Notizie e Bandi

Marzo 16, 2021
emilia-romagna-riqualificazione-imprese-extra-agricole-valore-consuting.jpg

FINALITÀ

La Regione Emilia-Romagna contribuisce alla riqualificazione e all’ammodernamento delle imprese extra agricole nelle zone rurali più marginali, favorendo lo sviluppo dell’occupazione, il potenziamento della ricettività turistica e la fornitura di servizi alla popolazione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese extra agricole nonché i liberi professionisti, aventi sede legale o unità operativa nel territorio di uno dei Comuni del GAL Valli Marecchia e Conca, ovvero: Gemmano, Mondaino, Montefiore Conca, Montescudo, Saludecio, Torriana, Verucchio, Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria, Talamello, Poggio Torriana, Montescudo-Montecolombo.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili dovranno incentrarsi sulla realizzazione di un piano di sviluppo aziendale che preveda una riqualificazione o un ammodernamento dell’impresa, dando luogo ad attività innovative in settori alternativi a quello agricolo.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti spese:

  1. ristrutturazione di immobili o aree destinati all’attività aziendale;
  2. arredi funzionali all’attività;
  3. strumenti, apparecchiature, macchinari, attrezzature;
  4. impianti, attrezzature per la lavorazione dei prodotti o servizi offerti;
  5. investimenti funzionali alla vendita delle produzioni/servizi aziendali;
  6. veicoli funzionali alle attività extra-agricole;
  7. costi di informazione e comunicazione, quali pubblicazioni, comunicazioni, acquisti di spazi pubblicitari e publiredazionali su riviste e carta stampata;
  8. realizzazione siti web;
  9. acquisizione di hardware e software con sistema operativo;
  10. acquisizione o sviluppo di programmi informatici o di brevetti e licenze;
  11. spese generali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale fino al 60% delle spese ammissibili.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro le ore 13:00 del 20/04/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 15, 2021
cciaa-torino-ripartenza-imprese-e-nuove-tecnologie-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Con il Bando S.P.R.I.N.T. (Sostegno Progetti Ripartenza Imprese & Nuove Tecnologie) 2021 la CCIAA di Torino sostiene l’adozione di tecnologie digitali e strumenti informatici e non, per la riorganizzazione a fronte dell’emergenza COVID-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro e piccole imprese aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della CCCIAA di Torino.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’adozione di tecnologie digitali e strumenti, sia informatici che non.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per acquisto di beni e servizi strumentali, nonché servizi di consulenza e formazione, quali:

  1. notebook e PC, tablet, pendrive USB, stampanti, scanner e relativi accessori;
  2. webcam, microfono, altoparlanti, sistemi integrati per la videoconferenza;
  3. tecnologie e servizi in cloud in grado di garantire forme di collaborazione a distanza;
  4. VPN, VoiP, sistemi di Backup o ripristino dei dati e sicurezza di rete;
  5. configurazione delle reti e degli strumenti per il lavoro a distanza;
  6. software per servizi all’utenza;
  7. strumentazione e servizi per la connettività (es. modem e router Wi-Fi, switch, antenne);
  8. spese di consulenza e formazione;
  9. spese di consulenza e formazione per la messa in sicurezza delle strutture aziendali;
  10. acquisto di materiale per delimitare spazi e marcare distanze di sicurezza;
  11. acquisto di strumenti per la misurazione della temperatura corporea delle persone che entrano in contatto con la struttura e sistemi di controllo accessi;
  12. acquisto di barriere separatorie (schermi in vetro, pannelli in plexiglass);
  13. acquisto di materiale segnaletico e informativo.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto la cui intensità sarà pari al 50% delle spese ammissibili, entro l’importo massimo di € 3.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 17:00 del 30/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.


Marzo 10, 2021
regione-emilia-romagna-bando-transizione-digitale-imprese-artigiane-valore-conuslting.jpg

FINALITÀ

La Regione Emilia Romagna favorisce la realizzazione di progetti innovativi finalizzati ad introdurre le più moderne tecnologie digitali necessarie per accrescere l’efficienza dei processi produttivi e aziendali interni.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese artigiane appartenenti al settore manifatturiero (Sezione C del Codice Ateco 2007) ed aventi l’unità locale o la sede operativa nel territorio della Regione Emilia Romagna.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la digitalizzazione dei processi produttivi e organizzativi.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • acquisto di beni strumentali, software e licenze d’uso;
  • acquisizioni di consulenze;
  • costi del personale dedicato all’acquisizione delle competenze necessarie per gestire il percorso di innovazione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto nella misura pari al 40% delle spese ammissibili.

Il contributo complessivo non potrà superare l’importo massimo di € 40.000,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 10:00 del 13/04/2021 alle ore 13:00 del 20/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
cciaa-lecce-bando-turismo-e-industria-culturale-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce fornisce assistenza alle imprese sui temi della pulizia e sanificazione, dell’offerta dei servizi turistici, della gestione degli aspetti logistici e del personale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese in possesso di uno dei seguenti Codici Ateco 90.0,91.0, 93.21, 93.29.2, 59.14, 55, 79, 56 e con sede legale e operativa nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili sono:

Misura 1

Interventi di messa in sicurezza:

  • acquisto di attrezzature, dotazioni e kit medici;
  • adeguamento della logistica per rispettare le misure di distanziamento sociale;
  • pulizia e sanificazione degli ambienti;
  • monitoraggio di ospiti con sintomi;
  • disponibilità di materiali e protezioni per lo staff che opera nelle strutture;
  • modalità di gestione dei casi di contagi sia con riferimento al personale che alla clientela.

Misura 2

Campagna social:

Finanziamento di campagne promozionali a pagamento attraverso i social per il riposizionamento delle imprese rispetto alle “nuove” esigenze poste dal Covid-19.

Strategie di commercializzazione:

Interventi per la promozione di nuovi servizi digitali relativi a strategie di commercializzazione che sviluppino azioni sostegno della distribuzione e vendita del prodotto turistico e culturale in ambito pandemico.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per l’acquisto di beni strumentali e servizi, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi per contrastare l’emergenza Covid e adeguare la struttura ai nuovi requisiti di sicurezza, spese per realizzazione di campagne social o per adeguamento delle attività di commercializzazione alla pandemia da Covid-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 2.000,oo.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
sardegna-gal-campidano-investimenti-aziende-agricole-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Sardegna sostiene gli investimenti strutturali materiali e immateriali e dotazionali nelle aziende agricole che favoriscano l’innovazione, la differenziazione di prodotto e le nuove forme di commercializzazione.

BENEFICIARI

I beneficiari sono agricoltori o gruppi di agricoltori, siano essi persone fisiche o giuridiche, con sede legale o unità operativa nel territorio dei seguenti Comuni: San Gavino Monreale, Pabillonis, Sardara, Serramanna, Serrenti, Nuraminis e Villasor.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto i seguenti investimenti per:

  1. miglioramento e adeguamento delle condizioni fondiarie, strutturali e delle dotazioni aziendali come ad acquisizione, costruzione o ristrutturazione dei fabbricati aziendali;
  2. impianti e opere di gestione delle deiezioni e dei reflui zootecnici;
  3. sostituzione o incapsulamento e smaltimento di coperture e parti in cemento amianto;
  4. impianti per la produzione di specie vegetali poliennali e ristrutturazione di impianti esistenti;
  5. miglioramento degli allevamenti come strutture per il ricovero degli animali nonché macchine, attrezzature e impianti di mungitura;
  6. realizzazione di recinzioni e ripristino di muretti a secco;
  7. terrazzamenti, ciglionamenti, affossature per la regimazione delle acque superficiali;
  8. miglioramento delle dotazioni infrastrutturali dell’azienda;
  9. dotazioni aziendali come acquisto di attrezzature funzionali alle attività di allevamento e controllo dei processi produttivi;
  10. opere di approvvigionamento idrico, razionalizzazione o riduzione dei consumi idrici e impianti di irrigazione;
  11. protezione delle colture e degli allevamenti da alcune avversità atmosferiche e da attacchi di fauna selvatica;
  12. acquisizione o sviluppo di programmi informatici compresi siti web e altre soluzioni informatiche o l’acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. acquisizione, costruzione o miglioramento di beni immobili;
  2. acquisto di nuovi macchinari e attrezzature;
  3. spese generali quali progettazione e direzione dei lavori, ricerche e analisi di mercato, spese bancarie e legali o per garanzie fideiussorie;
  4. acquisizione o sviluppo di programmi informatici compresi siti web e altre soluzioni informatiche o acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale, la cui intensità è pari al 40% delle spese ammissibili.

Tale intensità può arrivare al 60% per i giovani agricoltori già beneficiari della misura 6.1 del PSR della Regione o già insediati durante i 5 anni precedenti la domanda o per le zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici.

Il contributo massimo non può superare € 30.000,00.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro il 31/03/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
regione-piemonte-sostegno-smart-working-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Misura potenzia il lavoro agile o smart working.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi una sede operativa in Piemonte, che esercitano la loro attività economica in tutti i settori, ad eccezione della produzione agricola, della pesca, dell’acquacoltura e dell’industria carboniera.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto lo sviluppo, il potenziamento e la qualificazione del lavoro agile o smart working.

Sono ammissibili i seguenti interventi:

  • realizzazione di investimenti, acquisto di hardware e software o personalizzazione di applicazioni e integrazione con altri sistemi informativi aziendali, attivazione o adeguamento di impianti tecnici e dei locali necessari per l’esercizio dell’attività in smart working;
  • corsi esterni di formazione professionale e manageriale per i dipendenti, gli amministratori e soci.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto per un massimo del 40% del costo delle spese ammissibili. L’importo massimo non potrà essere superiore a € 40.000,00.

TERMINE

In attesa di pubblicazione del Bando da parte della Regione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 5, 2021
regione-marche-gal-flaminia-cesano-investimenti-strutturali-pmi-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Marche sostiene gli investimenti per la creazione di imprese per la fornitura di servizi, con la finalità di sviluppare attività di turismo esperienziale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro imprese con almeno una unità locale nel territorio dei Comuni del GAL Falminia Cesano, ovvero: Corinaldo, Fratte Rosa, Trecastelli, Mondavio, Monte Porzio, San Lorenzo in Campo, San Costanzo, Mombaroccio, Montefelcino, Colli al Metauro.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere finalizzati alla creazione di nuove imprese e allo sviluppo di imprese esistenti, diverse dalle aziende agricole, e riguardare i seguenti ambiti:

  • servizi nel settore della ricettività e dell’accoglienza turistica, finalizzati a migliorare la qualità delle strutture turistiche delle aree rurali;
  • servizi di guida ed informazione finalizzati alla fruibilità di musei, beni culturali e spazi espositivi;
  • servizi di guida ed accompagnamento nella visita turistica di beni paesaggistici, riserve, parchi ed altri elementi naturali;
  • servizi di digitalizzazione e informatizzazione dedicati ai beni storici, culturali, naturali e paesaggistici;
  • servizi sociali e assistenziali come le attività di riabilitazione e integrazione sociale;
  • servizi educativi e didattici per attività ludiche e di aggregazione;
  • servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di informazione e comunicazione.

Gli interventi ammissibili devono essere avviati dal giorno successivo alla data di rilascio della domanda.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • opere edili di ristrutturazione e recupero dei fabbricati;
  • opere edili per la riqualificazione e recupero di campeggi, comprese le opere di adeguamento degli impianti tecnologici;
  • spese generali;
  • acquisto di dotazioni.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo fino al 50% delle spese ammissibili.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 13:00 del 30/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 2, 2021
cciaa-genova-investimenti-produttivi-zona-franca-urbana-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Genova sostiene gli investimenti produttivi realizzati nella Zona Franca Urbana di Genova.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole, medie e grandi imprese in forma singola o associata, ubicate o insediate entro il 31/10/2020 nell’ambito territoriale della Zona Franca Urbana di Genova, ovvero nel territorio dei seguenti Comuni: Campomorone, Ceranesi, Mignanego, Sant’Olcese e Serra Riccò, Val Polcevera, Centro Ovest, Centro Est, Medio Ponente e Ponente.

I beneficiari devono esercitare la propria attività economica nei settori C ed H (solo divisione 52) della classificazione Ateco, ad esclusione delle seguenti attività: siderurgia, costruzione navale, fibre sintetiche e lavorazione del pesce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto le seguenti tipologie di investimenti:

  • investimenti delle micro, piccole e medie imprese diretti a:
  1. realizzazione di nuove unità produttive;
  2. ampliamento di unità produttive;
  3. diversificazione della produzione di unità produttive per ottenere nuovi prodotti aggiuntivi;
  4. cambiamento fondamentale del processo produttivo complessivo di unità produttive;
  5. acquisizione di attivi appartenenti ad uno stabilimento che sia stato chiuso o che sarebbe stato chiuso senza tale acquisizione.
  • investimenti delle grandi imprese diretti a:
  1. realizzazione di nuove unità produttive;
  2. ampliamento o riqualificazione di unità produttive esistenti tramite diversificazione della produzione in nuovi prodotti aggiuntivi;
  3. acquisizione di attivi appartenenti ad uno stabilimento che sia stato chiuso o che sarebbe stato chiuso senza tale acquisizione.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • acquisto del suolo aziendale e sue sistemazioni;
  • acquisto di fabbricati già costruiti;
  • opere edili ed impiantistiche;
  • acquisto di macchinari, impianti produttivi ed attrezzature varie nuovi di fabbrica e di programmi informatici dedicati all’utilizzo degli stessi;
  • diritti di brevetti, licenze, know-how.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto che non può superare € 1.000.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 31/03/2021.

Le domande presentate verranno ordinate, per l’istruttoria, sulla base del rapporto tra la nuova occupazione generata ed il contributo a fondo perduto richiesto.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 1, 2021
credito-di-imposta-investimenti-pubblicitari-societa-sportive-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Il Governo ha istituito un credito d’imposta per l’anno 2020 sugli investimenti pubblicitari, incluse le sponsorizzazioni, in favore di leghe che organizzano campionati nazionali a squadre nell’ambito delle discipline olimpiche ovvero società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi Olimpici e paralimpici che svolgono attività sportiva giovanile.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole, medie e grandi imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali.

INTERVENTI

Gli interventi consistono nell’effettuare investimenti in campagne pubblicitarie e sponsorizzazioni.

L’intervento deve avere un valore complessivo pari o superiore ad € 10.000,00 e rivolto a leghe e società sportive professionistiche e società ed associazioni sportive dilettantistiche con ricavi, relativi al periodo d’imposta 2019, prodotti in Italia, compresi fra € 150.000,00 ed € 15.000.000,00.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la veste di un credito d’imposta, per l’anno 2020, pari al 50% degli investimenti effettuati a decorrere dall’1/07/2020 al 31/12/2020.

Tale credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione.

I pagamenti devono essere effettuati con versamento bancario o postale, carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro lo 01/04/2021.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 25, 2021
cciaa-cosenza-voucher-digitali-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Cosenza sostiene le iniziative di digitalizzazione anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi avere la sede legale e/o operativa iscritta al Registro delle Imprese della CCIAA di Cosenza.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare gli ambiti tecnologici di innovazione e tecnologie digitali.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese che riguardano servizi di consulenza e formazione nonché l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto (voucher) non superiore al 70% delle spese ammissibili e fino all’importo massimo di € 10.000,00.

Nel caso di imprenditore (ditta individuale) oppure di socio (nel caso di società) il contributo è maggiorato all’80%.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino al 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification