Notizie e Bandi

CCIAA Vicenza | Contributi MPMI Digitalizzazione

Regione: Veneto
Tipologia: Digitalizzazione
vicenza-contributi-digitalizzazione-mpmi-valore-consulting

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Vicenza promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici.

Nello specifico la Misura si propone di:

  • promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • stimolare la domanda di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche, realizzazione di innovazioni tecnologiche e/o implementazione di modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I 4.0.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Vicenza.

Inoltre le imprese devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • avere assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  • non devono avere in essere alcuna tipologia di rapporto di fornitura con la CCIAA di Vicenza;
  • non devono essere imprese fornitrici di altre imprese che presentano domanda di contributo per il presente bando;
  • non devono essere state assegnatarie dei contributi del Bando 2018, limitatamente alle stesse tipologie di spese.

INTERVENTI

Gli investimenti ammissibili devono avere ad oggetto:

  • Soluzioni per la manifattura avanzata;
  • Manifattura additiva;
  • Realtà aumentata e virtual reality;
  • Simulazione;
  • Integrazione verticale e orizzontale;
  • Industrial Internet e IoT;
  • Cloud;
  • Cybersicurezza e business continuity;
  • Big Data e Analytics;
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain, della logistica e della gestione delle relazioni con i diversi attori;
  • Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio;
  • Soluzioni per l’applicazione e implementazione di software relative all’Intelligenza Artificiale;
  • Soluzioni per l’applicazione e implementazione di software relativi alla
  • Blockchain;
  • Sistemi di e-commerce;
  • Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet, Fintech;
  • Sistemi EDI, Electronic Data Interchange;
  • Georeferenziazione e GIS;
  • Tecnologie per l’in-store customer experience;
  • RFID, barcode, sistemi di tracking;
  • System integration applicata all’automazione dei processi.

L’intervento deve avere un valore minimo pari o superiore ad € 2.000,00.

Ciascun soggetto beneficiairo può presentare una sola domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • servizi di consulenza, relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando;
  • servizi funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti, solamente se l’acquisto di tali servizi è effettuato congiuntamente con l’acquisto di servizi di consulenza di cui al precedente punto. A titolo esemplificativo questa voce si riferisce all’acquisto di servizi, come:
  1. connettività dedicata;
  2. licenze software;
  3. servizi erogati in modalità cloud computing (comprese le spese di canone, per la durata massima di 24 mesi dall’assegnazione del contributo);
  4. servizi di system integration applicativa;
  5. servizi per lo sviluppo di software e applicazioni digitali;
  6. servizi per la creazione e l’uso di ambienti tridimensionali.

Sono ammissibili solo i costi diretti di attività di consulenza e/o di fornitura di servizi, con esclusione delle spese di trasporto, vitto e alloggio, comunicazione e generali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la veste di un contributo a fondo perduto il cui valore minimo è pari ad € 1.000,00 e il massimo è pari ad € 5.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità sono attribuiti ulteriori € 150,00.

L’agevolazione è cumulabile, per gli stessi costi ammissibili, con altri aiuti di Stato.

TERMINE

La domanda può essere presentata dalle ore 10:00 del 10/09 alle ore 21:00 dell’11/11/2019.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification