Notizie e Bandi

CCIAA Milano, Monza Brianza, Lodi | Agevolacredito 2021

Regione: Lombardia
Tipologia: Accesso al Credito
milano monza-brianza lodi agevolacredito contributi fondo perduto accesso credito consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, intende promuovere e sostenere l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese attraverso i
seguenti interventi:

  • programmi di investimenti produttivi;
  • operazioni di patrimonializzazione aziendale;
  • contributi per l’abbattimento del costo della garanzia prestata da Consorzi e Cooperative di garanzia collettiva fidi;
  • contributi per l’abbattimento dei tassi di interessi sui finanziamenti erogati direttamente dai Consorzi fidi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, appartenenti a tutti i settori economici ed aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Milano, Monza Brianza, Lodi.
Le imprese devono risultare attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle imprese.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la stipula di un contratto di finanziamento bancario o di leasing, garantito da uno dei Consorzi fidi che aderiscono al presente Bando.

  • INTERVENTO 1:
    piani di investimento rivolti a avvio o acquisizione di attività, innovazione tecnologica, ammodernamento e ampliamento di processi e strutture operative, sicurezza, sorveglianza, digitalizzazione.
  • INTERVENTO 2:
    operazioni di patrimonializzazione relative a aumento di capitale sociale, versamento in conto capitale, finanziamento soci.
  • INTERVENTO 3:
    abbattimento del costo della garanzia sostenuto dalle imprese che effettuano un’operazione di investimenti o patrimonializzazione.
  • INTERVENTO 4:
    abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti erogati dai Consorzi fidi.

SPESE AMMISSIBILI

  • acquisto/ ristrutturazione di immobili (esclusi i terreni) e/ o fabbricati ;
  • acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari, attrezzature industriali e commerciali;
  • acquisto di sistemi informatici di gestione (hardware e software);
  • spese per la realizzazione di siti e sistemi web propri dell’azienda, e-commerce;
  • acquisizioni di marchi e brevetti e fee d’ingresso per franchising;
  • acquisizioni di aziende o di rami d’azienda ;
  • acquisti di automezzi;
  • acquisto di scorte;
  • spese per consulenze specialistiche riferite ai programmi di investimenti oggetto dell’agevolazione nel limite del 30%;
  • installazione impianti di allarme antintrusione, sorveglianza, ecc.;
  • acquisto di nuove strutture, impianti e attrezzature per la riduzione dell’impatto ambientale;
  • spese per consulenze specialistiche riferite al passaggio da ditta individuale/ società di persone a società di capitali;
  • spese notarili riferite al passaggio da ditta individuale/società di persone, a società di capitali;
  • spese relative alla prototipazione;
  • spese relative a pubblicità, promozione e partecipazioni a eventi fieristici.
  • investimenti digitali
    • acquisti di software di sistema e software applicativo e licenze software;
    • acquisti di infrastrutture abilitanti: hardware, PC, server, macchine virtuali, stampanti 3D;
    • acquisti interfacce digitali funzionali all’analisi dei dati;
    • spese per servizi: system integration, personalizzazione del software, consulenza di processo;
    • spese/canone per servizi di accesso al cloud;
    • acquisti di infrastrutture, apparecchiature e servizi per protezione dati;
    • acquisti di apparecchiature e apparati di rilevamento dati per i dispositivi della rete elettrica;
    • investimenti in implementazione di strutture sensoristiche per sviluppare l’IoT sia nel settore della manifattura che in quello dei servizi: es. linea di produzione, retail digitale (vetrine digitali, scaffali virtuali, digital mirror) etc;
    • acquisto di dispositivi di realtà aumentata e virtual reality;
    • realizzazione di APP funzionali ad altre infrastrutture funzionali al BtoB.
  • spese sostenute per l’ottenimento del servizio di garanzia dei Confidi accreditati al presente Bando

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

La presente agevolazione, concessa in regime de minimis, quanto agli Interventi 1., 2. e 4., assume la veste di un contributo in abbattimento del tasso di interesse e a fondo perduto sull’importo
dell’investimento.
Quanto all’ Intervento 3., l’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la veste di un contributo a fondo perduto che ha ad oggetto l’abbattimento del costo della garanzia, pari al 50% del costo della stessa fino ad un massimo di € 3.000,00.
Ogni impresa può beneficiare di un contributo massimo complessivo, per gli Interventi 1., 2., 3. e 4., dato dalla somma del contributo in abbattimento del tasso di interesse, e del contributo a fondo perduto in riduzione del costo della garanzia, pari ad € 10.000,00.

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento, poiché la Misura è sempre aperta.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification