Notizie e Bandi

Ministero Politiche Agricole | Promozione Mercati Paesi Terzi

Regione: Italia
Tipologia: Promozione territorio
ocm-vino-promozione-mercati-terzi-valore-consulting

FINALITÀ

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo e l’Unione Europea sostengono la promozione sui mercati dei Paesi Terzi delle produzioni vinicole italiane.

BENEFICIARI

I beneficiari sono:

  1. organizzazioni professionali che abbiano come scopo la promozione di prodotti agricoli;
  2. organizzazioni di produttori di vino;
  3. associazioni di organizzazioni di produttori di vino;
  4. organizzazioni interprofessionali;
  5. consorzi di tutela riconosciuti e le loro associazioni e federazioni;
  6. produttori di vino;
  7. soggetti pubblici con comprovata esperienza nel settore del vino e della promozione dei prodotti agricoli;
  8. ATI costituite o costituiende dai soggetti sopra menzionati;
  9. consorzi, associazioni, federazioni e società cooperative tra i soggetti di cui ai numeri 1., 5., 6. e 7.;
  10. reti d’impresa costituite dai soggetti di cui al numero 6.

I soggetti pubblici di cui al numero 7. possono partecipare alla Misura solo nell’ambito delle ATI, senza alcun apporto finanziario e non possono essere i soli beneficiari della stessa Misura.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare la promozione delle seguenti categorie di vini confezionati:

  • vini a denominazione di origine protetta;
  • vini ad indicazione geografica protetta;
  • vini spumanti di qualità;
  • vini spumanti di qualità aromatici;
  • vini con l’indicazione della varietà.

I progetti non possono riguardare esclusivamente vini con l’indicazione della varietà e/o vini spumanti di qualità e vini spumanti di qualità aromatici senza indicazione geografica.

Le azioni ammissibili devono avere ad oggetto:

  1. relazioni pubbliche, promozione e pubblicità che mettano in rilievo gli elevati standard dei prodotti dell’Unione, in termini di qualità, sicurezza alimentare o ambiente;
  2. partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale;
  3. campagna d’informazione delle indicazioni geografiche (DOP e IGP) e della produzione biologica vigenti nell’Unione;
  4. studi per valutare i risultati delle azioni di informazione e di promozione (3% delle spese complessive ammissibili).

Inoltre, gli interventi ammissibili possono essere:

  • nazionali, avanzati da soggetti che hanno sede operativa in almeno 5 Regioni e promuovono le produzioni di quelle Regioni, regionali, avanzata da soggetto che ha sede operativa in quella Regione e deve prevedere la promozione dei produzioni della predetta Regione;
  • multiregionali, avanzata da soggetti che hanno sede operativa in almeno 2 Regioni e promuovere le produzioni delle predette Regioni.

Gli interventi devono avere una durata massima di 3 anni.

I beneficiari possono presentare domanda o partecipare ad un solo intervento, tra quelli regionali, nazionali o multiregionali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’importo del contributo a fondo perduto può arrivare fino all’80% delle spese complessive ammissibili.

Per gli interventi a carattere nazionale il contributo minimo ammissibile non può essere inferiore ad € 250.000,00 per Paese terzo o mercato del Paese terzo e ad € 500.000,00 qualora l’intervento sia destinato ad un solo Paese terzo.

TERMINE

Il Ministero pubblicherà il proprio avviso entro il 31/05/2019.

Si precisa che ciascuna delle Regioni coinvolte dalla presente misura fisserà i propri termini e contenuti per la partecipazione dei soggetti beneficiari alla stessa.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification

error