Notizie e Bandi

Regione Emilia-Romagna | Sviluppo e Promozione Filiere Corte

Regione: Emilia-Romagna
Tipologia: Settore agricolo
emilia-romagna contributi sviluppo promozione filiere corte consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

La Regione Emilia-Romagna sostiene la creazione di aggregazioni, orizzontali o verticali, a carattere locale, per rafforzare la fase di commercializzazione delle produzioni finali.

In particolare si intendono promuovere i mercati locali, valorizzare le caratteristiche qualitative e nutrizionali del prodotto e la sua sostenibilità ambientale ed avvicinare i produttori di base ai consumatori finali, valorizzando nuovi prodotti e/o processi produttivi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le forme aggregative che presentino un accordo di cooperazione per la realizzazione di un Progetto di Sviluppo e Promozione di Filiere Corte, in particolare:

  • Forme di cooperazione tra imprenditori agricoli;
  • Organizzazione di produttori;
  • Associazioni di organizzazione di produttori;
  • Reti di imprese.

Sono escluse le associazioni di Enti pubblici.

All’accordo di cooperazione devono partecipare almeno 3 soggetti.

Gli accordi potranno prevedere aggregazioni di tipo verticale od orizzontale. Per aggregazione verticale si intende la partecipazione di attori di una stessa filiera, mentre per aggregazione orizzontale si intende la partecipazione di attori di una o più filiere.

I beneficiari possono assumere la forma di Reti-soggetto, Reti-contratto o Associazioni Temporanee di Impresa (ATI).  Tali formazioni devono essere già costituite al momento della presentazione della domanda.

Ove il raggruppamento non sia già costituito al momento della presentazione della domanda, i richiedenti devono impegnarsi a costituirlo entro 45 giorni dalla richiesta che la Regione invierà successivamente all’approvazione della graduatoria dei progetti ammessi a sostegno.

I beneficiari, inoltre, devono essere:

  • iscritti all’Anagrafe regionale delle Aziende Agricole con posizione validata e fascicolo anagrafico corretto;
  • in possesso di Partita IVA;
  • iscritti alla CCIAA territorialmente competente;
  • attivi;
  • in regola con il pagamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono indicare le attività e le modalità di sviluppo e promozione delle filiere corte.

Il Progetto di Sviluppo e Promozione di Filiere Corte è ammissibile allorché:

  • si realizzi in un contesto di Mercato locale inteso come distanza massima di 70 km tra il comune dove l’impresa agricola ha la sede operativa e il comune dove si realizza la vendita al consumatore finale;
  • i prodotti agricoli siano indicati nell’Allegato 1 del trattato Unione Europea e potranno essere oggetto di trasformazione in prodotti non compresi nell’Allegato 1 del TFUE;
  • le azioni siano conformi a quanto indicato nel bando e nell’accordo;
  • siano evidenziati il budget complessivo e la sua ripartizione per tipologie di costo, tra le diverse attività e partecipanti;
  • siano previste le tempistiche di svolgimento, tenendo conto della durata massima di due anni e i risultati attesi.

Ogni aggregazione può presentare un solo progetto e ogni partecipante potrà far parte di un’unica aggregazione.

Il progetto dovrà svilupparsi su un arco temporale della durata massima di 2 anni, decorrenti dalla data di concessione del contributo.

Gli interventi dovranno avere una dimensione finanziaria minima di € 30.000,00 e massima di € 50.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

a) Spese di Cooperazione

  • studi di fattibilità e piani aziendali nel limite del 15% dell’importo del PSPFC:
  1. consulenza tecnica e collaborazioni professionali;
  • costi di animazione nel limite del 25% dei costi totali del PSPFC:
  1. servizi necessari per l’allestimento delle sale;
  2. personale esterno ed organizzativi, nel limite di € 150,00 a persona giorno;
  3. relatori;
  4. realizzazione/acquisto del materiale informativo;
  5. ricerca nuovi membri nella zona in cui si sviluppa il PSPFC, al fine di rendere possibile un progetto territoriale;
  • costi di cooperazione (atto di costituzione dell’aggregazione, spese notarili, registrazione), nel limite del 5% del costo totale del progetto;
  • costi di informazione e comunicazione:
  1. iniziative di comunicazione (progettazione, elaborazione grafica, ideazione testi, traduzione, stampa, riproduzione supporti cartacei e multimediali);
  2. acquisti di spazi pubblicitari e publi-redazionali su riviste e carta stampata;
  3. acquisto spazi e servizi a carattere radio-televisivo.

b) Costi di realizzazione del PSPFC

  • ristrutturazione/restauro o risanamento di fabbricati e spazi aperti esistenti da destinare alla vendita diretta o alla gestione comune di attività inerenti alle filiere corte;
  • acquisto di impianti ed attrezzature legati all’attuazione del progetto;
  • spese per materiale o piccoli interventi fisici, arredi e allestimenti;
  • acquisto di programmi informatici e realizzazione siti web, fino ad € 2.500. Non sono ammissibili rate successive all’iniziale acquisto del dominio, né aggiornamenti dei siti web.

Non sono ammesse spese per personale dipendente. Le spese relative al personale non dipendente devono essere giustificate da specifico incarico.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità è così fissata:

  • 70% delle spese ammissibili relativamente ai costi complessivi per la cooperazione;
  • 60% delle spese ammissibili relativamente ai costi di realizzazione del progetto.

TERMINE

La domanda può essere presentata entro le ore 13:00 del 15/11/2019.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification