Notizie e Bandi

Provincia Autonoma di Trento | Investimenti e Consulenze | Covid-19

Regione: Trentino Alto Adige
Tipologia: Investimenti
trento contributi investimenti consulenze Covid 19 consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

La Provincia Autonoma di Trento sostiene le imprese nell’ambito delle spese sostenute per investimenti e consulenze in materia di COVID-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole, medie e grandi imprese, consorzi di imprese, reti di imprese con soggettività giuridica, gli enti e le associazioni per le attività di impresa, nonché le associazioni di categoria, che svolgono un’attività economica individuata dai seguenti codici ATECO: 01.6; 02; categoria B; categoria C; 37; 38; 39; categoria F (escluso 41.1); categoria G (tranne 47.73); categoria H; 55 (escluso 55.20.52); 56; categoria J (tranne 59.14); 66.19.21; 66.22.02; 66.22.03; 68.31; 69.20.14; 71.20.10; 72; 73.11; 74.10.10; 74.2; 74.3; 74.90.21; 77.1; 78.2; 79.1; 80.1; 81.2; 81.3; 82.19; 82.2; 82.3; 82.92; 82.99.2; 82.99.4; 82.99.9; 85.53; 88; 90; 91; 92.00.01; 92.00.09; 93.1; 93.21; 93.29.1; 93.29.2; 93.29.3; 93.29.9; 94.11; 95; 96.01; 96.02; 96.03; 96.04; 96.09.

Le imprese devono avere sede legale o unità operativa nel territorio provinciale ed essere iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA di Trento.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  1. acquisto di attrezzature e interventi volti a contrastare il diffondersi del COVID-19;
  2. acquisto di strumenti e applicativi per lo smart working;
  3. consulenze volte ad ampliare la diffusione dello smart working e che introducano innovazioni nei modelli organizzativi sul piano lavorativo;
  4. consulenze per l’implementazione di modelli organizzativi e produttivi volti a contrastare il diffondersi del virus.
DIMENSIONE IMPRESA INVESTIMENTO MINIMO INVESTIMENTO MASSIMO
Fino a 10 addetti € 5.000,00 € 300.000,00
Da 11 a 50 addetti € 10.000,00 € 300.000,00
Fino a 250 addetti € 40.000,00 € 300.000,00

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • investimenti immobiliari:
  1. opere immobiliari inerenti l’ampliamento e la ristrutturazione di edifici;
  2. installazione di impianti connessi agli immobili;
  3. opere di allacciamento idrico, fognario e di energia, installazione e sostituzione di impianti;
  4. opere di recinzione e sistemazione delle aree;
  5. opere o investimenti immobiliari e impianti in comunione con altri soggetti per la quota rimasta a carico del beneficiario;
  6. investimenti immobiliari necessari per l’accesso ai servizi di connettività in banda ultralarga;
  7. opere o impianti in comunione con altri soggetti o su beni immobili di proprietà di altri soggetti;
  8. spese tecniche quali progettazione, direzione lavori, sicurezza, certificazione e collaudo statico.
  • investimenti mobiliari:
  1. mobili e arredi;
  2. macchinari e attrezzature;
  3. impianti di tipo non immobiliare;
  4. macchinari d’ufficio;
  5. sistemi informatici hardware e software;
  6. investimenti mobiliari necessari per l’accesso ai servizi di connettività in banda ultralarga.
  • consulenze per:
  1. ampliare la diffusione dello smart working;
  2. implementare modelli organizzativi e produttivi volti a contrastare il diffondersi del COVID-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo fino al 45% delle spese ammissibili.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 15:00 del 30/09/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

Pending Certification