Notizie e Bandi

Credito d’Imposta | Moda e Tessile

Regione: Italia
Tipologia: credito d'imposta
credito-di-imposta-moda-e-tessile-valore-consulting

FINALITÀ

Lo Stato sostiene le imprese del settore moda, tessile, calzaturiero e della pelletteria che a causa dell’emergenza Covid-19 si sono ritrovate con rimanenze di magazzino di gran lunga maggiori di quelle che abitualmente gestiscono. L’attività in questi settori è contraddistinta da stagionalità ed obsolescenza dei prodotti.

BENEFICIARI

I beneficiari sono imprese che operano nei settori della moda, del tessile, del calzaturiero e della pelletteria.

I beneficiari, se tenuti alla redazione del bilancio, dovranno aver depositato i 3 bilanci antecedenti al periodo d’imposta in corso al 10/03/2020.

I beneficiari non soggetti a revisione legale e privi di un collegio sindacale, devono presentare una certificazione relativa alla consistenza delle rimanenze di magazzino predisposta da un revisore dei conti o da una società di revisione legale attivi e del tutto indipendenti, riferita ai 3 anni antecedenti il periodo d’imposta in corso al 10/03/2020.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la richiesta di poter usufruire del credito d’imposta in parola.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un credito d’imposta pari al 30% del valore delle rimanenze finali di magazzino che eccede la media del medesimo valore registrato nei 3 periodi d’imposta precedenti a quello in corso il 10/03/2020.

Il predetto credito d’imposta sarà utilizzabile esclusivamente in compensazione nel periodo d’imposta successivo a quello in corso (2020).

TERMINE

In attesa di pubblicazione del provvedimento attuativo da parte del MISE, di concerto con il MEF.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification