Notizie e Bandi

CCIAA Firenze | Ripartiamo in Sicurezza

Regione: Toscana
Tipologia: Sicurezza
cciaa-firenze-ripartiamo-in-sicurezza-valore-consulting

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Firenze contribuisce allo sviluppo del sistema economico locale a seguito della crisi produttiva ed occupazionale legata al diffondersi della pandemia Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Firenze.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  1. formazione in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro con riferimento al rischio epidemiologico;
  2. servizi di consulenza e specialistici inerenti la sicurezza dei luoghi di lavoro;
  3. ripartenza in sicurezza.

L’intervento deve avere un valore complessivo pari o superiore ad € 500,00.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • A. Formazione del personale in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro con riferimento al rischio epidemiologico.
  • B. Servizi di consulenza e specialistici inerenti la sicurezza dei luoghi di lavoro:
  1. consulenze per aggiornamento documento di valutazione dei rischi al fine di prevedere l’inserimento e la gestione del rischio di contagio epidemiologico;
  2. studi e consulenze per ridefinire l’organizzazione degli spazi di lavoro riducendo la prossimità fisica degli addetti e offrendo maggiori garanzie di sicurezza.
  • C. Spese per la ripartenza in sicurezza:
  1. acquisto di dispositivi di sicurezza atti a garantire la distanza interpersonale e la sicurezza nei luoghi di lavoro comprese eventuali opere edili finalizzate all’installazione;
  2. acquisto di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare/sanificare in autonomia ambienti, strumenti ed indumenti di lavoro;
  3. interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti, degli strumenti e degli indumenti di lavoro;
  4. acquisto di materiali informativi per introdurre o aggiornare la segnaletica necessaria a comunicare le nuove procedure di sicurezza;
  5. acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto;
  6. acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti.

Non sono ammissibili spese per acquisto di dispositivi di protezione individuale (es. mascherine, guanti, visiere protettive, ecc.).

Le spese devono essere state realizzate a partire dal 01/01/2020.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, la cui intensità sarà pari al 40% delle spese ammissibili ed il cui massimale sarà pari ad € 2.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 100,00.

Gli aiuti sono cumulabili, per gli stessi costi ammissibili, con altri aiuti di cui al Quadro Temporaneo e con aiuti di cui ai regolamenti de minimis.

TERMINE

La domanda potrà essere inviata dal 21/07 al 31/12/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification