Notizie e Bandi

Aprile 20, 2021
provincia-autonoma-di-bolzano-sussidi-piccole-imprese-integrazione-reddito-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Provincia Autonoma di Bolzano integra il reddito derivante dalle attività lavorative, produttive o commerciali colpite dagli effetti della crisi dovuta all’epidemia da COVID-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono piccole imprese, liberi professionisti, lavoratori autonomi, imprese individuali, società di persone o di capitale che esercitano la propria attività artigianale, industriale, commerciale, di servizio, di pubblico esercizio o di affittacamere privato in provincia di Bolzano.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’integrazione del reddito derivante dalle attività lavorative, produttive o commerciali, pesantemente colpite dagli effetti della crisi dovuta all’epidemia da COVID-19, ovvero che hanno subito un calo del fatturato di almeno il 30% nel periodo 01/10/2020 – 31/03/2021, rapportato allo stesso periodo dell’anno precedente.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, così individuato:

  • € 3.000,00 per i beneficiari che hanno iniziato l’attività dal 01/01/2019;
  • € 5.000,00 per i beneficiari che hanno iniziato l’attività entro il 31/12/2018 e che nel 2019 hanno impiegato fino a 2 addetti;
  • € 7.500,00 per i beneficiari che hanno iniziato l’attività entro il 31/12/2018 e che nel 2019 hanno impiegato più di 2 e fino a 4 addetti;
  • € 10.000,00 per i beneficiari che hanno iniziato l’attività entro il 31/12/2018 e che nel 2019 hanno impiegato più di 4 e fino a 5 addetti.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 30/09/2021.

Le domande saranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 19, 2021
regione-umbria-umbriaperta-sostegno-imprese-ricettive-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La regione Umbria sostiene gli investimenti utili alla riapertura delle imprese ricettive umbre colpite dall’emergenza sanitaria Covid-19 e dal conseguente blocco dei flussi turistici a seguito del lock down.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese ricettive alberghiere, extralberghiere, all’aria aperta e residenze d’epoca svolte in forma imprenditoriale, riconducibili ad uno dei codici ATECO 55.

Le suddette imprese devono avere sede legale o operativa in Umbria, anche presso i Comuni del c.d. cratere del sisma del 2016, ovvero Arrone (TR), Cascia (PG), Cerreto di Spoleto (PG), Ferentillo (TR), Montefranco (TR), Monteleone di Spoleto (PG), Norcia (PG), Poggiodomo (PG), Polino (TR), Preci (PG), Sant’Anatolia di Narco (PG), Scheggino (PG), Sellano (PG), Spoleto (PG), Vallo di Nera (PG).

Inoltre le stesse devono aver subito una riduzione di fatturato nel 2020 rispetto al 2019 di almeno il 15% o dell’esercizio 2018 nel caso in cui nel 2019 l’impresa sia stata interessata da un periodo di sospensione dell’attività per lavori di ristrutturazione o a causa di documentati motivi oggettivi non dipendenti da scelte imprenditoriali.

INTERVENTI

Gli interventi devono essere volti ad aumentare il tasso di innovazione del sistema delle imprese del settore turistico e innalzare il grado di innovatività nell’erogazione dei servizi funzionali alla valorizzazione degli attrattori culturali e naturali, anche attraverso l’introduzione di nuove tecnologie ICT.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • opere edili, murarie e impiantistiche sulle strutture immobiliari;
  • opere edili, murarie e impiantistiche relative alle strutture di servizi funzionali allo svolgimento dell’attività nonché alle aree verdi;
  • acquisto di macchinari, attrezzature, impianti opzionali, finiture e arredi comprese le relative spese di montaggio e allacciamento;
  • acquisto di dotazioni informatiche, hardware, software e relative licenze d’uso, servizi di cloud computing, per il miglioramento e sviluppo di siti web aziendali multilingua o per l’ecommerce, potenziamento di piattaforme B2C, e-commerce;
  • interventi di promo-commercializzazione della struttura.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo pari al 75% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 200.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata dalle ore 10:00 del 28/04/2021 alle ore 12:00 del 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 12, 2021
regione-toscana-contributi-artigianato-artistico-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Toscana sostiene l’artigianato artistico toscano, che rientra fra le categorie con le maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese operanti nel campo dell’artigianato artistico, con sede legale o operativa nella Regione Toscana.

INTERVENTI

Gli interventi sono volti a ristorare le attività dell’artigianato artistico danneggiate dai provvedimenti adottati per far fronte alla pandemia da Covid-19.

L’ammontare dei corrispettivi dal 01/01/2020 al 31/12/2020 deve essere inferiore di almeno il 30% rispetto all’ammontare dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 01/01/2019 al 31/12/2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto per un importo pari ad € 2.500,00.

TERMINE

La domanda può essere presentata fino alle ore 17:00 del 30/04/2021.

Le domande verranno esaminate il giorno successivo alla chiusura del termine di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 2, 2021
cciaa-firenze-voucher-digitali-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Firenze favorisce interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza nella fase post-emergenziale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Firenze.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’acquisto di beni e servizi strumentali funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti, nonché servizi di consulenza o formazione.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per:

  • servizi di consulenza o formazione;
  • beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto la cui intensità sarà pari al 70% delle spese ammissibili, entro il massimale di € 6.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità sarà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 08:00 del 29/04/2021 al 14/05/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 23, 2021
provincia-di-bolzano-credito-agevolato-imprese-e-liberi-professionisti-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Provincia Autonoma di Bolzano sostiene le imprese, anche agricole, ed i liberi professionisti nell’accesso a tipologie di credito agevolato.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, comprese le aziende agricole e le startup, aventi sede legale o unità operativa in Provincia di Bolzano.

INTERVENTI

Il beneficiario potrà richiedere un credito agevolato per la propria attività economica al fine di superare la situazione di crisi finanziaria determinata dall’emergenza COVID-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un microcredito fino ad € 30.000,00. Il finanziamento potrà avere una durata massima di 180 mesi, di cui 24 di pre-ammortamento

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 07/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 23, 2021
provincia-autonoma-di-bolzano-credito-agevolato-mpmi-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Provincia Autonoma di Bolzano sostiene le imprese nell’accesso a tipologie di credito agevolato.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, comprese le aziende agricole e le startup, aventi sede o unità produttiva in Provincia di Bolzano.

INTERVENTI

Il beneficiario potrà richiedere un credito agevolato per la propria attività economica al fine di superare la situazione di crisi finanziaria determinata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un credito agevolato fino ad € 35.000,00. Il finanziamento avrà una durata di 60 mesi, di cui 12 di preammortamento.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 07/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 17, 2021
regione-campania-sostegno-pmi-settore-vinicolo-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La regione Campania sostiene le imprese del comparto vinicolo colpito dalla pandemia di COVID-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese attive nella trasformazione e commercializzazione nel comparto vinicolo, con sede operativa nella Regione Campania e registrate al SIAN come aziende vinicole mediante il Registro telematico del vino.

INTERVENTI

I beneficiari, a causa della crisi economica determinata dall’emergenza Covid-19, devono trovarsi in una situazione di crisi.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa una tantum, è pari al massimo ad € 50.000,00 ed è determinata in funzione delle giacenze di vino di qualità (DOCG, DOC, IGT) che, alla data del 31/12/2019, risultano dal registro telematico del vino consultabile sul SIAN secondo le seguenti classi:

Classi di giacenza hl Importo bonus €
Da 50,00 a 70,00 1.500,00
da 70,01 a 100,00 1.800,00
da 100,01 a 150,00 2.200,00
da 150,01 a 200,00 2.500,00
da 200,01 a 300,00 3.000,00
da 300,01 a 500,00 3.500,00
da 500,01 a 800,00 4.500,00
da 800,01 a 1000,00 6.300,00
da 1000,01 a 1500,00 8.500,00
da 1500,01 a 2000,00 12.000,00
da 2000,01 a 3000,00 15.000,00
da 3000,01 a 5000,00 20.500,00
da 5000,01 a 10000,00 26.000,00
da 10.000,01 a 30000,00 30.000,00
da 30.000,01 a 40000,00 40.000,00
oltre 40.000 hl 50.000,00

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 16:00 del 22/03/2021.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 15, 2021
decreto-rilancio-patrimonio-destinato-valore-consulting-1.jpg

FINALITÀ

Lo Stato rilancia il sistema economico-produttivo in conseguenza dell’emergenza da Covid-19, mediante la costituzione di un patrimonio destinato.

BENEFICIARI

I beneficiari sono medie e piccole società per azioni, anche con azioni quotate in mercati regolamentati, comprese quelle costituite in forma cooperativa, in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede legale in Italia;
  • non operano nel settore bancario, finanziario o assicurativo;
  • fatturato annuo superiore a € 50.000.000,00.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • partecipazione ad aumenti di capitale;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati con obbligo di conversione;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati convertibili;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati;
  • operazioni sul mercato primario;
  • operazioni sul mercato mediante il canale diretto;
  • operazioni sul mercato secondario mediante il canale diretto:
  • operazioni di ristrutturazione delle imprese.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un finanziamento oppure l’assunzione di partecipazioni sul mercato primario e secondario.

TERMINE

La sottoscrizione di contratti relativi a prestiti obbligazionari subordinati deve intervenire entro il 30/06/2021.

La sottoscrizione di contratti relativi ad aumenti di capitale, prestiti obbligazionari subordinati con obbligo di conversione, prestiti obbligazionari subordinati convertibili deve intervenire entro il 30/09/2021.

Il Patrimonio Destinato cesserà decorsi 12 anni dalla sua costituzione, ovvero nel 2033.


Marzo 9, 2021
piemonte-contributi-capitalizzazione-pmi.jpg

FINALITÀ

La Regione Piemonte supporta gli investimenti di medio-lungo periodo per il proseguimento e rilancio delle attività.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa in Piemonte che esercitano la propria attività economica in uno dei settori individuati dai seguenti codici Ateco: C (codici esclusi: 10.2 e 25.4), F, 62;

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto operazioni di aumento di capitale destinate alla sottoscrizione di soci o investitori terzi (persone fisiche, giuridiche o fondi d’investimento), funzionali alla realizzazione di un progetto di investimento, sviluppo e consolidamento.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili investimenti in beni materiali ed immateriali, spese di pubblicità e marketing, spese di consulenza strategica e tecnica, funzionali ai seguenti interventi:

  • ammodernamento o innovazione processoe prodotto;
  • riconversione della produzione industriale;
  • diversificazione dell’attività core;
  • azioni di riorganizzazione del lavoro;
  • piani di internazionalizzazione, comunicazione e pubblicità.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto di valore massimo pari ad € 62.500,00, così calcolato:
  • 30% per aumenti di capitale compresi tra € 50.000,00 ed € 150.000,00;
  • 25% per aumenti di capitale compresi tra € 151.000,00 ed € 250.000,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 09:00 del 29/03/2021 alle ore 12:00 del 31/12/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 24, 2021
decreto-rilancio-trasformazione-detrazioni-fiscali-in-sconto-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Lo Stato sostiene i beneficiari di detrazioni dovute a interventi di natura edilizia e/o ecologica effettuati negli anni 2020 e 2021, al fine di supportare la ripresa dell’economia a seguito della crisi collegata all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono coloro che godono di detrazioni dovute ai seguenti interventi effettuati negli anni 2020 e 2021:

  • il recupero del patrimonio edilizio;
  • l’efficienza energetica;
  • l’adozione di misure antisismiche;
  • il recupero o il restauro della facciata degli edifici esistenti;
  • l’installazione di impianti solari fotovoltaici;
  • l’installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto spese inerenti attività di natura edilizia e/o ecologica.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, invece di assumere la forma consueta e diretta della detrazione, per gli anni 2020 e 2021, potrà assumere, alternativamente, una delle seguenti vesti:

  • contributo di pari ammontare, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi e da quest’ultimo recuperato sotto forma di credito d’imposta, con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari;
  • credito d’imposta, con facoltà di successive cessioni ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari.

I menzionati crediti d’imposta sono utilizzabili anche in compensazione e sono usufruiti con la stessa ripartizione in quote annuali con la quale sarebbe stata utilizzata la detrazione.

La quota di credito d’imposta non utilizzata nell’anno può essere usufruita negli anni successivi, ma non può essere richiesta a rimborso.

TERMINE

La comunicazione dell’esercizio dell’opzione deve essere inviata entro il 16/03 dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese che danno diritto alla detrazione.

Per l’anno 2020, la comunicazione deve essere inviata entro il 31/03/2021.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification