Notizie e Bandi

Regione Emilia-Romagna | Produzione Opere Cinematografiche 2020

Regione: Emilia-Romagna
Tipologia: Investimenti
emilia-romagna-produzione-opere-cinematografiche-2020-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Emilia-Romagna sostiene la produzione di opere cinematografiche e audiovisive realizzate sul territorio regionale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole, medie e grandi imprese, in forma singola, con sede legale in Emilia-Romagna o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi, che esercitano attività di produzione audiovisiva, cinematografica o televisiva e che si trovino in una delle seguenti posizioni:

  1. produttore unico;
  2. coproduttore con quota di maggioranza del progetto presentato;
  3. designato quale produttore delegato alla richiesta del contributo dal/i coproduttore/i, in caso di coproduzioni con quote di pari valore;
  4. produttore esecutivo del progetto.

I beneficiari devono esercitare la propria attività economica di produzione cinematografica e audiovisiva con il codice Ateco 2007 59.11 ed essere iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio territorialmente competente.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la produzione delle seguenti opere audiovisive:

  1. opere cinematografiche a contenuto narrativo, ovvero opere destinate prioritariamente alla visione nelle sale cinematografiche;
  2. opere televisive a contenuto narrativo, ovvero film o serie destinati prioritariamente alla diffusione attraverso un’emittente televisiva;
  3. opere web a contenuto narrativo, ovvero opere destinate alla diffusione mediante fornitori di servizi media audiovisivi;
  4. cortometraggi a contenuto narrativo ovvero opere audiovisive, anche seriali;
  5. documentari ovvero opere audiovisive la cui enfasi creativa è posta prioritariamente su avvenimenti, luoghi o attività reali, anche mediante immagini di repertorio.

I progetti dovranno concludersi entro il 31/10/2022 ed avere un valore complessivo pari o superiore ad € 15.000,00.

I progetti dovranno prevedere un minimo del 60% di attività da realizzare sul territorio regionale nel corso del 2020.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa, sostenute sul territorio regionale:

  1. personale dipendente residente in Emilia-Romagna;
  2. prestazioni effettuate da professionisti con residenza fiscale in Emilia-Romagna;
  3. prestazioni occasionali di residenti in Emilia-Romagna;
  4. prestazioni effettuate dal titolare, dai soci e da tutti coloro che ricoprono cariche sociali nell’impresa richiedente, se residenti in Emilia-Romagna;
  5. acquisto di materiale di repertorio, purché da fornitori con sede operativa in Emilia-Romagna;
  6. acquisto di beni di consumo non durevoli o servizi da fornitori con sede operativa in Emilia Romagna;
  7. noleggio di spazi, location, uffici e relative utenze;
  8. noleggio di beni durevoli da fornitori con sede operativa in Emilia-Romagna;
  9. permessi e autorizzazioni.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo compreso tra il 35% ed il 50% delle spese ammissibili ed il cui importo massimo è così individuato:

  • € 150.000,00 per le opere cinematografiche e per le opere televisive;
  • € 50.000,00 per i documentari;
  • € 25.000,00 per le opere web e i cortometraggi.

Il contributo può essere cumulato con altri aiuti di Stato, in relazione agli stessi costi ammissibili e con altri aiuti de minimis.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 16:00 del 31/07/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification