Notizie e Bandi

CCIAA Milano, Monza Brianza, Lodi | Innovazioni per l’Economia di Prossimità

Regione: Lombardia
Tipologia: Innovazione
cciaa-milano-monza-brianza-lodi-innovazioni-economia-di-prossimità-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi diffonde soluzioni innovative per le imprese impegnate nella riorganizzazione post-Covid e nel processo di trasformazione digitale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi la sede legale o l’unità locale iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto lo sviluppo di innovazioni finalizzate a rispondere alle esigenze post-epidemia, migliorando aspetti quali il marketing, la logistica e la gestione degli spazi commerciali.

Gli interventi ammissibili dovranno proporre soluzioni innovative applicabili in almeno uno dei seguenti ambiti:

MISURA 1 – Gestione del cliente in presenza:

Interventi che ottimizzano i tempi di presenza e accesso dei clienti in negozio e tutelano la salute di clienti e lavoratori.

Gli interventi devono dimostrare la capacità di garantire la sicurezza sanitaria di merci e persone e di soddisfare allo stesso tempo le esigenze di marketing e vendita.

A titolo esemplificativo:

  • prenotare l’accesso all’attività commerciale;
  • prenotare prodotti con ritiro in negozio e pagamento in loco oppure on line;
  • offrire strumenti di sanificazione ai clienti;
  • offrire il servizio di consegna a domicilio per la prova dei prodotti a casa;
  • offrire sistemi di condivisione delle reti wifi aperte ai clienti.

MISURA 2 – Logistica e consegne

Interventi che migliorano la logistica di ultimo miglio per le imprese commerciali e i loro clienti.

Gli interventi devono dimostrare la capacità di offrire un servizio di consegna a domicilio caratterizzato da qualità e sostenibilità.

Le proposte possono riguardare interventi finalizzati a:

  • favorire un sistema di consegna degli acquisti a domicilio;
  • attivare progetti di commercio on-line territoriali, che eventualmente condividano i sistemi di consegna degli acquisti.

L’intervento ammissibile deve avere un valore complessivo pari o superiore a € 12.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  1. beni e servizi strumentali alla realizzazione dell’intervento, tra cui investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici;
  2. servizi di ricerca e sviluppo, servizi analitici, accesso a laboratori di enti di ricerca;
  3. servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi all’intervento;
  4. tutela della proprietà industriale;
  5. personale dell’azienda, se dedicato all’intervento;
  6. servizi di consulenza necessari allo sviluppo dell’intervento.

Sono ammissibili le spese sostenute dal 20/07/2020 al 01/06/2021.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura del 60% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 40.000,00.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del 17/09/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura di valutazione amministrativa e tecnica.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

Iscriviti alla Nostra Newsletter











Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification