Notizie e Bandi

Regione Campania | StartUp 2020

Regione: Italia
Tipologia: Start Up
campania-startup-2020-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Campania sostiene il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza, per aumentare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi innovativi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro e piccole imprese già costituite e i promotori d’impresa che intendano costituirne una.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto lo sviluppo di soluzioni tecnologiche relative a una o più Traiettorie Tecnologiche Prioritarie e ad una Area di Specializzazione – così come individuate dal Documento RIS3 Campania -, in grado di generare impatti rispetto ai mercati emergenti (Blue-economy, Bio-economy, Manifattura 4.0, Industrie creative) e/o ai mercati tradizionali da diversificare (sistema moda, agroalimentare), o la capacità di migliorare la gestione della PA delle emergenze sociali.

Sono ammissibili gli interventi che hanno ottenuto un “Seal of Excellence” sullo SME INSTRUMENT, a condizione che il proponente abbia sede produttiva nella regione Campania.

L’intervento ammissibile deve avere un valore pari o superiore a € 50.000,00.

Gli interventi devono essere realizzati presso unità produttive localizzate nel territorio della Regione Campania.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono:

Spese connesse all’investimento materiale e immateriale:

  • impianti specifici, macchinari, attrezzature ed arredi;
  • acquisto proprietà intellettuale, costi dei brevetti;
  • acquisto programmi informatici e spese di realizzazione di siti web.

Consulenze funzionali all’avvio e/o allo sviluppo del progetto:

  • brevetti;
  • studi di fattibilità;
  • servizi di consulenza in materia di innovazione, compresi i servizi di incubazione ed accelerazione di impresa;
  • servizi di sostegno all’innovazione;
  • servizi di sostegno alla penetrazione del mercato;
  • servizi di sostegno alla digitalizzazione del business.

Spese di personale:

  • ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario, contrattualizzati a tempo determinato o indeterminato;

Spese generali:

  • calcolate nella misura forfettaria del 15% del delle spese ammissibili del personale;

Altri costi di esercizio:

  • garanzia finalizzati all’erogazione del contributo in anticipazione;
  • promozione e commercializzazione;
  • canoni di affitto dei locali della sede operativa;
  • licenze software e servizi in cloud;

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo pari al:

  • 70% delle spese ammissibili, nel caso in cui le spese siano pari o superiori a € 90.000,00;
  • 85% delle spese ammissibili, nel caso in cui le spese siano minori a € 90.000,00, ma comunque pari o superiori a € 50.000,00.

In entrambi i casi il contributo concesso avrà un valore compreso tra € 50.000,00 e € 300.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 dell’11/09/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a graduatoria.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification