Notizie e Bandi

Big Data Innovation & Research Excellence

Regione: Italia
Tipologia: ricerca e sviluppo
bi-rex-big-data-innovation-research-excellence-valore-consulting

FINALITÀ

BI-REX – Big Data Innovation & Research Excellence è il consorzio con attività esterna dedicato alle collaborazioni tra ricerca e impresa in ambito Industria 4.0.

Tra gli obiettivi di BI-REX rientrano la promozione e la realizzazione di progetti di ricerca applicata, di trasferimento tecnologico e di formazione su tecnologie avanzate, nel quadro degli interventi connessi al piano nazionale Industria 4.0.

Il bando supporta quindi programmi di Ricerca, Sviluppo e Innovazione orientati alla sperimentazione, prototipazione e adozione di soluzioni tecnologiche e organizzative basate sulle tecnologie abilitanti di Industria 4.0, mediante l’utilizzo dei Big Data, con particolare riferimento a:

  • big data per la sostenibilità;
  • big data per il manufacturing;
  • ICT per macchine e linee di produzione;
  • sistemi avanzati per la gestione dei processi di produzione;
  • security e blockchain;
  • additive & advanced manufacturing;
  • robotica collaborativa, warehousing e Automated Guided Vehicle (AGV).

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese e le aggregazioni di imprese, con stabile organizzazione in Italia ed in possesso dei seguenti requisiti:

  • regolarmente costituite e iscritte al Registro delle Imprese;
  • non rientrano tra le imprese che hanno ricevuto non rimborsato gli aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea;
  • in regola con l’eventuale restituzione di somme dovute in relazione a provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal MISE;
  • non si trovano in condizioni tali da risultare impresa in difficoltà;
  • hanno assolto gli obblighi contributivi e sono in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Nel caso di aggregazioni di imprese, i proponenti dovranno impegnarsi a sottoscrivere, entro 2 mesi dall’eventuale assegnazione del finanziamento, un “accordo di partenariato” che ne regolamenti i rapporti durante la realizzazione del progetto.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto proposte progettuali di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale che perseguano almeno uno dei seguenti obiettivi:

  • miglioramento e innovazione dei processi produttivi;
  • miglioramento e innovazione di prodotto;
  • miglioramento e innovazione dei modelli di business e organizzativi a favore della competitività aziendale.

L’oggetto della proposta progettuale dovrà raggiungere un TRL, Technology Readiness Level, non inferiore a 7.

I progetti presentati devono prevedere una durata complessiva non superiore a 18 mesi con possibilità di una proroga motivata di ulteriori 6 mesi.

I progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale devono contenere:

  • un piano di intervento concreto, dettagliato in investimenti, costi operativi e tempi;
  • una stima dei benefici economici in termini di riduzione di inefficienze, sprechi e costi, anche in termini di miglioramento della qualità dei processi e dei prodotti;
  • un piano finanziario per la copertura dei costi del progetto;
  • un livello di maturità tecnologica compreso in un intervallo tra TRL 5 e 8, che raggiunga, al termine delle attività, un livello almeno pari a TRL 7.

Ciascun beneficiario potrà presentare una sola domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • personale quale: ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario, nella misura in cui vengano impiegati nel progetto;
  • strumentazione e attrezzature, relativi consumabili e costi dei materiali, nella misura e per il periodo in cui vengano utilizzati per il progetto;
  • collaborazioni e consulenze per ricerca, sviluppo e innovazione con soggetti pubblici e privati;
  • acquisto di brevetti o licenze acquisiti a normali condizioni di mercato;
  • servizi di consulenza ed equivalenti utilizzati ai fini del progetto;
  • spese generali.

L’ammissibilità delle spese decorre dalla data di inizio lavori comunicata entro 60 giorni dal momento in cui il beneficiario ha ricevuto la comunicazione di accettazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa secondo il regolamento GBER, assume la forma di un contributo fino al 50% delle spese ammissibili, con un massimo di € 200.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà attribuita una precedenza in graduatoria al momento dell’approvazione della graduatoria stessa.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 14:00 del 10/12/2019.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci











Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter










Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification