Notizie e Bandi

Gennaio 25, 2021
piemonte-riparti-contributi-fondo-perduto-pmi-autonomi-finanziamenti-liquidita.jpg

FINALITÀ

Con la presente Misura la Regione Piemonte intende favorire e sostenere l’accesso al credito delle MPMI, comprese quelle di autoimpiego di artigiani e commercianti senza dipendenti, e dei
lavoratori autonomi piemontesi mediante l’erogazione di contributi a fondo perduto. Tali contributi sono finalizzati a far fronte agli oneri connessi alla liquidità e al credito.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, nonché i lavoratori autonomi, con sede legale e/ o unità operativa in Regione, che dimostrino un calo del fatturato, nel bimestre marzo/aprile 2020, pari o superiore al 30% rispetto allo stesso bimestre del 2019.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la richiesta  di finanziamenti, nel periodo compreso tra il 17/03/2020 ed il 31/12/2020, per far fronte esigenze di liquidità connesse all’esercizio della propria attività economica.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assumerà la forma di un contributo a fondo perduto entro i seguenti importi massimi:

  • € 2.500,00 a fronte di finanziamenti di importo inferiore ad € 50.000,00;
  • € 5.000,00 a fronte di finanziamenti di importo compreso tra € 50.000,00 e € 100.000,00;
  • € 7.500,00 a fronte di finanziamenti di importo superiore ad € 100.000,00 e fino ad € 500.000,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 17:00 del 31/03/2021, per le PMI la Misura chiuderà alle ore 12:00 del 27/01/2021.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 16, 2019
puglia-fondo-tecnonidi-valore-consulting-1280x800.png

FINALITÀ

La Regione Puglia disciplina l’accesso alle agevolazioni e al finanziamento per la creazione o lo sviluppo di start up innovative.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Piccole Imprese che, nel territorio della Regione Puglia, intendono sviluppare piani d’investimento a contenuto tecnologico con i seguenti requisiti:

  • non sono quotate;
  • non sono iscritte da più di cinque anni al registro delle imprese;
  • non hanno distribuito utili.

Possono beneficiare del Fondo anche le imprese costituite in forma di società di capitali, che possano rientrare in una delle seguenti categorie:

1. essere regolarmente costituite ed essere iscritte al registro delle Startup innovative;

2. aver sostenuto costi di ricerca e sviluppo che rappresentino almeno il 10% del totale dei costi di esercizio in almeno uno dei tre anni precedenti la concessione dell’aiuto;

3. disporre del riconoscimento del Seal of excellence.

Tutti i soggetti beneficiari devono avere una sede operativa in Puglia.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere riconducibili ad una delle aree di innovazione di seguito riportate:

  • manifattura sostenibile;
  • salute dell’uomo e dell’ambiente;
  • comunità digitali, creative e inclusive;
  • micro e nanoelettronica;
  • nanotecnologie;
  • biotecnologie;
  • materiali avanzati:
  • produzione e trasformazione avanzate.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • macchinari, impianti di produzione e attrezzature varie, arredi, nonché automezzi nei casi in cui gli stessi siano di tipo commerciale;
  • opere edili e assimilate;
  • spese in attivi immateriali legate ad investimenti in software, trasferimento di tecnologie.

Le fatture devono avere un importo imponibile minimo di € 500,00 (fatta eccezione per le voci b, c, d, e successivamente indicate).

Sono ammissibili i seguenti costi di funzionamento:

a) personale dipendente;

b) spese di locazione di immobili derivanti da contratti registrati;

c) utenze di energia, acqua, riscaldamento, telefoniche e connettività;

d) premi per polizze assicurative riferiti all’esercizio dell’attività d’impresa;

e) canoni ed abbonamenti per l’accesso a banche dati, per servizi software, servizi “cloud”, servizi informativi, housing, registrazione di domini Internet, servizi di posizionamento sui motori di ricerca, acquisto di spazi per campagne di Web Marketing, Keywords Advertising, Social, Brand Awareness e Reputation;

f) servizi di personalizzazione di siti Internet acquisiti da impresa operante nel settore della produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;

g) servizi di consulenza in materia di innovazione (sostegno alla tutela e brevettazione); tali costi non potranno essere superiori ad € 30.000,00;

h) servizi di sostegno all’innovazione (test e certificazione dei prodotti); tali costi non potranno essere superiori ad € 30.000,00;

i) servizi di consulenza finalizzati all’adozione ex novo di un sistema di gestione ambientale, di certificazione di prodotto, di gestione della responsabilità sociale di impresa e di rendicontazione etico-sociale, rispondenti a standard internazionali; tali costi non potranno essere superiori ad € 30.000,00;

j) costi per la locazione e l’allestimento dello stand in occasione della prima partecipazione ad una fiera specializzata.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste nella concessione di prestiti rimborsabili e di sovvenzioni dirette.

TERMINE

L’istanza di accesso al Fondo deve essere preceduta da una domanda preliminare. E’ già possibile presentare domanda.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification