Notizie e Bandi

Comune di Milano | Contributi MPMI Ristorazione, Terziario, Artigianato

Regione: Lombardia
Tipologia: Investimenti
Milano contributi fondo perduto ripartenza covid ristorazione terziario artigianato consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

Il Comune di Milano sostiene la ripartenza delle attività economiche dei servizi ai consumatori e ai cittadini nonché l’avvio di nuove attività.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato con unità locali localizzate all’interno delle 9 polarità distrettuali del D.U.C. di Milano, ovvero: Brera, Buenos Aires, Galleria, Giambellino, Isola, Navigli, Sarpi, Ticinese, XXV Aprile.

I beneficiari devono:

  1. svolgere attività di ristorazione, di somministrazione, di vendita diretta al dettaglio di beni o di servizi, con vetrina su strada o situata al piano terreno degli edifici;
  2. fornire servizi tecnologici innovativi di logistica, trasporto e consegna a domicilio alle imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato che coprano in tutto o in parte il territorio del Distretto del Commercio (D.U.C.);

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • avvio di nuove attività del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato all’interno di spazi sfitti o in disuso;
  • rilancio di attività già esistenti del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato;
  • adeguamento strutturale, organizzativo e operativo dell’attività alle nuove esigenze di sicurezza e protezione della collettività e dei consumatori;
  • organizzazione di servizi di logistica, trasporto e consegna a domicilio e di vendita online;
  • accesso, collegamento e integrazione dell’impresa con infrastrutture e servizi comuni offerti dal Distretto.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

A. spese in conto capitale (investimenti):

  • opere edili private;
  • installazione o ammodernamento di impianti;
  • arredi e strutture temporanee;
  • macchinari, attrezzature ed apparecchi, comprese le spese di installazione;
  • veicoli da destinare alla consegna a domicilio o all’erogazione di servizi comuni;
  • realizzazione o acquisto di software, piattaforme informatiche, applicazioni per smartphone, siti web;

B. spese di parte corrente aventi natura accessoria rispetto alle spese per investimenti:

  • affitto dei locali per l’esercizio dell’attività di impresa;
  • spese per studi ed analisi;
  • materiali per la protezione dei lavoratori e dei consumatori e per la pulizia e sanificazione dei locali e delle merci;
  • canoni annuali per l’utilizzo di software, piattaforme informatiche, applicazioni per smartphone, siti web;
  • acquisizione di servizi di vendita online e consegna a domicilio;
  • pulizia e sanificazione dei locali e delle merci;
  • eventi e animazione;
  • spese di promozione, comunicazione e informazione;
  • formazione in tema di sicurezza e protezione di lavoratori e consumatori.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto pari al 50% della spesa ammissibile entro l’importo massimo di € 3.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

Pending Certification