Notizie e Bandi

CCIAA Sondrio | Export 2020

Regione: Lombardia
Tipologia: Export
cciaa-sondrio-export-2020-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Sondrio sostiene le imprese che operano sui mercati internazionali, assistendole nell’individuazione di nuove opportunità di business su nuovi o primi mercati di sbocco.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o operativa in provincia di Sondrio.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto percorsi di rafforzamento della presenza all’estero, quali ad esempio:

  • progetti di sviluppo della presenza sui mercati esteri e inserimento in azienda di un temporary export manager (TEM) in affiancamento al personale aziendale;
  • piani aziendali volti a rafforzare la presenza all’estero dell’impresa, individuando nuove opportunità di business nei mercati già serviti o in nuovi mercati di sbocco;
  • servizi di analisi e orientamento per facilitare l’accesso sui mercati esteri e individuare nuovi canali;
  • analisi e ricerche di mercato per la predisposizione di studi di fattibilità inerenti a specifici mercati di sbocco;
  • ricerca di clienti e partner, per stipulare contratti commerciali, accordi di collaborazione, programmare attività di outgoing o incoming;
  • formazione imprenditoriale e del personale addetto;
  • potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la predisposizione e traduzione dei contenuti di brochure e presentazioni;
  • ottenimento o rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri;
  • protezione del marchio dell’impresa all’estero;
  • servizi di assistenza specialistica sul versante legale, organizzativo, contrattuale o fiscale legato all’estero, con specifico riferimento alle necessità legate all’emergenza da Covid-19.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per servizi di consulenza o assistenza tecnica nonchè quelle di formazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la veste di un contributo la cui intensità massima è pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 3.500,00. L’importo minimo è di € 1.400,00.

L’agevolazione è cumulabile, per gli stessi costi ammissibili, con altri aiuti di cui al “Quadro Temporaneo” e con aiuti di cui ai regolamenti de minimis o concessi ai sensi di un regolamento GBER a condizione che siano rispettate le disposizioni e le norme relative al cumulo.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del 18/12/2020 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Pending Certification