Notizie e Bandi

Fornarcom | Avviso 2/2019 | StartUp e PMI Innovative

Regione: Italia
Tipologia: formazione
fonarcom-avviso-2-2019-start-up-pmi-valore-consulting

FINALITÀ

Per sostenere la Formazione Continua dei lavoratori delle imprese, con particolare riferimento alle Start-up e alle PMI Innovative, FonARCom fornisce uno specifico contributo attraverso il finanziamento di Piani Formativi aziendali e/o interaziendali.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le aziende aderenti a FonARCom, che rientrano nella definizione di Start-up o PMI Innovative iscritte nell’apposita sezione del Registro delle Imprese.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili possono avere ad oggetto una delle seguenti tre aree tematiche-prioritarie ma non esclusive:

  1. Formazione Continua per la Sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguardia psico-fisica del lavoratore;
  2. Formazione Continua per l’adeguamento delle competenze professionali del lavoratore, con particolare attenzione ai temi dell’innovazione, all’impiego di moderne tecnologie e all’introduzione di tecniche dell’organizzazione e della produttività;
  3. Formazione Continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione a una visione europeistica del Mercato del Lavoro e degli ambienti produttivi.

Con il presente Avviso si intendono promuovere le condizioni affinché venga rafforzato il sistema della Formazione Continua e Permanente, pertanto potrenno essere oggetto di intervento anche le seguenti tematiche: innovazione organizzativa, tecnologica, di prodotto, di processo e di modelli di business e modelli e strumenti per la sostenibilità finanziaria.

Sono ammissibili le seguenti tipologie di intervento:

  • Aziendale – piano formativo che risponde ai fabbisogni dei dipendenti di una singola impresa aderente a FonARCom;
  • Interaziendale – piano formativo che risponde ai fabbisogni formativi di uno o più dipendenti, di una o più imprese aderenti a FonARCom.

L’intervento ammissibile deve avere un valore che non può superare € 50.000,00 e non può durare più di 12 mesi.

Gli interventi ammissibili possono realizzati:

  • durante l’orario di lavoro;
  • al di fuori dell’orario di lavoro;
  • mista (in parte durante e in parte al di fuori dell’orario di lavoro);
  • nei periodi di sospensione temporanea dell’attività produttiva.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione massima non potrà superare i valori indicati nella tabella in calce al paragrafo.

Il valore massimo finanziabile è rispettivamente pari a:

  • Piani aziendali – 10.000,00 €;
  • Piani interaziendali – 50.000,00 €.

La singola azienda potrà risultare beneficiaria di un solo piano formativo.

Il beneficiario, al momento della presentazione della domanda potrà scegliere a quale regime aderire, se al “de minimis” o a quello fissato dal regolamento GBER.

  1. Regime “de minimis” – intensità massima dell’aiuto pari al 100% delle spese ammissibili;
  2. Regime GBER – intensità massima dell’aiuto secondo la classe dimensionale del beneficiario, come di seguito:
  • Piccola impresa – 70%;
  • Media Impresa – 60%;
  • Grande Impresa – 50%.
DIMENSIONE AZIENDA BENEFICIARIA VALORE MASSIMO CONTRIBUTO PER AZIENDA
Micro Impresa € 3.000,00
Piccola Impresa € 6.000,00
Media Impresa € 10.000,00

TERMINE

La domanda deve essere presentata fino alle ore 16:00 del 28/10/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification