Notizie e Bandi

Regione Emilia-Romagna | Qualificazione e Innovazione Stabilimenti Balneari

Regione: Emilia-Romagna
Tipologia: Investimenti
emilia-romagna-qualificazione-innovazione-stabilimenti-balneari-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Emilia-Romagna rilancia l’offerta turistica e il turismo balneare sostenendo interventi di riqualificazione e innovazione degli stabilimenti e delle strutture balneari marittime anche in termini di sostenibilità e in relazione ai nuovi scenari determinatisi a seguito dell’emergenza da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese, aventi qualsiasi forma giuridica, che esercitano in Emilia-Romagna l’attività di gestione degli stabilimenti e delle strutture balneari marittime, iscritte nel registro delle imprese presso la CCIAA competente per territorio.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  1. la riqualificazione, la ristrutturazione, l’ammodernamento delle strutture nelle quali si svolge l’attività;
  2. la riqualificazione dell’attività finalizzata all’introduzione di nuovi servizi da offrire alla clientela anche tramite l’introduzione di tecnologie informatiche e digitali;
  3. la riqualificazione dell’attività e dei servizi in termini di sostenibilità ambientale, con particolare riferimento a:
  • riduzione del consumo di plastiche e imballaggi;
  • riduzione dei consumi energetici e delle emissioni in atmosfera anche tramite l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia;
  • efficace gestione della risorsa idrica;
  • promozione della mobilità sostenibile da parte della clientela;
  • riqualificazione delle strutture e dell’attività tramite l’utilizzo di materiali eco-sostenibil;
  • contenimento del rumore e riduzione dell’inquinamento acustico;
  • accessibilità ai servizi offerti da parte della clientela con disabilità;
  • implementazione di attività sportive a zero impatto ambientale.

I progetti devono avere un valore complessivo pari o superiore ad € 30.000,00.

I progetti dovranno essere avviati a partire dallo 01/01/2020 ed essere conclusi entro e non oltre 6 mesi dalla data di adozione del provvedimento di concessione del contributo.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • opere edili, murarie e impiantistiche;
  • attrezzature, impianti, finiture, arredi, dotazioni informatiche;
  • servizi di consulenza connessi alla realizzazione dei progetti.

Le spese devono essere realizzate tra lo 01/01/2020 e i 2 mesi successivi alla scadenza del termine per la conclusione del progetto.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura pari al 40% delle spese ammissibili ed il cui ammontare massimo non potrà superare l’importo di € 15.000,00.

Il contributo è incrementato del 5%:

  • qualora l’attività di impresa sia caratterizzata dalla rilevanza della presenza femminile e/o giovanile;
  • qualora i progetti presentati contengano gli interventi diretti a caratterizzare in maniera sostenibile l’attività e i servizi offerti in termini di sostenibilità ambientale.

I contributi sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 10:00 del 29/09/2020 alle ore 13:00 del 15/10/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification