Notizie e Bandi

CCIAA Verona | Incentivi Internazionalizzazione

Regione: Veneto
Tipologia: Internazionalizzazione
verona contributi fondo perduto internazionalizzazione fiere promozione consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Verona incentiva la competitività delle MPMI attraverso l’erogazione di contributi per la realizzazione di iniziative di internazionalizzazione. Lo strumento di finanza agevolata individuato per l’iniziativa è il contributo a fondo perduto.

BENEFICIARI

I beneficiari sono:

  • Micro, Piccole e Medie Imprese con sede legale e/o unità locale in provincia di Verona, che partecipano alla manifestazione in forma singola;
  • Micro, Piccole e Medie Imprese con sede legale e/o unità locale in provincia di Verona, che partecipano alla manifestazione in forma aggregata (almeno 6 imprese) nella modalità dell’Associazione Temporanea di Imprese, Accordo di Progetto scritto o Contratto di Rete.

Le reti devono risultare iscritte al registro delle imprese alla data di presentazione della domanda o coordinate da un Consorzio d’impresa con sede legale e/o unità locale in provincia di Verona.

In sede di presentazione del progetto dovrà essere indicato il soggetto capofila.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili dovranno essere riconducibili a:

Misura A – partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate sia in Italia che all’estero in forma singola e/o aggregata;

Misura B – realizzazione all’estero di iniziative per la promozione, esclusivamente in forma aggregata, della “Destinazione Verona”, ovvero iniziative volte alla promozione del territorio, delle tipicità e del turismo della provincia di Verona organizzate da soggetti appartenenti a qualsiasi categoria economica.

SPESE AMMISSIBILI

Spese ammissibili:

Misura A:

  • locazione e/o allestimento degli spazi espositivi per la promozione delle attività aziendali, compresa la dotazione di aree d’incontro e spazi di servizio;
  • trasporto del materiale da allestimento ed espositivo;
  • servizio di interpretariato;
  • viaggio in classe economica, per un solo rappresentante per impresa;
  • materiale di documentazione e informazione promozionale;
  • informazioni sul Paese, analisi di settore e ricerche di mercato, ricerca e selezione di partner esteri (clienti, agenti e distributori, fornitori), organizzazione di incontri d’affari, assistenza in loco, assistenza tecnica su procedure e documenti per l’estero.

Nel caso di partecipazione a manifestazione fieristica in forma aggregata è finanziabile l’acquisto di un unico spazio espositivo all’interno della stessa.

Saranno, inoltre, escluse tutte le domande di contributo presentate da più soggetti (in forma singola o aggregata) per la partecipazione nello stesso spazio espositivo.

Misura B:

  • locazione e/o di allestimento degli spazi utilizzati per la realizzazione di un evento di presentazione della “Destinazione Verona”;
  • trasporto del materiale da allestimento ed espositivo;
  • servizio di interpretariato;
  • viaggio in classe economica, per un solo rappresentante per impresa;
  • materiale di documentazione e informazione promozionale;
  • informazioni sul Paese, analisi di settore e ricerche di mercato, ricerca e selezione di partner esteri (clienti, agenti e distributori, fornitori), organizzazione di incontri d’affari, assistenza in loco, assistenza tecnica su procedure e documenti per l’estero, nonché ulteriori spese correlate alla promozione della Destinazione Verona.

Sono ammesse le spese relative a manifestazioni fieristiche che inizieranno dal giorno successivo alla presentazione della domanda e fino al 30 aprile 2020.

Saranno prese in considerazione fatture o acconti datati precedentemente la data di presentazione della domanda se riferiti a manifestazioni fieristiche non ancora effettuate.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assumerà la forma di un contributo a fondo perduto, con le seguenti caratteristiche:

Misura A – 20% delle spese ammissibili, sino ad un importo massimo di:

  • € 8.000,00 – partecipazione in forma singola;
  • € 8.000,00 per impresa e fino ad € 50.000,00partecipazione in forma aggregata.

Misura B50% delle spese ammissibili, sino ad un importo massimo di € 8.000,00 per impresa e nel massimo di € 50.000,00.

Verrà, inoltre, corrisposta una ulteriore somma di € 2.500,00 per ciascuna domanda presentata da aggregazioni di imprese per entrambe le Misure, purché ammessa a contributo.

Potranno beneficiare del contributo esclusivamente interventi il cui costo minimo sia pari o superiore ad € 5.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata dalle ore 08:00 del 09/09 alle ore 21:00 del 23/09/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification