Notizie e Bandi

Decreto Cura Italia | Credito d’Imposta Sanificazione Imprese

Regione: Italia
Tipologia: Decreto Cura Italia
decreto-cura-italia-credito-di-imposta-sanificazione-imprese-valore-consulting

FINALITÀ

Il Governo incentiva la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura del contenimento del contagio da COVID-19, da parte di coloro che esercitano attività d’impresa, artigianale o professionale mediante il riconoscimento di un credito d’imposta.

BENEFICIARI

I beneficiari sono coloro che esercitano attività d’impresa, artigianale o professionale, gli enti non commerciali, compresi quelli del Terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, con sede legale e/o unità operativa in Italia.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la realizzazione di attività di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro. In tali interventi rientrano anche l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (quali, ad esempio, mascherine chirurgiche, Ffp2 e Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari), ovvero l’acquisto e l’installazione di altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (quali, ad esempio, barriere e pannelli protettivi).

Sono, inoltre, compresi i detergenti mani e i disinfettanti.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. sanificazione degli ambienti nei quali è esercitata l’attività lavorativa e istituzionale e degli strumenti utilizzati nell’ambito di tali attività;
  2. acquisto di dispositivi di protezione individuale, quali mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari, conformi ai requisiti essenziali di sicurezza;
  3. acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti;
  4. acquisto di dispositivi di sicurezza diversi da quelli di cui al punto 2, quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, ivi incluse le eventuali spese di installazione;
  5. acquisto di dispostivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, ivi incluse le eventuali spese di installazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un credito d’imposta, riconosciuto per il periodo d’imposta 2020, pari al 60% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 60.000,00.

Il credito d’imposta è utilizzabile nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa ovvero in compensazione. Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e del valore della produzione ai fini IRAP.

TERMINE

Il credito d’imposta sanificazione può essere fruito per il periodo d’imposta 2020.

La comunicazione deve essere inviata a partire dal 20/07/2020 e fino al 07/09/2020

Il credito d’imposta potrà essere ceduto entro il 31/12/2021.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification