Notizie e Bandi

CCIAA Milano, Monza Brianza, Lodi | Contributi MPMI | Export Digitale

Regione: Lombardia
Tipologia: Export digitale
milano-monza-brianza-lodi-export-digitale-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi supporta le MPMI nel consolidamento della loro presenza sulle piattaforme internazionali.

L’iniziativa ha l’obiettivo di:

  • favorire la proiezione internazionale delle imprese attraverso l’utilizzo di servizi per implementare strumenti di export digitale;
  • supportare le imprese nelle fasi di acquisizione di tecnologie, competenze, servizi e soluzioni atte a favorire l’accesso ai più rilevanti canali di vendita online B2B e B2C ed alle principali piattaforme di pagamento internazionali;
  • sostenere le MPMI nella definizione di strategie di espansione e consolidamento sui mercati esteri attraverso lo sviluppo dei canali di vendita on line;
  • favorire l’investimento in nuovi strumenti di marketing digitale e di commercializzazione sui mercati esteri;
  • sostenere l’integrazione tra le tecnologie presenti nelle imprese e le nuove modalità di vendita on line;
  • promuovere l’interscambio stabile con l’estero, anche utilizzando strumenti di web marketing attraverso i social media;
  • favorire la presenza delle imprese sui marketplace/smart payment internazionali, al fine di aumentare la visibilità della singola impresa e del settore di appartenenza.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese appartenenti a tutti i settori economici, attive, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, ed iscritte nel Registro delle imprese.

Le imprese beneficiarie non devono avere in essere alcun rapporto di fornitura con la Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono incentrarsi su:

  1. Primo orientamento sull’utilizzo degli strumenti digitali, con eventuale partecipazione a seminari di approfondimento, attraverso l’erogazione di un questionario per raccogliere informazioni preliminari dell’azienda e verificarne il livello di digitalizzazione ed il posizionamento online;
  2. Export Check Up per l’individuazione dei mercati esteri con maggiori potenzialità per i prodotti aziendali: sulla base del codice doganale prevalente dell’azienda verranno definiti i mercati esteri con maggiori potenzialità ed analizzati i trend/mercato per focalizzare l’attività di penetrazione o consolidamento attraverso strumenti di export digitale;
  3. Digital Assessment: a seguito delle analisi precedenti verrà strutturato un breve report conclusivo per l’azienda che indicherà i principali marketplace/ piattaforme smart payment per approcciare i mercati internazionali di interesse.
  4. Accesso a piattaforme internazionali on-line per la promozione all’estero in modalità b2b o b2c, su portali di e-commerce, retailer, marketplace e smart payment o espansione su nuovi mercati/funzionalità per piattaforme internazionali on line già presidiate. 3 Sommatoria delle spese ammissibili obbligatoriamente da sostenere a pena di decadenza.

SPESE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili le spese per:

  • canoni di inserimento su piattaforme on line (pro-quota per la durata del bando), con esclusione delle sezioni dedicate alla commercializzazione sul mercato italiano;
  • azioni di promozione sui mercati target con l’utilizzo di strumenti di digital e social media marketing;
  • predisposizione di portfolio prodotti, traduzioni, shooting fotografico, web design, content strategy;
  • azioni di potenziamento della SEO, al fine di concretizzare la visibilità dei brand aziendali nei mercati target;
  • realizzazione di campagne di promozione digitale, di couponing, di attività di inbound marketing per l’export e presenza sui canali social.

Tra le spese non ammissibili vi rientrano le seguenti voci:

  • assistenza per acquisizione certificazioni (es. ISO, EMAS);
  • supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge o di consulenza/assistenza relativa, in modo preponderante, a tematiche di tipo fiscale, finanziario o giuridico;
  • formazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente.

Tutte le spese devono essere sostenute dal 21/05/2019 e fino al 150° giorno successivo alla data della determinazione di approvazione delle graduatorie delle domande.

Sono ammissibili domande con importo complessivo di spese ammissibili non inferiore ad € 5.000,00.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione si compone di due parti:

1. Contributo a fondo perduto:

  • nominativo e non trasferibile;
  • assegnato direttamente alle imprese beneficiarie con provvedimento della Camera di Commercio;

L’importo massimo del contributo sarà pari ad € 6.000,00. L’intensità del contributo è pari al 60% delle spese complessive ammissibili.

2. Servizi gratuiti forniti da Promos Italia il cui valore massimo è pari ad € 3.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere inviata entro le ore 14:00 del 30/09/2019. Le domande saranno esaminate mediante una procedura a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification