Notizie e Bandi

CCIAA Ferrara | Ripartenza in Sicurezza

Regione: Emilia-Romagna
Tipologia: Sicurezza
cciaa-ferrara-ripartenza-in-sicurezza-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Ferrara sostiene le imprese mediante tre misure di intervento che riguardano la ripartenza in sicurezza, l’informazione e la formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e tecnologie digitali per la ripartenza.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese con sede legale o unità locale nella provincia di Ferrara.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto i seguenti interventi:

  • Misura 1: igienizzazione e sanificazione di ambienti e attrezzature, acquisto di dispositivi di protezione individuale, termoscanner e test sierologici, consulenza sull’organizzazione degli spazi di lavoro;
  • Misura 2: formazione del personale e aggiornamento del documento di valutazione dei rischi;
  • Misura 3: implementazione dello smart working e dell’ e-commerce.

SPESE AMMISSIBILI

1. ripartenza in sicurezza

  1. igienizzazione e sanificazione di ambienti, strumenti e indumenti di lavoro;
  2. acquisto di impianti, macchinari e attrezzature per igienizzare e sanificare;
  3. acquisto di soluzioni disinfettanti per l’igiene delle persone;
  4. acquisto di dispositivi di protezione individuale e dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori e a garantire la distanza di sicurezza;
  5. acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto;
  6. acquisto di dispositivi contapersone per tenere sotto controllo il flusso degli accessi fisici e contingentarli o bloccarli al raggiungimento di determinate soglie;
  7. spese per test sierologici o altri accertamenti diagnostici per ricerca Covid-19 sugli addetti dell’impresa;
  8. acquisizione di servizi di sicurezza per un controllo fisico degli accessi del pubblico;
  9. realizzazione di studi, consulenze e servizi per ripensare l’organizzazione degli spazi di lavoro.

2.  informazione e formazione sulla sicurezza dei luoghi di lavoro

  1. formazione del personale e altre consulenze in tema di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro;
  2. consulenze e servizi per l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi;
  3. materiali informativi, sia digitali che fisici per introdurre o aggiornare la segnaletica sulle nuove procedure di sicurezza;
  4. acquisizione di servizi di assistenza, finalizzati ad innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali;
  5. spese per consulenze e servizi per nuove procedure di sicurezza sanitaria nelle imprese.

3. tecnologie e strumentazioni digitali per la ripartenza

  1. acquisto di pc portatili e software da destinare ai dipendenti per favorire la diffusione dello smart working;
  2. implementazione di sistemi di e-commerce o delivery;
  3. implementazione di sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  4. soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale;
  5. connettività a banda ultralarga dell’impresa o dei dipendenti in smart working.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la veste di un contributo a fondo perduto con le caratteristiche indicate nella sottostante.

INTENSITA’ INVESTIMENTO MINIMO CONTRIBUTO MASSIMO
50% € 1.000,00 € 5.000,00
55% se in possesso del rating di legalità € 1.000,00 € 5.000,00

TERMINE

In attesa di pubblicazione del Bando da parte della CCIAA di Ferrara.

La domanda deve essere presentata entro il 23/10/2020.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Pending Certification