Notizie e Bandi

Novembre 20, 2019
ue-riduzione-impatto-abientale-veicoli-ibridi-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Con l’avviso “Veicoli Verdi”, all’interno del programma Horizon 2020, l’UE finanzia la progettazione di veicoli e mezzi di trasporto più puliti e silenziosi, al fine di minimizzare l’impatto ambientale e climatico dei sistemi di trasporto e mobilità nelle aree urbane.

BENEFICIARI

I beneficiari devono avere sede legale e/o unità operativa in una delle seguenti nazioni:

  • Stati membri dell’UE;
  • territori oltremare degli Stati membri dell’UE, ovvero: Anguilla, Aruba, Bermuda, Regioni britanniche in Antartico, Regioni britanniche dell’Oceano Indiano, Isole Vergini Britanniche, Isole Cayman, Isole Falkland, Polinesia Francese, Regioni Francesi del Sud Antartico, Groenlandia, Montserrat, Antille Olandesi (Bonaire, Curaçao, Saba, Sint Eustatius, Sint Maarten), Nuova Caledonia e le sue Dipendenze, Pitcairn, Saint Barthélemy, Saint Helena, Saint Pierre and Miquelon, Georgia del Sud e le Isole Sandwich del Sud, Isole Turks e Caicos, Isole Wallis e Futuna;
  • Paesi associati al programma Horizon 2020, ovvero: Islanda, Norvegia, Albania, Bosnia Erzegovina, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia, Turchia, Israele, Moldavia, Svizzera, Isole Faroe, Ucraina, Tunia, Georgia ed Armenia;
  • seguenti nazioni: Afghanistan, Algeria, Samoa americana, Angola, Argentina, Azerbaigian, Bangladesh, Bielorussia, Belize, Benin, Bhutan, Bolivia, Botswana, Burkina Faso, Burundi,
    Cambogia, Camerun, Cape Verde, Repubblica Centro Africana, Ciad, Cile, Colombia, Comore, Congo (Repubblica democratica), Congo (Repubblica), Costa Rica, Costa d’Avorio, Cuba, Gibouti, Repubblica popolare democratica di Corea, Dominica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, El Salvador, Eritrea, Etiopia, Fiji, Gabon, Gambia, Ghana, Grenada, Guatemala, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Haiti, Honduras, Indonesia, Iran, Iraq, Giamaica, Giordania, Kazakhistan, Kenya, Kiribati, Kosovo, Repubblica del Kirghizistan, Laos, Libano, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Malaysia, Maldive, Mali, Isole Marshall, Mauritania, Mauritius, Micronesia, Mongolia, Marocco, Mozambico, Myanmar, Namibia, Nepal, Nicaragua, Niger, Nigeria, Pakistan, Palau, Palestina, Panama, Papua New Guinea, Paraguay, Perù, Filippinee, Ruanda, Samoa, Sao Tome e Principe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Isole Salomone, Somalia, Sud Africa, Sud Sudan, Sri Lanka, St. Kitts and Nevis, St. Lucia, St. Vincent and the Grenadines, Sudan, Suriname, Swaziland, Repubblica Araba di Siria, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Timor- Este, Togo, Tonga, Turkmenistan, Tuvalu, Uganda, Uruguay, Uzbekistan, Vanuatu, Venezuela, Vietnam, Yemen, Zambia, Zimbabwe.

I beneficiari devono essere soggetti giuridici che devono dare vita ad un partenariato composto da almeno tre entità. Ciascun componente del partenariato deve appartenere ad un diverso Stato partecipante al programma Horizon 2020. Inoltre, i beneficiari devono essere autonomi ed indipendenti l’uno dall’altro.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili dovranno avere ad oggetto:

  • generatori di energia avanzati per applicazioni elettriche ibride per ridurre al minimo gli impatti ambientali complessivi;
  • valutazione e ottimizzazione delle tecnologie di trasmissione ibrida correlate e delle topologie corrispondenti alle caratteristiche dei sistemi innovativi se questi sono diversi dalle attuali implementazioni, in base al funzionamento del mondo reale;
  • gestione olistica ed ottimizzazione delle funzioni termiche dei veicoli e dei sistemi che funzionano sia a batteria che a motore.

La tecnologia risultante deve dimostrare una reale riduzione dell’impatto ambientale dei veicoli coerente con i livelli individuati dalla Commissione Europea.

Al loro termine i progetti dovrebbero raggiungere un livello di TRL 7.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la veste di un contributo compreso tra € 3.000.000,00 ed € 5.000.000,00.

TERMINE

La domanda può essere presentata dal 3/12/2019 alle ore 17:00 del 21/04/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi


Marzo 13, 2019
auto-elettriche-batterie.jpg

FINALITÀ

L’Unione Europea, in linea con le convenzioni sui cambiamenti climatici per cui è necessario ridurre le emissioni di CO2 e di gas serra, incentiva la progettazione di nuove tipologie di batterie elettriche.

Queste ultime sono considerate importanti stimoli tecnologici per guidare la transizione verso una società decarbonizzata, mediante l’integrazione di fonti energetiche rinnovabili e pulite.

BENEFICIARI

I beneficiari sono tutte le persone, sia fisiche che giuridiche, pubbliche o private, in qualsiasi forma costituite, residenti e/o aventi sede legale in uno degli Stati dell’UE, nonchè in uno degli Stati associati al progetto Horizon 2020.

INTERVENTI

La presente Call contiene sei distinte tipologie di interventi per il 2019, tutte focalizzate sulla ricerca e sviluppo di nuove tecnologie per le batterie elettriche:

  • LC-BAT-1-2019: Batterie a stato solido fortemente migliorate, altamente performanti e sicure per veicoli elettrici (RIA)
  • LC-BAT-2-2019: Rafforzare le tecnologie dei materiali dell’UE per lo stoccaggio di batterie non automobilistiche (RIA)
  • LC-BAT-3-2019: Modellazione e simulazione per lo sviluppo della batteria Redox Flow (RIA)
  • LC-BAT-4-2019: Batterie Advanced Redox Flow per la conservazione dell’energia stazionaria (RIA)
  • LC-BAT-5-2019: Ricerca e innovazione per le cellule avanzate agli ioni di litio (generazione 3b) (RIA)
  • LC-BAT-6-2019: Materiali cellulari a ioni di litio e modellazione di trasporto (RIA)
  • LC-BAT-7-2019: Rete di linee pilota di celle agli ioni di litio (CSA)

I primi 6 interventi sono focalizzati sulla ricerca e sviluppo, mentre l’ultimo si incentra sulla messa in rete di progetti, programmi e politiche di ricerca ed innovazione (CSA), sempre inerenti queste nuove forme di energia.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il finanziamento complessivo previsto ammonta ad € 114.000.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere inviata entro le ore 17:00 del 25/04/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

Vieni a trovarci a MECSPE, Sabato 30 Marzo, Ore 10.00!


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification