Notizie e Bandi

Gennaio 25, 2021
salerno-voucher-digitalizzazione-imprese-turismo.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Salerno, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nel settore turistico.
Sostiene iniziative di digitalizzazione volte a migliorare l’efficienza aziendale, l’organizzazione del lavoro e finalizzate anche ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono le micro, piccole o medie imprese (MPMI) operanti nella filiera turistica, con sede legale e/ o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Salerno.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere volti alla digitalizzazione dei processi, all’informatizzazione, all’ammodernamento tecnologico per migliorare l’efficienza aziendale e l’organizzazione del lavoro. In particolare devono riferirsi ad almeno una delle seguenti tecnologie:

  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire il distanziamento in ottemperanza alle misure anti Covid;
  • connettività a Banda Ultralarga;
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • programmi di digital marketing.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie di cui al precedente paragrafo.
Sono ritenute ammissibili le spese sostenute dal 02/12/2020 fino al 120° giorno successivo alla data di approvazione dell’agevolazione in favore del beneficiario.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la forma di contributo a fondo perduto (Voucher) nell’entità massima del 100% delle spese complessive ammissibili, per un importo non superiore a € 3.500,00.
Inoltre, viene riconosciuta una premialità di € 250,00 per le imprese in possesso del rating di legalità.

TERMINE

La domanda deve essere presentata a partire dalle ore 8:00 del 21/12/2020.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Ottobre 1, 2020
cciaa-pordenone-udine-voucher-digitali-marketing-digitale-mercati-globali-valore-consultingt.jpg

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Pordenone-Udine sostiene le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede o unità locale nelle ex province di Pordenone e di Udine.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’acquisizione di consulenze strategiche in materia di utilizzo di strumenti e canali digitali per la comunicazione, il marketing e l’acquisizione di dispositivi, servizi digitali e software a supporto della strategia di comunicazione e marketing digitale e per l’espansione del business finalizzato al miglioramento della presenza online delle imprese, all’apertura dei propri servizi su nuovi mercati di esportazione, allo sviluppo della presenza su canali di prenotazione, vendita e pagamento online.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • acquisizione di servizi di consulenza strategica in materia di utilizzo di strumenti e canali digitali per la comunicazione e il marketing digitale;
  • servizi e canoni volti a favorire l’accesso a piattaforme e-commerce e booking internazionali;
  • acquisto di dispositivi connessi ad un progetto di strategia di comunicazione e marketing digitale.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto in conto capitale sulle spese ammissibili, nella percentuale massima del 70% e precisamente:

  1. Voucher A dell’importo di € 3.000,00 a fronte di una spesa minima ammissibile pari ad € 4.285,72;
  2. Voucher B dell’importo di € 7.000,00 a fronte di una spesa minima ammissibile pari ad € 10.000,00;
  3. Voucher C dell’importo di € 10.000,00 a fronte di una spesa minima ammissibile pari ad € 14.285,72.

TERMINE

Il Bando ha esaurito le risorse disponibili.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Maggio 28, 2020
cciaa-delle-marche-b2b-digital-markets-2020-valore-consulting-1280x720.jpg

FINALITÀ

La CCIAA delle Marche sostiene le imprese che hanno avviato processi di internazionalizzazione digitale delle proprie attività, con particolare riferimento all’accesso a mercati digitali B2B, alle nuove forme di commercializzazione e all’apertura verso nuovi mercati tramite piattaforme digitali e software.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese aventi la sede legale o l’unità locale iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA delle Marche.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’installazione di software e piattaforme digitali integrate per il B2B, sia come servizio a canone mensile/annuale che come piattaforma dedicata, e per la gestione di sistemi per lo showrooming virtuale, dedicati alla presentazione di collezioni di prodotti ed alla raccolta di ordini B2B, alla gestione di fiere e presentazioni digitali.

Ciascun beneficiario potrà presentare una sola domanda di contributo.

L’intervento ammissibile deve avere un valore complessivo pari o superiore a € 2.000,00.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono:

  • canone per prima iscrizione e permanenza per software e piattaforme;
  • creazione e condivisione di un catalogo di prodotti con clienti e distributori;
  • canone iscrizione e permanenza per piattaforme web per la gestione di spazi di showroom virtuali;
  • creazione e implementazione sistemi integrati per la raccolta ordini;
  • modellazione 3D di prodotti o spazi espositivi;
  • configuratori 3D di prodotto;
  • creazione e implementazione di sistemi di realtà aumentata e realtà virtuale per la presentazione di prodotti;
  • canone per prima iscrizione e permanenza piattaforme multi-azienda per la gestione di fiere virtuali e piattaforme B2B multi-brand;
  • integrazioni con ERP (Enterprise resource planning), CRM (Customer Relationship Management) o con i sistemi informativi aziendali;
  • creazione e implementazione sistemi per la condivisione sicura di nuove collezioni e sistemi di tracciabilità delle interazioni cliente prodotto in spazi virtuali;
  • servizi fotografici, video, shooting.

Le spese per l’acquisto o l’affitto di dispositivi hardware non potranno superare il 50% delle spese ammissibili.

Sono ammissibili le spese sostenute tra lo 01/06/2020 e il 30/11/2020.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 7.000,00.

Il beneficiario avrà diritto ad un contributo aggiuntivo di € 1.000,00 qualora tutte le fatture presentate e quietanzate, nel limite massimo della spesa ammissibile rendicontata, riportino i cedenti (cioè chi emette la fattura) con sede legale iscritta presso il Registro imprese della CCIAA delle Marche.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 10/07/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a sportello.


Aprile 6, 2020
cciaa-milano-monza-brianza-lodi-strategie-digitali-mercati-globali-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi sostiene le imprese negli investimenti volti a:

  • acquisire tecnologie, competenze, servizi e soluzioni atti a favorire l’accesso ai più rilevanti canali di booking e di vendita online B2B, B2C ed I2C ed alle principali piattaforme di pagamento internazionali;
  • acquisire nuovi strumenti di marketing digitale e di commercializzazione sui mercati esteri,
  • promuovere l’interscambio stabile con l’estero, con strumenti di web marketing e social media;
  • favorire la presenza delle imprese sui marketplace/piattaforme di prenotazione online e/o piattaforme di smart payment internazionali, al fine di aumentare la visibilità dell’impresa e del settore di appartenenza.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, con sede legale e/o unità operativa nell’ambito della circoscrizione della CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi ed in possesso dei seguenti requisiti:

  • attive, iscritte al registro delle imprese ed in regola con il pagamento del contributo camerale;
  • in regola con la vigente disciplina antimafia;
  • hanno assolto gli oneri contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  • non hanno in essere alcun rapporto di fornitura con la CCIAA di Milano, Monza Brianza e Lodi.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’espansione del business mediante strumenti digitali, finalizzati al miglioramento della presenza online delle imprese, all’apertura dei propri servizi su nuovi mercati d’esportazione e allo sviluppo della presenza su canali di prenotazione, vendita e pagamento online.

Le attività ed i servizi dovranno essere strutturati considerando più azioni integrate; tra queste, le seguenti sono obbligatorie:

  1. verifica del livello di posizionamento online dell’azienda attraverso specifici tool di analisi delle prestazioni SEO del sito internet;
  2. valutazione della competizione online nei Paesi target, sulla base delle indicazioni ricavate dalla fase di analisi dei mercati.

Gli interventi ammissibili devono avere un valore complessivo minimo pari o superiore ad € 5.000,00.

L’intervento dovrà concludersi entro 210 giorni solari consecutivi (escluso il mese di agosto) dalla data di approvazione della graduatoria delle domande ammesse.

Ciascun beneficiario potrà presentare una sola domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • canoni di inserimento e/o mantenimento su piattaforme di prenotazione turistica e marketplace (B2B, B2C e I2C);
  • acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment, nonché canoni di inserimento sulle relative piattaforme online;
  • campagne di promozione attraverso attività di digital e social media marketing, couponing ed inbound marketing;
  • azioni di digital marketing su portali di promozione turistica;
  • traduzioni di testi aziendali finalizzate alla predisposizione di portfolio prodotti;
  • shooting fotografici dei prodotti aziendali finalizzati alla predisposizione di portfolio prodotti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la veste di un contributo a fondo perduto pari al 65% delle spese  ammissibili, fino ad un massimo di € 10.000,00.

La presente agevolazione è cumulabile, per gli stessi costi ammissibili, con altri aiuti di Stato e con aiuti in regime de minimis. E’ inoltre cumulabile con aiuti senza costi ammissibili individuabili.

INVESTIMENTO MINIMO CONTRIBUTO MASSIMO
€ 5.000,00 € 10.000,00

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 14:00 del 16/11/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base dell’ordine cronologico di ricezione delle stesse.


Maggio 10, 2019
sondrio-digitalizzazione-filiera-turistica-valore-consulting.png

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Sondrio sostiene gli interventi volti a ridurre il divario tecnologico e supportare la digitalizzazione delle imprese del comparto turistico, dell’ accoglienza e ricettivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese comunque costituite, attive, aventi sede legale e/o unità locale produttiva nella provincia di Sondrio e che svolgono le seguenti attività economiche:

  • 55.10 – Alberghi,
  • 55.20 – Alloggi per vacanze e soggiorni brevi;
  • 55.20.2 – Ostelli;
  • 55.20.3 – Rifugi di montagna;
  • 55.20.5 – Affittacamere per brevi soggiorni;
  • 55.30 – Aree di campeggio;
  • 56.10 – Ristorazione;
  • 77.11 – Noleggio auto;
  • 77.21 – Noleggio attrezzature sportive e ricreative;
  • 90.04 – Gestione di strutture artistiche;
  • 93.11 – Gestione impianti sportivi;
  • 93.12 – Attività di club sportivi;
  • 93.13 – Palestre;
  • 93.19 – Altre attività sportive;
  • 93.21 – Parchi divertimenti e parchi tematici;
  • 93.29.1 – Discoteche, sale da ballo;
  • 49.32.2 – Noleggio con conducente;
  • 79.90.2 – Attività delle guide e degli accompagnatori turistici.

Inoltre, i beneficiari devono possedere i seguenti requisiti:

  1. essere iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Sondrio;
  2. essere iscritte al Registro Nazionale per l’Alternanza Scuola-Lavoro;
  3. non avere in essere rapporti di servizio con la CCIAA di Sondrio.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere tesi a supportare la digitalizzazione e la presenza sul web e sui canali “social” delle imprese. Gli stessi dovranno concludersi entro il 15/10/2019.

Ciascuna “impresa unica” può presentare una sola domanda di contributo.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono costituite da:

  • Acquisto di attrezzature informatiche (personal computer e tablet) adeguate alla partecipazione attiva all’”EDT – Ecosistema Digitale Turistico”;
  • Ottimizzazione/sviluppo presenza sul web e sui canali “social”:
  1. codificazione dei dati con i principali standard di mercato (es. Alpinebits, Schema.org, E015), adeguati ai protocolli previsti per l’adesione all’EDT;
  2. servizi di consulenza finalizzati al miglioramento della presenza sul web;
  3. comunicazione e promozione digitale o acquisizione e sviluppo di contenuti atti a una migliore presenza “social” (immagini adeguate, video, “storytelling”, attivazione di servizi SEM e SEO);
  4. acquisizione di attività di formazione in materia di promozione digitale;
  • Adesione al protocollo dell’EDT.

Tali spese devono essere realizzate successivamente alla presentazione della domanda ed entro il 15/10/2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, nel limite massimo di € 2.500,00 e nel limite minimo di € 1.000,00 (corrispondenti ad una spesa minima di € 2.000,00).

L’erogazione avverrà a saldo. Non è previsto un tetto massimo di investimento che viene lasciato alle stime della singola impresa.

TERMINE

Le domande devono essere inviate dalle ore 10:00 del 15/05 alle ore 12:00 del 15/06/2019.

Le stesse verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi


Aprile 5, 2019
lecco-digital-export.jpg

FINALITA’

La Camera di Commercio di Lecco intende:

  • sostenere la promozione sui mercati esteri con l’utilizzo di strumenti digital;
  • favorire la proiezione internazionale delle imprese attraverso l’avvio di percorsi di export digitale;
  • supportare le imprese nelle fasi di acquisizione di tecnologie, competenze, servizi e soluzioni per l’accesso a canali di vendita online internazionali B2B e B2C.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, attive, con sede legale e/o unità operativa nel territorio della CCIAA di Lecco e che non abbiano in essere forniture con la stessa Camera di Commercio.

INTERVENTI

Gli interventi devono avere ad oggetto:

  • la realizzazione della promozione d’impresa all’estero mediante l’utilizzo di strumenti e canali digitali;
  • l’apertura internazionale attraverso attività di web marketing ed export digitale;
  • l’acquisizione di tecnologie e servizi per accedere a nuove modalità e canali di vendita.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono le seguenti:

  • formazione sui temi del digital export;
  • consulenza sulla strategia digitale più idonea per settore/mercato;
  • promozione attraverso il posizionamento o il consolidamento della presenza su canali di digital marketing all’estero;
  • pianificazione e realizzazione campagne di promozione sui mercati target con l’utilizzo di strumenti di web marketing (Google Ads; LinkedIn Ads; ecc.);
  • attività di inbound marketing per l’export;
  • azioni di SEO, al fine di concretizzare la visibilità dei brand aziendali nei mercati target;
  • accesso a piattaforme internazionali on-line per la promozione all’estero in modalità b2b o b2c e a piattaforme di segnalazione di opportunità d’affari nel/nei Paese/i target;
  • accesso a portali di e-commerce, forniti da terze parti, retailer, marketplace o servizi di vendita privata;
  • raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale di vendita prescelto e i propri sistemi CRM;

Sono considerate ammissibili tutte le spese sostenute e pagate a partire dallo 01/01/2019 fino al 180° giorno successivo alla data di approvazione delle graduatorie delle domande ammesse a contributo.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo è assegnato alle imprese sotto forma di voucher.

L’investimento minimo è di € 4.000,00. Il contributo massimo erogabile è pari ad € 5.000,00.

L’intensità del contributo è pari al 50% delle spese ammissibili complessive.

TERMINE

La domanda deve essere inviata dalle ore 08:00 del 07/05/2019 alle ore 21:00 del 31/07/2019.

Le domande verranno valutate sulla base di una procedura a sportello, secondo l’ordine cronologico della loro presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification