. Micro, Piccole o Medie Imprese, escluse le società semplici che non svolgono attività commerciale, regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese;

2. Professionisti (solo per la Misura A):

  • in forma singola, associata o societaria la cui professione è organizzata in albi, ordini o collegi professionali, dotati di Partita IVA e che svolgono l’attività professionale presso uno studio con sede nel territorio lombardo entro la fase di avvio della rendicontazione finale.
  • non regolamentati, anche in forma associata, dotati di partita IVA e che svolgono l’attività professionale presso uno studio con sede nel territorio lombardo entro la fase di avvio della rendicontazione finale.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili relativi ad entrambe le misure devono essere realizzati in Lombardia e portare un valore aggiunto a una delle tematiche o aree di specializzazione della strategia di smart specialisation (S3) rilette in chiave di ecosistemi legati alla centralità della persona e dei relativi bisogni rispetto ai quali cooperano i diversi attori della R&I individuati dal progetto “Lombardia è Ricerca e Innovazione”.

Gli interventi devono rientrare in una delle seguenti Misure:

Misura A – progetti di innovazione di processo o prodotto realizzati in collaborazione con uno o più centri di ricerca e trasferimento tecnologico;

Misura B – sostegno finanziario alle proposte che hanno ottenuto il “Seal of Excellence” nella fase 1 del programma “Horizon 2020”, ammesse e non finanziate dalla CE per esaurimento risorse, con l’obiettivo di promuovere la predisposizione del business plan necessario alla presentazione dello stesso progetto elaborato in fase 2 (Eic Accelerator pilot).

Per ciascuna misura, i progetti devono essere riferibili a una delle Aree di Specializzazione della “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione” S3 oppure all’Area trasversale di sviluppo “Smart cities and communities”:

  1. Aerospazio
  2. Agroalimentare
  3. Ecoindustria
  4. Industrie creative e culturali
  5. Industria della Salute
  6. Manifatturiero Avanzato
  7. Mobilità sostenibile
  8. Economia circolare

I progetti devono essere realizzati entro 12 mesi dalla data di pubblicazione sul BURL del decreto di concessione.

L’intervento deve avere un valore minimo pari o superiore a:

  • Misura A  – € 40.000,00;
  • Misura B – € 71.429,00.

I soggetti beneficiari possono presentare una sola domanda per ogni misura, fino ad un massimo di 2 richieste.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

Misura A:

  1. costi per acquisizione di servizi e consulenze specialistiche da CRTT: contratto di collaborazione per acquisizione di competenze e conoscenze tecniche in materia di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico con il centro di ricerca che eroga servizi di ricerca di base e/o laboratorio. Possono essere ricomprese anche attività preliminari di
    analisi e caratterizzazioni, validazioni di protocolli di analisi, servizi di progettazione e prototipazione, servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti oltre a spese di certificazione di laboratorio. Queste spese devono essere motivate e formalizzate in un contratto/preventivo e il cui corrispettivo sia in linea con i costi di mercato. I fornitori dei servizi di consulenza non possono anche essere beneficiari di altri progetti a valere sulla misura.
  2. costi diretti di personale, calcolati in base ad un tasso forfettario del 20% degli altri costi diretti sostenuti (voce 1.);
  3. costi indiretti, calcolati in base ad un tasso forfettario del 15% del totale dei costi diretti di personale (voce 2.).

Misura B:

  1. somma forfettaria.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa secondo il regime de minimis, assumerà la forma di un contributo fisso a fondo perduto, così predisposto:

  • Misura A – € 25.000,00;
  • Misura B – € 30.000,00.

TERMINE

La domanda per la Misura A può essere presentata dalle ore 15:00 del 21/11/2019 alle ore 15:00 del 23/01/2020.

La domanda per la Misura B può essere presentata dalle ore 12:00 del 03/10/2019 alle ore 16:00 del 30/10/2019.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification