Notizie e Bandi

Regione Friuli Venezia-Giulia | Innovazione Tecnologica | MPMI Artigiane

Regione: Friuli Venezia Giulia
Tipologia: Innovazione
friuli-venezia-giulia-innovazione-tecnologica-mpmi-artigiane-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Friuli Venezia-Giulia concede incentivi per l’ammodernamento tecnologico, sostenendo la competitività e l’innovazione tecnologica delle imprese artigiane.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, i Consorzi e le Società Consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane da almeno cinque anni.

Le imprese, inoltre:

  • non devono operare nei settori delle lavorazioni artistiche, tradizionali e dell’abbigliamento su misura, ad eccezione delle imprese non localizzate nei centri urbani;
  • nel corso della stessa annualità, non devono aver presentato domanda di contributo per gli incentivi a favore delle imprese artigiane di piccolissime dimensioni.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto iniziative dirette ad introdurre nel processo aziendale innovazioni di prodotto e di processo.

L’intervento deve essere ricompreso tra € 3.000,00 ed € 20.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • acquisto e installazione di macchinari, macchine operatrici prive di targa, impianti, strumenti e attrezzature nuovi di fabbrica di importo unitario pari o superiore ad € 100;
  • acquisto di hardware, software e licenze d’uso di importo unitario pari o superiore ad € 100.

Non sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • personale;
  • beni immobili e opere edili;
  • scorte di magazzino e materiali di consumo;
  • smartphone, tablet e laptop;
  • beni usati e in leasing;
  • noleggio;
  • servizi di consulenza continuativi o periodici inclusi nei costi di esercizio ordinari dell’impresa connessi ad attività regolari quali la consulenza fiscale, legale o la pubblicità;
  • canoni di manutenzione e assistenza;
  • spese accessorie quali l’IVA, valori bollati e altre imposte e tasse, interessi debitori, aggi, spese bancarie, perdite di cambio ed altri oneri finanziari.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la veste di un contributo in conto capitale la cui intensità massima è pari al 40% delle spese ammissibili.

Tale valore è elevato del 5% per le imprese cui sia stato attribuito il rating di legalità.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 16:30 del 30/09/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error