Notizie e Bandi

Brevetti+ anno 2021

Regione: Italia
Tipologia: Marchi e Brevetti
Brevetti+ contributi brevetti agevolazione servizi registrazione tutela brevetti consulenza bandi finanza agevolata

FINALITÀ

Il Bando prevede incentivi per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione economica dei brevetti, al fine di favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della capacità competitiva delle micro, piccole e medie imprese (MPMI).

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese (MPMI), anche di nuova costituzione, aventi sede legale ed operativa in Italia, che siano:

  • titolari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 01/01/2017 ovvero titolari di una licenza esclusiva trascritta all’UIBM di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 01/01/2017;
  • titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 01/01/2017 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”;
  • titolari di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale di brevetto depositata successivamente al 01/01/2017, con il relativo rapporto di ricerca con
    esito “non negativo”.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’acquisizione di servizi specialistici correlati e strettamente connessi alla valorizzazione economica del brevetto e funzionali alla sua introduzione nel processo produttivo ed organizzativo dell’impresa proponente.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili i costi dei seguenti servizi, distinti per Macroarea ( A, B e C ):

A. Progettazione, ingegnerizzazione e industrializzazione;
B. Organizzazione e sviluppo;
C. Trasferimento tecnologico.

Ai fini dell’ammissibilità:

  • il progetto non può basarsi su un unico servizio;
  • nel progetto deve essere presente almeno un servizio della Macroarea A;
  • gli importi richiesti per i servizi relativi alle Macroaree B e C non possono superare il 40% delle spese complessive ammissibili;
  • le spese devono essere sostenute successivamente alla presentazione della domanda;
  • l’impresa beneficiaria ed i fornitori di servizi per i quali è richiesta l’agevolazione non devono avere alcun tipo di partecipazione reciproca a livello societario.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assumerà la forma di un contributo in conto capitale, non superiore all’ 80% delle spese complessive ammissibili, entro il valore massimo di € 140.000,00.
E’ prevista una premialità per le imprese in possesso del rating di legalità.
L’gevolazione non è cumulabile con altre concesse, anche a titolo di de minimis, laddove riferite alle stesse spese e/o agli stessi costi ammissibili (salvo la garanzia rilasciata dal Fondo di Garanzia per le PMI, sull’eventuale finanziamento bancario a copertura della parte del piano dei servizi non assistita dal contributo).

TERMINE

Le domande devono essere presentate a partire dal 28/09/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

Pending Certification