Notizie e Bandi

CCIAA Brescia | Smart Working e Impresa Digitale

Regione: Lombardia
Tipologia: Digitalizzazione
cciaa-brescia-smart-working-impresa-digitale-valore-consulting

FINALITÀ

La CCIAA di Brescia incentiva l’utilizzo dello smart working, del lavoro agile e del lavoro digitale nelle imprese e la diffusione delle tecnologie digitali.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità produttiva nella circoscrizione della CCIAA di Brescia.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto progetti per favorire lo smart working aziendale, il lavoro agile ed il lavoro digitale e l’innovazione tecnologica per l’impresa digitale.

I progetti devono rientrare in una delle seguenti tipologie:

Misura 1

Servizi di consulenza e formazione finalizzati all’adozione di un piano di smart working che comprende attività preliminari, attività di formazione e monitoraggio di un progetto pilota.

Misura 2

Investimenti in innovazione nell’ambito del progetto PID – Punto Impresa Digitale.

Misura 3

Progettazione, restyling o nuova realizzazione di siti web aziendali, anche di e-commerce, per lo sviluppo di azioni di web marketing dei propri prodotti, anche attraverso social media marketing, direct email marketing e mailing list.

Misura 4

Tecnologie per la sicurezza e per la prevenzione di atti criminosi.

Misura 5

Riduzione dei consumi energetici, dell’impatto ambientale e dei rifiuti.

SPESE AMMISSIBILI

Misura 1

Sono ammissibili le spese per l’acquisto di nuova strumentazione tecnologica hardware come notebook, smartphone e accessori e l’acquisto di software funzionali allo svolgimento della prestazione lavorativa in modalità smart working o digitale da remoto.

Misura 2

Sono ammissibili le spese di consulenza, formazione e l’acquisto di attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto di digitalizzazione dell’impresa.

Misura 4

Sono ammissibili le spese per impianti antintrusione, impianti anti taccheggio, vetri antisfondamento, telecamere, casseforti e armadi blindati.

Misura 5Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. attrezzature per il lavaggio delle stoviglie per uso professionale o di categoria A, impianti e attrezzature per il riciclo dell’acqua e la riduzione dei flussi e degli scarichi idrici;
  2. attrezzature per il freddo per uso professionale o di categoria A+ o A++;
  3. attrezzature per il caldo limitatamente a forni elettrici o microonde per uso professionale o di categoria A;
  4. attrezzature per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
  5. attrezzature per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica e la gestione energetica;
  6. compattatori di rifiuti organici e imballaggi, tritarifiuti ad uso professionale per attività di somministrazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la veste di un contributo pari al 50% delle spese ammissibili con i seguenti valori massimi:

  • Misura 1: € 5.000,00;
  • Misura 2: € 10.000,00;
  • Misure 3 e 5: € 5.000,00;
  • Misura 4: € 2.500.

L’agevolazione è cumulabile con altri aiuti concessi per gli stessi costi ammissibili nell’ambito di iniziative straordinarie di sostegno alle imprese per l’emergenza COVID 19.

Sono fissate delle premialità aggiuntive:

  • € 1.000,00 per le imprese femminili;
  • imprese in possesso del rating di legalità:
  1. possesso di 1 stella di rating: € 150,00;
  2. possesso di 2 stelle di rating: € 300,00;
  3. possesso di 3 stelle di rating: € 500,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 09:00 dell’11/01/2021 alle ore 16:00 del 18/01/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

siamo qui a tua disposizione

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Pending Certification