Notizie e Bandi

Marzo 15, 2021
decreto-rilancio-patrimonio-destinato-valore-consulting-1.jpg

FINALITÀ

Lo Stato rilancia il sistema economico-produttivo in conseguenza dell’emergenza da Covid-19, mediante la costituzione di un patrimonio destinato.

BENEFICIARI

I beneficiari sono medie e piccole società per azioni, anche con azioni quotate in mercati regolamentati, comprese quelle costituite in forma cooperativa, in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede legale in Italia;
  • non operano nel settore bancario, finanziario o assicurativo;
  • fatturato annuo superiore a € 50.000.000,00.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • partecipazione ad aumenti di capitale;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati con obbligo di conversione;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati convertibili;
  • sottoscrizione di prestiti obbligazionari subordinati;
  • operazioni sul mercato primario;
  • operazioni sul mercato mediante il canale diretto;
  • operazioni sul mercato secondario mediante il canale diretto:
  • operazioni di ristrutturazione delle imprese.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un finanziamento oppure l’assunzione di partecipazioni sul mercato primario e secondario.

TERMINE

La sottoscrizione di contratti relativi a prestiti obbligazionari subordinati deve intervenire entro il 30/06/2021.

La sottoscrizione di contratti relativi ad aumenti di capitale, prestiti obbligazionari subordinati con obbligo di conversione, prestiti obbligazionari subordinati convertibili deve intervenire entro il 30/09/2021.

Il Patrimonio Destinato cesserà decorsi 12 anni dalla sua costituzione, ovvero nel 2033.


Marzo 10, 2021
regione-emilia-romagna-bando-transizione-digitale-imprese-artigiane-valore-conuslting.jpg

FINALITÀ

La Regione Emilia Romagna favorisce la realizzazione di progetti innovativi finalizzati ad introdurre le più moderne tecnologie digitali necessarie per accrescere l’efficienza dei processi produttivi e aziendali interni.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese artigiane appartenenti al settore manifatturiero (Sezione C del Codice Ateco 2007) ed aventi l’unità locale o la sede operativa nel territorio della Regione Emilia Romagna.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la digitalizzazione dei processi produttivi e organizzativi.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • acquisto di beni strumentali, software e licenze d’uso;
  • acquisizioni di consulenze;
  • costi del personale dedicato all’acquisizione delle competenze necessarie per gestire il percorso di innovazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto nella misura pari al 40% delle spese ammissibili.

Il contributo complessivo non potrà superare l’importo massimo di € 40.000,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 10:00 del 13/04/2021 alle ore 13:00 del 20/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
cciaa-lecce-bando-turismo-e-industria-culturale-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce fornisce assistenza alle imprese sui temi della pulizia e sanificazione, dell’offerta dei servizi turistici, della gestione degli aspetti logistici e del personale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese in possesso di uno dei seguenti Codici Ateco 90.0,91.0, 93.21, 93.29.2, 59.14, 55, 79, 56 e con sede legale e operativa nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili sono:

Misura 1

Interventi di messa in sicurezza:

  • acquisto di attrezzature, dotazioni e kit medici;
  • adeguamento della logistica per rispettare le misure di distanziamento sociale;
  • pulizia e sanificazione degli ambienti;
  • monitoraggio di ospiti con sintomi;
  • disponibilità di materiali e protezioni per lo staff che opera nelle strutture;
  • modalità di gestione dei casi di contagi sia con riferimento al personale che alla clientela.

Misura 2

Campagna social:

Finanziamento di campagne promozionali a pagamento attraverso i social per il riposizionamento delle imprese rispetto alle “nuove” esigenze poste dal Covid-19.

Strategie di commercializzazione:

Interventi per la promozione di nuovi servizi digitali relativi a strategie di commercializzazione che sviluppino azioni sostegno della distribuzione e vendita del prodotto turistico e culturale in ambito pandemico.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per l’acquisto di beni strumentali e servizi, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi per contrastare l’emergenza Covid e adeguare la struttura ai nuovi requisiti di sicurezza, spese per realizzazione di campagne social o per adeguamento delle attività di commercializzazione alla pandemia da Covid-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 2.000,oo.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
sardegna-gal-campidano-investimenti-aziende-agricole-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Sardegna sostiene gli investimenti strutturali materiali e immateriali e dotazionali nelle aziende agricole che favoriscano l’innovazione, la differenziazione di prodotto e le nuove forme di commercializzazione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono agricoltori o gruppi di agricoltori, siano essi persone fisiche o giuridiche, con sede legale o unità operativa nel territorio dei seguenti Comuni: San Gavino Monreale, Pabillonis, Sardara, Serramanna, Serrenti, Nuraminis e Villasor.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto i seguenti investimenti per:

  1. miglioramento e adeguamento delle condizioni fondiarie, strutturali e delle dotazioni aziendali come ad acquisizione, costruzione o ristrutturazione dei fabbricati aziendali;
  2. impianti e opere di gestione delle deiezioni e dei reflui zootecnici;
  3. sostituzione o incapsulamento e smaltimento di coperture e parti in cemento amianto;
  4. impianti per la produzione di specie vegetali poliennali e ristrutturazione di impianti esistenti;
  5. miglioramento degli allevamenti come strutture per il ricovero degli animali nonché macchine, attrezzature e impianti di mungitura;
  6. realizzazione di recinzioni e ripristino di muretti a secco;
  7. terrazzamenti, ciglionamenti, affossature per la regimazione delle acque superficiali;
  8. miglioramento delle dotazioni infrastrutturali dell’azienda;
  9. dotazioni aziendali come acquisto di attrezzature funzionali alle attività di allevamento e controllo dei processi produttivi;
  10. opere di approvvigionamento idrico, razionalizzazione o riduzione dei consumi idrici e impianti di irrigazione;
  11. protezione delle colture e degli allevamenti da alcune avversità atmosferiche e da attacchi di fauna selvatica;
  12. acquisizione o sviluppo di programmi informatici compresi siti web e altre soluzioni informatiche o l’acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. acquisizione, costruzione o miglioramento di beni immobili;
  2. acquisto di nuovi macchinari e attrezzature;
  3. spese generali quali progettazione e direzione dei lavori, ricerche e analisi di mercato, spese bancarie e legali o per garanzie fideiussorie;
  4. acquisizione o sviluppo di programmi informatici compresi siti web e altre soluzioni informatiche o acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità è pari al 40% delle spese ammissibili.

Tale intensità può arrivare al 60% per i giovani agricoltori già beneficiari della misura 6.1 del PSR della Regione o già insediati durante i 5 anni precedenti la domanda o per le zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici.

Il contributo massimo non può superare € 30.000,00.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro il 31/03/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
sardegna-gal-campidano-sviluppo-attivita-extra-agricole-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Sardegna sostiene lo sviluppo delle attività extra agricole.

BENEFICIARI

I beneficiari sono gli agricoltori o i coadiuvanti familiari dell’azienda agricola aventi sede legale o unità operativa nel territorio di uno dei Comuni che compongono il GAL del Campidano, ovvero San Gavino Monreale, Pabillonis, Sardara, Serramanna, Serrenti, Nuraminis e Villasor.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • creazione e lo sviluppo dell’ospitalità agrituristica ivi compreso l’agricampeggio;
  • realizzazione di piccoli impianti aziendali di trasformazione o di spazi attrezzati per la vendita di prodotti aziendali;
  • realizzazione di spazi aziendali attrezzati per lo svolgimento di attività didattiche o sociali in fattoria;
  • riqualificazione delle strutture e del contesto paesaggistico nelle aziende agricole che offrono servizi agrituristici, didattici o sociali.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • miglioramento di beni immobili;
  • acquisto di nuovi macchinari, attrezzature e arredi;
  • acquisizione o sviluppo di programmi informatici e di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali;
  • spese generali direttamente collegate alle spese di cui ai primi due punti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità è fissata nel 50% delle spese ammissibili, entro il limite massimo di € 50.000,00.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro il 31/03/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
cciaa-lecce-bando-pid-innovazione-digitale-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce sostiene le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale e unità locale nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare almeno una tecnologia tra i seguenti ambiti:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali;
  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • connettività a Banda Ultralarga.

E/o almeno una tecnologia riguardante l’internazionalizzazione digitale:

  • realizzazione di “virtual matchmaking”;
  • avvio e sviluppo della gestione di business on line con l’estero;
  • realizzazione di campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua estera per favorire le attività di e-commerce.

Eventualmente in aggiunta, altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle precedenti:

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi fintech;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  • programmi di digital marketing.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per servizi di consulenza o formazione nonchè per l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un voucher nell’entità massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo unitario massimo di € 5.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
regione-valle-di-aosta-sviluppo-imprenditoria-giovanile-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Valle d’Aosta finanzia le imprese costituite da giovani.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese, artigiane e industriali, in possesso dei seguenti requisiti:

  • nuove imprese individuali i cui titolari hanno un’età compresa fra 18 e 35 anni;
  • nuove società e cooperative i cui soci sono per almeno il 70% in età compresa fra 18 e 35 anni o il cui capitale sociale sia detenuto per almeno il 70% da persone appartenenti alla predetta fascia d’età;
  • sede operativa in Valle d’Aosta;
  • costituite da non più di un anno.

INTERVENTI

Gli interventi devono riguardare tutte le operazioni necessarie all’avvio della nuova attività, ovvero investimenti in beni materiali ed immateriali come la dotazione o la realizzazione di beni nonché consulenze e spese di costituzione.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • ristrutturazione di immobili;
  • progettazione e direzione lavori;
  • acquisto di impianti, macchinari, attrezzature ed automezzi.
  • acquisto di software, brevetti e licenze;
  • analisi di mercato;
  • consulenze per l’organizzazione aziendale;
  • atto notarile di costituzione di società;
  • investimenti immateriali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, nella misura massima del 30% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 45.000,00.

TERMINE

La domanda può essere sempre presentata in quanto la misura è aperta.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
piemonte-contributi-capitalizzazione-pmi.jpg

FINALITÀ

La Regione Piemonte supporta gli investimenti di medio-lungo periodo per il proseguimento e rilancio delle attività.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa in Piemonte che esercitano la propria attività economica in uno dei settori individuati dai seguenti codici Ateco: C (codici esclusi: 10.2 e 25.4), F, 62;

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto operazioni di aumento di capitale destinate alla sottoscrizione di soci o investitori terzi (persone fisiche, giuridiche o fondi d’investimento), funzionali alla realizzazione di un progetto di investimento, sviluppo e consolidamento.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili investimenti in beni materiali ed immateriali, spese di pubblicità e marketing, spese di consulenza strategica e tecnica, funzionali ai seguenti interventi:

  • ammodernamento o innovazione processoe prodotto;
  • riconversione della produzione industriale;
  • diversificazione dell’attività core;
  • azioni di riorganizzazione del lavoro;
  • piani di internazionalizzazione, comunicazione e pubblicità.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto di valore massimo pari ad € 62.500,00, così calcolato:
  • 30% per aumenti di capitale compresi tra € 50.000,00 ed € 150.000,00;
  • 25% per aumenti di capitale compresi tra € 151.000,00 ed € 250.000,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 09:00 del 29/03/2021 alle ore 12:00 del 31/12/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 5, 2021
regione-marche-creazione-di-impresa-iti-urbani-e-snai-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Marche supporta la generazione di nuove realtà economiche e nuove opportunità occupazionali in grado di contribuire allo sviluppo e alla diversificazione del sistema produttivo regionale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono persone fisiche disoccupate, maggiorenni e residenti in uno dei Comuni:

  • esclusi dalle aree di crisi (territorio della provincia di Pesaro-Urbino o di Ancona o di Macerata);
  • ricadenti negli ITI URBANI (Ancona, Ascoli Piceno, Fano-Pesaro e Macerata);
  • ricadenti nella SNAI Alto Maceratese (Bolognola, Cessapalombo, Castelsantangelo sul Nera, Fiastra, Gualdo, Monte Cavallo, Monte San Martino, Muccia, Penna San Giovanni, Pieve Torina, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace, Visso).

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare i seguenti ambiti:

  • turismo;
  • commercio;
  • servizi alle persone;
  • servizi alle aziende;
  • cultura;
  • green o blue economy e risparmio energetico;
  • domotica;
  • meccatronica;
  • manifattura.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • costituzione;
  • locazioni di spazi destinati all’attività;
  • macchinari, impianti, hardware ed attrezzature varie;
  • attività di marketing e pubblicità;
  • programmi informativi;
  • servizi di consulenza;
  • personale;
  • infrastrutture, terreni, beni immobili;
  • oneri finanziari.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un finanziamento per un importo massimo di € 35.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata mensilmente, con le seguenti scadenze:

  1. prima finestra fino al 31/03/2021;
  2. seconda finestra fino al 30/04/2021;
  3. terza finestra fino al 31/05/2021;
  4. quarta finestra fino al 30/06/2021;
  5. quinta e ultima finestra fino al 31/07/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 4, 2021
regione-sicilia-contributi-produzione-cinematografica-ed-audiovisiva-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Sicilia concede contributi per la realizzazione dei prodotti audiovisivi, promuovendo opere originali e di qualità.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese in attività da almeno 2 anni nell’ambito della produzione audiovisiva.

INTERVENTI

Sono ammissibili gli interventi per la realizzazione di:

  • “Film di produzione cinematografica/televisiva” e “Serie TV”;
  • “Documentari” e “Serie TV documentarie”;
  • “Cortometraggi”.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono:

Fase di realizzazione dell’opera (sostenute nella Regione Sicilia):

  • spese sostenute per il rispetto del citato “Protocollo condiviso per la tutela dei lavoratori del settore cine-audiovisivo” per il contrasto alla diffusione del COVID-19;
  • costi del personale;
  • affitto spazi e locali;
  • viaggio, albergo, catering;
  • acquisto o noleggio attrezzature, mezzi tecnici e materiali di scena;
  • spese di trasporto, ivi comprese le spese di noleggio di automezzi senza conducente destinati al trasporto di persone e cose;
  • oneri assicurativi;
  • spese relative ad ausili atti a garantire la fruizione dei prodotti da parte di soggetti con disabilità sensoriali cognitive;
  • spese finalizzate alla realizzazione del progetto.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità massima sarà pari al 50% delle spese ammissibili.

Gli importi massimi concessi ammontano a:

  • € 250.000,00 per film di produzione cinematografica/televisiva e serie TV;
  • € 40.000,00 per documentari e serie TV documentarie;
  • € 15.000,00 per cortometraggi.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 12:00 del 15/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

Pending Certification