Notizie e Bandi

Aprile 16, 2021
regione-lombardia-innovazione-filiere-economia-circolare-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

L’iniziativa promuove le filiere lombarde, la loro innovazione e il riposizionamento competitivo di interi comparti rispetto ai mercati in ottica di economia circolare.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole medie imprese aventi sede operativa in Lombardia, in forma singola o in aggregazione composta da almeno 3 imprese rappresentanti la filiera.

INTERVENTI

Gli ambiti di intervento ammissibili sono i seguenti:

  • innovazione di prodotto e processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse, riduzione produzione rifiuti e riutilizzo di beni e materiali;
  • innovazioni di processo o di prodotto per quanto riguarda la produzione e l’utilizzo di prodotti da recupero di rifiuti;
  • attività di preparazione per il riutilizzo;
  • progettazione e sperimentazione di modelli tecnologici integrati finalizzati al rafforzamento della filiera;
  • sperimentazione e applicazione di strumenti per l’incremento della durata di vita dei prodotti ed il miglioramento del loro riutilizzo e della loro riciclabilità;
  • implementazione di strumenti e metodologie per l’uso razionale delle risorse naturali;
  • riconversione della produzione finalizzata alla realizzazione di nuovi materiali, prototipi, sviluppo di dispositivi anche in ambito medicale o per la sicurezza sul lavoro.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili esclusivamente le seguenti tipologie di spesa:

  1. Consulenza;
  2. Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici;
  3. Assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni ambientali di processo e di prodotto;
  4. Assistenza e costi di acquisizione delle certificazioni tecniche e di eventuale registrazione REACH;
  5. Servizi per l’ingegnerizzazione di software/hardware;
  6. Tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware;
  7. Materiali e forniture;
  8. Tutela della proprietà industriale;
  9. Spese del personale dell’azienda.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo pari al 40% delle spese ammissibili, entro il massimale di € 120.000,00.

TERMINE

In attesa di pubblicazione del Bando definitivo da parte di Unioncamere Lombardia.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 16, 2021
cciaa-caserta-bando-ripartenza-sicura-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Caserta supporta la ripresa economica del territorio nei processi di organizzazione aziendale, favorendo l’adozione di tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o operativa nella circoscrizione territoriale della CCIA di Caserta.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili sono quelli per:

  • sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro;
  • dotazione di dispositivi di protezione individuale;
  • attività di formazione per l’aggiornamento delle nuove competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, legate all’emergenza sanitaria;
  • promozione della propria offerta turistica (per le sole imprese turistico-alberghiere).

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • attività di sanificazione dei locali aziendali, postazioni di lavoro e attrezzature;
  • acquisto di dispositivi di protezione individuale per il contrasto del contagio da Sars Cov 2;
  • acquisto e installazione di barriere e divisori;
  • acquisto di dispositivi, sistemi di controllo, hardware, software e licenze, attrezzature atti a garantire il rispetto delle misure di sicurezza e di distanziamento sociale;
  • acquisto di servizi di formazione per l’aggiornamento delle competenze in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro legata all’emergenza sanitaria.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, la cui intensità è pari al 60% delle spese ammissibili entro un importo massimo di € 4.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 16, 2021
invitalia-nuove-imprese-a-tasso-zero-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Il Bando sostiene la creazione di imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne di tutte le età.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro e piccole imprese, con sede legale o unità operativa in Italia, costituite da non più di 5 anni in forma societaria, la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni oppure da donne.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono prevedere programmi di investimento promossi nei seguenti settori:

  • produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;
  • fornitura di servizi alle imprese o alle persone;
  • commercio di beni e servizi;
  • turismo e attività turistico-culturali.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili, per le imprese costituite da non più di 36 mesi, le spese relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e servizi quali:

  1. opere murarie;
  2. macchinari, impianti ed attrezzature;
  3. programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione;
  4. acquisto di brevetti o licenze d’uso;
  5. consulenze specialistiche;
  6. oneri connessi alla stipula del contratto di finanziamento agevolato.

Sono invece ammissibili, per le imprese costituite da più di 36 mesi, le spese relative all’acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali quali:

  1. per il settore turismo, l’acquisto dell’immobile sede dell’attività;
  2. opere murarie;
  3. macchinari, impianti ed attrezzature nuovi di fabbrica;
  4. programmi informatici, brevetti, licenze e marchi.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Le agevolazioni assumono la forma di finanziamento agevolato, a un tasso pari a 0, integrabile con un contributo a fondo perduto fino 90% della spesa ammissibile.

Per le sole imprese costituite da non più di 36 mesi, sono altresì erogati servizi di tutoraggio tecnico-gestionale.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dal 19/05/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 16, 2021
lombardia-linea-internazionalizzazione-plus-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Lombardia supporta la realizzazione di progetti di internazionalizzazione complessi da parte di PMI tramite la realizzazione di programmi integrati atti a sviluppare o consolidare la presenza e la capacità di azione nei mercati esteri.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese iscritte al Registro delle Imprese da almeno 2 anni ed aventi una sede operativa in Lombardia.

Non rientrano tra i beneficiari le imprese con codice ATECO 2007 primario di cui alle sezioni A, L e K.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto programmi integrati di sviluppo internazionale per la promozione dell’export in Paesi esteri attraverso lo sviluppo e il consolidamento della presenza e della capacità d’azione delle PMI.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. partecipazione a fiere internazionali in Italia e all’estero e ad eventi a collegati quali workshop, eventi B2B e seminari, nonché le spese per la partecipazione a fiere virtuali e per l’utilizzo di piattaforme di matching;
  2. istituzione temporanea all’estero per un massimo di 6 mesi di showroom o spazi espositivi per la promozione dei prodotti e brand sui mercati esteri. Sono inoltre ammissibili le spese per vetrine ed esposizioni virtuali;
  3. azioni di comunicazione e advertising per la promozione di prodotti o brand su mercati esteri;
  4. spese relative allo sviluppo o adeguamento di siti web o l’accesso a piattaforme cross border (B2B e B2C) per consolidare la propria posizione sui mercati esteri;
  5. consulenze in relazione al progetto e al programma di internazionalizzazione;
  6. spese per il conseguimento di certificazioni estere per prodotti da promuovere nei Paesi target;
  7. commissioni per eventuali garanzie fideiussorie;
  8. spese per il personale dipendente impiegato nel progetto di internazionalizzazione;
  9. spese generali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, a copertura fino al 100% delle spese ammissibili, assumerà la duplice veste di:

  • un finanziamento a tasso agevolato, per l’80% delle spese ammissibili, compreso tra i 3 e i 6 anni, con un periodo di preammortamento massimo pari a 24 mesi;
  • un contributo a fondo perduto, per il 20% delle spese ammissibili.

L’agevolazione andrà da un minimo di € 40.000,00 ad un massimo di € 500.000,00 ed è cumulabile con altre agevolazioni concesse per le medesime spese, qualificabili come aiuti di Stato.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 12:00 del 20/04/2021 al 31/12/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 16, 2021
lombardia-credito-adesso-evolution-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Lombardia supporta il fabbisogno di capitale circolante delle imprese mediante l’erogazione di finanziamenti chirografari.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese, nonché le MIDCAP, in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede operativa in Lombardia;
  • iscritte al registro delle imprese;
  • operative da almeno 24 mesi;
  • media dei ricavi tipici, risultante dagli ultimi 2 esercizi contabilmente chiusi, pari ad almeno € 120.000,00 per le PMI e pari ad € 300.000,00 per le MIDCAP;
  • svolgono l’attività economica in uno dei seguenti settori: C, J60, J62, J63, M69, M70, M71, M72, M73, M74, N78, N79, N81, N82, H49, H52, S.96.01.10, F, G. 45, G46.2, G46.3, G46.4, G46.5, G46.6, G46.7, G. 47.2, G. 47.3, G. 47.4, G. 47.5, G. 47.6, G. 47.7, I55, I56, Q.88.91, R 93.21, S 96.04, P 85.51.00, R 93.11.10, R 93.11.20, R 93.11.30, R 93.11.90, R 93.12.00, R 93.13.00, R 93.19.10, R 93.19.99;

Possono inoltre partecipare al Bando i liberi professionisti e gli studi associati.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’ottenimento di un finanziamento chirografario assistito solo da garanzie personali, garanzie dirette del Fondo Centrale di Garanzia o altre garanzie pubbliche o personali e con un valore nominale:

  1. compreso tra € 75.000,00 ed € 800.000,00 per le PMI;
  2. compreso tra € 100.000,00 ed € 1.500.000,00 per le MIDCAP;
  3. compreso tra € 18.000,00 ed € 200.000,00, per i liberi professionisti e gli studi associati;

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la veste di un contributo in conto interessi per l’abbattimento dei tassi nella misura massima del 3% (entro il limite di € 70.000,00) e, comunque, in misura tale da non superare il tasso applicato al finanziamento sottostante.

TERMINE

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento, poiché la Misura è sempre aperta.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 12, 2021
regione-toscana-contributi-artigianato-artistico-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Toscana sostiene l’artigianato artistico toscano, che rientra fra le categorie con le maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese operanti nel campo dell’artigianato artistico, con sede legale o operativa nella Regione Toscana.

INTERVENTI

Gli interventi sono volti a ristorare le attività dell’artigianato artistico danneggiate dai provvedimenti adottati per far fronte alla pandemia da Covid-19.

L’ammontare dei corrispettivi dal 01/01/2020 al 31/12/2020 deve essere inferiore di almeno il 30% rispetto all’ammontare dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 01/01/2019 al 31/12/2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto per un importo pari ad € 2.500,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata dalle ore 09:00 del 16/04/2021 alle ore 17:00 del 30/04/2021.

Le domande verranno esaminate il giorno successivo alla chiusura del termine di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 12, 2021
regione-sardegna-fondo-competitivita-imprese-linea-prestiti-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Sardegna concede prestiti a condizioni di mercato in favore delle imprese che intendono realizzare progetti di sviluppo delle unità produttive ubicate in Regione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese.

INTERVENTI

Il Fondo Competitività finanzia la realizzazione di progetti di sviluppo, che non siano materialmente completati alla data di presentazione della domanda.

I progetti di sviluppo devono avere ad oggetto:

  1. la creazione di una nuova azienda;
  2. la creazione di una nuova unità produttiva;
  3. l’ampliamento della capacità di un’unità produttiva esistente;
  4. la diversificazione di un’unità produttiva esistente;
  5. la ristrutturazione di un’unità produttiva esistente;
  6. la realizzazione di nuovi investimenti materiali;
  7. l’acquisizione di un’unità produttiva esistente che sarebbe stata chiusa in assenza dell’acquisizione;
  8. la realizzazione di interventi di reindustrializzazione aventi ad oggetto il riutilizzo di immobili;
  9. la realizzazione di interventi di riattivazione, per lo svolgimento di un’attività uguale o analoga a quella svolta precedentemente.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa in relazione al finanziamento richiesto al Fondo:

  1. costi di eliminazione di abusi edilizi, vizi ed irregolarità sanabili dell’immobile, costi di ristrutturazione o di messa in sicurezza e a norma;
  2. costi di ampliamento;
  3. esclusivamente nei casi di interventi di riattivazione,  costi di messa in sicurezza o a norma degli impianti e dei macchinari specifici oggetto di acquisizione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa dal Fondo Competitività, potrà assumere le seguenti forme:

  • leasing finanziario immobiliare;
  • sale and lease-back finanziario immobiliare;
  • leasing finanziario d’azienda;
  • mutuo ipotecario.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dal 20/04/2021 al 31/12/2023.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 12, 2021
interreg-maritto-italia-francia-servizi-per-innovazione-e-startup-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Il Bando seleziona idee, prodotti e servizi imprenditoriali per la realizzazione di progetti innovativi in un’ottica transfrontaliera.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, nonché gli aspiranti imprenditori con sede legale o operativa nei seguenti territori: Corsica, Sardegna, Liguria, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Provincia di Massa-Carrara, Provincia di Lucca, Provincia di Pisa, Provincia di Livorno, Provincia di Grosseto.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la proposizione di un piano di business innovativo e collaborativo, in un’ottica transfrontaliera, incentrato su soluzioni destinate a mercati nelle filiere prioritarie transfrontaliere della blue&green economy.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per l’acquisizione di competenze e servizi tramite prestazioni di terzi nonchè viaggi e trasferte per la partecipazione ad eventi di settore entro l’area di cooperazione dell’intervento.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo così quantificato:

  • Audit e servizi trasversali: importo massimo di € 2.500,00, di cui audit quantificato in massimo € 1.500,00 (contribuzione al 100%) forniti attraverso esperti selezionati dai partner di progetto, servizi trasversali di formazione/affiancamento quantificati in massimo € 1.000,00 (contribuzione al 100%);
  • Voucher/servizi verticali: importo massimo di € 8.000,00 (con una contribuzione al 95%).

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 23/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Aprile 12, 2021
regione-toscana-contributi-filiera-ristorazione-2021-1.jpg

FINALITÀ

La Regione Toscana sostiene le attività della ristorazione e della relativa filiera, che rientrano fra le categorie con le maggiori ricadute negative derivanti dai provvedimenti per il contenimento della pandemia da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, nonché professionisti operanti nel campo della ristorazione e della relativa filiera, con sede legale o operativa nella Regione Toscana.

INTERVENTI

Gli interventi sono volti a ristorare le attività dell’ambito della ristorazione e della relativa filiera, danneggiate dai provvedimenti adottati per far fronte alla pandemia da Covid-19.

L’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dallo 01/01/2020 al 31/12/2020 deve essere inferiore di almeno il 30% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dallo 01/01/2019 al 31/12/2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto per un importo pari ad € 2.500,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata dalle ore 09:00 del 04/05/2021 alle ore 17:00 del 18/05/2021.

Le domande verranno esaminate a partire dal giorno successivo a quello di chiusura del Bando stesso.


Aprile 7, 2021
simest-contributi-a-fondo-perduto-costi-fissi-enti-fiera-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

SIMEST sostiene il sistema fieristico italiano mediante la concessione di un contributo per la copertura dei costi fissi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono gli enti fieristici o le società che organizzano eventi fieristici di rilievo internazionale.

INTERVENTI

I beneficiari devono aver subito, da un lato, la riduzione del fatturato di almeno il 30% nel c.d. periodo ammissibile rispetto a quello del 2019 e dall’altro aver sostenuto comunque costi fissi non coperti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto nel limite massimo del 70% dei costi fissi non coperti.

L’importo massimo del contributo non potrà superare il valore complessivo di € 10.000.000,00 in termini di valore nominale calcolato al lordo di qualsiasi imposta o altro onere.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dal 12/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification