Notizie e Bandi

Regione Lazio | Contributi Imprese Valle dell’Aniene

Regione: Lazio
Tipologia: Investimenti
lazio-contributi-imprese-valle-aniene-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Lazio sostiene le imprese che operano nella Valle dell’Aniene per lo sviluppo, la riconversione, l’ammodernamento strutturale, tecnologico e gestionale delle stesse, nonché per incentivare la nascita di nuove imprese.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le ditte individuali, i liberi professionisti e le imprese, qualsiasi sia la forma societaria, aggregazioni stabili o temporanee di imprese, con sede operativa nel territorio dei 35 comuni della Valle dell’Aniene, ovvero: Affile, Agosta, Anticoli Corrado, Arcinazzo Romano, Arsoli, Bellegra, Camerata Nuova, Canterano, Castel Madama, Cerreto Laziale, Cervara di Roma, Ciciliano, Cineto Romano, Gerano, Jenne, Licenza, Mandela, Marano Equo, Olevano Romano, Percile, Pisoniano, Riofreddo, Rocca Canterano, Roccagiovine, Rocca Santo Stefano, Roiate, Roviano, Sambuci, San Vito Romano, Saracinesco, Subiaco, Vallepietra, Vallinfreda, Vicovaro, Vivaro Romano.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono rientrare in una delle seguenti Linee:

Linea A – progetti di investimento:

Interventi per lo sviluppo, la riconversione, l’ammodernamento strutturale, tecnologico e gestionale delle attività produttive esistenti, oppure per gli investimenti di avvio dell’impresa neo-costituita.

Linea B – bonus occupazionale:

Assunzione a tempo indeterminato o determinato per almeno 24 mesi, successiva allo 01/10/2020.

SPESE AMMISSIBILI

Linea A

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • Investimenti materiali:
  1. acquisto macchinari, impianti, hardware e attrezzature varie nuovi di fabbrica e arredi necessari al ciclo di produzione o erogazione dei servizi;
  2. opere murarie e lavori edili necessari alla creazione o ristrutturazione di un’unità locale sede dell’attività economica.
  • Investimenti immateriali:
  1. brevetti, licenze, know-how e conoscenze tecniche non brevettate concernenti nuove tecnologie di prodotti e processi produttivi;
  2. software e applicativi digitali non destinati alla rivendita, commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa.
  • Costi per la fidejussione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Linea A

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, entro l’importo massimo di € 10.000,00.

Linea B

L’importo massimo del bonus è pari a € 10.000,00 ed è concesso in caso di una o più assunzioni a tempo indeterminato o di almeno due assunzioni a tempo determinato per almeno 24 mesi ciascuna. In caso di una sola assunzione a tempo determinato per almeno 24 mesi il bonus è riparametrato e calcolato in € 5.000,00.

TERMINE

La domanda può essere presentata dalle ore 12:00 del 05/11/2020 alle ore 18:00 del 18/01/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification