Notizie e Bandi

Gennaio 25, 2021
salerno-voucher-digitalizzazione-imprese-turismo.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Salerno, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nel settore turistico.
Sostiene iniziative di digitalizzazione volte a migliorare l’efficienza aziendale, l’organizzazione del lavoro e finalizzate anche ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole o medie imprese (MPMI) operanti nella filiera turistica, con sede legale e/ o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Salerno.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere volti alla digitalizzazione dei processi, all’informatizzazione, all’ammodernamento tecnologico per migliorare l’efficienza aziendale e l’organizzazione del lavoro. In particolare devono riferirsi ad almeno una delle seguenti tecnologie:

  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire il distanziamento in ottemperanza alle misure anti Covid;
  • connettività a Banda Ultralarga;
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • programmi di digital marketing.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie di cui al precedente paragrafo.
Sono ritenute ammissibili le spese sostenute dal 02/12/2020 fino al 120° giorno successivo alla data di approvazione dell’agevolazione in favore del beneficiario.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la forma di contributo a fondo perduto (Voucher) nell’entità massima del 100% delle spese complessive ammissibili, per un importo non superiore a € 3.500,00.
Inoltre, viene riconosciuta una premialità di € 250,00 per le imprese in possesso del rating di legalità.

TERMINE

La domanda deve essere presentata a partire dalle ore 8:00 del 21/12/2020.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 25, 2019
sri-lanka-hotels.jpg

FINALITÀ

La Regione del Veneto predispone finanziamenti agevolati alle Micro, Piccole e Medie Imprese, per il miglioramento e la qualificazione dell’offerta turistica.

L’obiettivo è sostenere gli investimenti nel sistema ricettivo turistico che favoriscano la diversificazione, l’innovazione e il miglioramento dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera l’impresa.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le MPMI aventi sede e/o unità operativa nella Regione Veneto e regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese, i quali devono gestire una delle seguenti strutture:

  • strutture ricettive alberghiere: alberghi o hotel, villaggio albergo, residenze turistico-alberghiere, albergo diffuso;
  • strutture ricettive all’aperto: villaggi turistici, campeggi, marina resort;
  • strutture ricettive complementari: alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, bed & breakfast;
  • strutture ricettive in ambienti naturali;
  • altre strutture turistiche ammissibili: stabilimenti balneari, impianti di risalita, parchi divertimento.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare i seguenti ambiti:

  • Interventi sulle strutture ricettive, volti a favorire l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera la struttura ricettiva;
  • Interventi sulle altre strutture turistiche che migliorino e qualificano le attività proprie e propongono nuovi e più moderni servizi ai turisti;
  • Interventi effettuati su edifici esistenti;
  • Altri interventi come ampliamento, ristrutturazione, manutenzione, riconversione e innovazione, anche tecnologica, delle strutture esistenti.

Il progetto deve iniziare successivamente alla presentazione della domanda. Non sono ammissibili interventi di nuova costruzione su area libera per la realizzazione di nuove strutture ricettive.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • opere edili/murarie e di impiantistica;
  • strumenti tecnologici comprese le dotazioni informatiche hardware e software;
  • progettazione, collaudo e direzioni lavori;
  • beni funzionali al progetto tra cui attrezzature, macchinari e arredi;
  • ottenimento delle certificazioni di qualità, di sicurezza, ambientali o energetica;
  • diritti di brevetto, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale;
  • acquisto di beni ammortizzabili.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione viene concessa attraverso un finanziamento agevolato di importo pari al 100% delle spese ammissibili, sulla base di una doppia provvista:

  • una quota pubblica pari al 50% del finanziamento regolata a tasso zero;
  • una quota privata per il rimanente, regolata a tasso concordato tra il beneficiario e l’intermediario finanziario.

Il finanziamento agevolato è compreso tra un minimo di € 150.000,00, ed un massimo di € 5.000.000,00 delle spese ammissibili.

Le agevolazioni sono cumulabili con altre agevolazioni finanziarie pubbliche, in relazione agli stessi costi ammissibili.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro il 31/12/2022.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification