Notizie e Bandi

CCIAA Roma | Sicurezza del Territorio

Regione: Lazio
Tipologia: Sicurezza
cciaa-roma-sicurezza-imprese-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Roma concede contributi a favore delle imprese colpite da fenomeni criminosi nell’ultimo biennio, per il ripristino della situazione aziendale antecedente e per gli investimenti sostenuti per aumentare il livello di sicurezza.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese con sede e/o unità locale iscritta presso il Registro delle Imprese della Camera, in regola con l’attività dichiarata e con il pagamento del diritto annuale ed in possesso dei seguenti requisiti:

  1. hanno subito “atti criminosi rappresentati con denuncia o querela presso le competenti Autorità;
  2. attive;
  3. hanno assolto gli obblighi contributivi e sono in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  4. non hanno forniture in essere con la Camera, anche a titolo gratuito.

Non sono ricompresi i reati quali il furto di denaro, valori e/o merci in vendita presso l’esercizio.

La denuncia o querela deve essere stata presentata alle competenti Autorità a partire dai due anni antecedenti e fino al 02/12/2019.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto il ripristino della situazione antecedente il fatto criminoso subito e/o la predisposizione di sistemi di sicurezza dei locali.

Ogni impresa può presentare una sola domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Se dal fatto è derivato un danno ai locali, al mobilio o alle attrezzature dell’impresa, sono ammissibili le spese volte al ripristino della situazione e alla ripresa della normale attività imprenditoriale esercitata, sempreché l’impresa non sia coperta da assicurazione per eventi simili a quelli di cui trattasi ovvero per la parte non coperta dalla liquidazione assicurativa.

Indipendentemente dagli eventuali danni subiti, sono ammissibili le spese rivolte all’acquisto o all’installazione di:

  1. sistemi di video-allarme antirapina in collegamento con le Forze di Pubblica Sicurezza o Istituti di Vigilanza;
  2. sistemi di video-sorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione;
  3. sistemi passivi (antitaccheggio, blindature, casseforti, inferriate, porte di sicurezza, serrande e vetri antisfondamento);
  4. dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna connessi all’impiego di protezioni esterne di sicurezza.

Le spese devono, in ogni caso, essere sostenute dal beneficiario successivamente alla data di presentazione della denuncia o querela.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la veste di un contributo pari all’80% delle spese ammissibili, entro il tetto massimo di € 10.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene riconosciuta un’ulteriore premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda può essere presentata entro le ore 14:00 del 30/06/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification