Notizie e Bandi

Marzo 25, 2021
cciaa-treviso-belluno-voucher-digitali-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Treviso-Belluno promuove la realizzazione di innovazioni tecnologiche e l’implementazione di modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie Industria 4.0.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Treviso-Belluno.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono essere relativi ad una o ad entrambe le seguenti misure:

  • Misura A: acquisizione di servizi di consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie di innovazione tecnologica I4.0;
  • Misura B: acquisto di beni strumentali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale.

SPESE AMMISSIBILI

Nell’ambito della MISURA A sono ammissibili solo i costi riguardanti la fornitura dei servizi di consulenza.

Sono ammissibili inoltre i costi di consulenza per la predisposizione del Piano di Innovazione digitale dell’impresa, come pure i costi della perizia tecnica giurata per i beni di cui alla MISURA B.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, la cui intensità è pari al 50% della spesa ammissibile. Nel caso in cui il beneficiario sia in possesso del rating di legalità, l’intensità dell’aiuto sarà pari al 60% della spesa complessiva ammissibile. Il contributo è assegnato secondo i valori riportati nella tabella.

MISURA INVESTIMENTO MINIMO IMPORTO MASSIMO DEL CONTRIBUTO
A € 4.000,00 € 6.000,00
B € 5.000,00 € 12.000,00
Importo massimo contributo erogabile € 18.000,00

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/11/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
cciaa-vicenza-voucher-digitali-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Vicenza sostiene investimenti in tecnologie digitali, software, applicativi e servizi specialistici.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Vicenza.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto lo sviluppo di attività di digitalizzazione e innovazione tecnologica relative a tecnologie di innovazione digitale 4.0.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto (voucher) fino ad un massimo di € 4.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 200,00.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata dalle ore 10:00 del 23/03/2021 al 13/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 8, 2021
regione-veneto-fondo-rotativo-covid-19-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto ha istituito un Fondo Rotativo per la concessione di finanziamenti agevolati alle PMI.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese, con sede legale e/o unità operativa in Regione ed esercitanti la propria attività economica in uno dei seguenti settori: C, D, E, F, H, J, M72, M74.10, M74.90, M75.00, A01.61, I55, Q87, Q88, R90.03.02, R 90.03.09, R91, E38, G, H52.29, H53.20, I56, J59, J60.10, J60.20, J62, K66, L68, M69, M70, M71, M73, M74.20, M74.30, N77, N78, N79, N80, N81, N82, P85, R90.02, R92, R93, S95, S96.

Rientrano tra i beneficiari anche i professionisti.

I beneficiari devono aver subìto una crisi di liquidità a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 per effetto della sospensione o della riduzione dell’attività.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la richiesta di finanziamenti per esigenze di liquidità.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la duplice forma di un finanziamento agevolato e di un contributo a fondo perduto.

Forme tecniche Finanziamento agevolato con provvista pubblica per un importo pari al 100% dell’operazione agevolata, accompagnato da un contributo a fondo perduto finalizzato all’abbattimento dei costi del finanziamento.
Importo del finanziamento min € 5.000,00 – max € 50.000,00
Durata del finanziamento agevolato min 12 mesi – max 72 mesi
Durata del preammortamento max 24 mesi
Tasso applicato alla provvista regionale ZERO
Costo del finanziamento Max 1,20% annuo
Contributo a fondo perduto Pari al costo del finanziamento fino a max € 2.000,00
Modalità di rimborso Rata mensile/trimestrale costante posticipata per il Beneficiario con restituzione al Fondo da parte del Finanziatore con competenza trimestrale/semestrale

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 31/12/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 22, 2021
veneto-attivazione-aggregazioni-pmi-settore-turistico-valore-consulting-1.jpg

FINALITÀ

Il Bando promuove lo sviluppo di aggregazioni di PMI per la realizzazione di interventi che favoriscano la ripresa della domanda turistica dopo l’emergenza COVID-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le aggregazioni di imprese costituite nella forma di Rete di imprese, Associazione temporanee di impresa o di scopo e Consorzi.

Tali aggregazioni devono essere composte da almeno 15 micro, piccole e medie imprese, con sede legale e/o unità operativa in Regione e iscritte al Registro delle imprese o al REA presso la CCIAA competente per territorio.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto attività di attivazione, sviluppo, consolidamento di aggregazioni di PMI per la realizzazione di interventi su mercati nazionali e internazionali che favoriscano la ripresa della domanda turistica, dopo l’emergenza COVID 19, verso destinazioni e prodotti turistici della regione in linea con l’immagine coordinata della Regione «Veneto, the Land of Venice».

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. acquisto di beni mobili e servizi funzionali all’adeguamento dei prodotti turistici ai mercati target;
  2. assistenza tecnico-specialistica prestata da soggetti esterni all’aggregazione per lo sviluppo e il coordinamento operativo delle attività del progetto;
  3. predisposizione o revisione del sito internet del progetto e per la sua pubblicizzazione;
  4. altre spese per la promozione e la commercializzazione dei prodotti turistici dell’aggregazione di imprese;
  5. spese notarili per la costituzione/aggiornamento dell’aggregazione;
  6. garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari o da Consorzi di garanzia collettiva dei fidi;
  7. personale dipendente per la promozione;
  8. spese di consulenza da parte di agenzie di marketing o professionisti con esperienza nell’ambito del marketing turistico;
  9. spese per la partecipazione a fiere nei “mercati obiettivo”;
  10. spese di personale dipendente per la partecipazione a fiere.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un contributo a fondo perduto pari al 80% della spesa ammissibile in regime de minimis e al 50% secondo il Regolamento GBER.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 17.00 del 27/05/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 17, 2021
cciaa-vicenza-bando-unico-annuale-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Camera di Commercio di Vicenza sostiene la realizzazione da parte di terzi di progetti rilevanti per la promozione dell’economia locale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono soggetti privati rappresentativi e portatori di interessi generali per il sistema economico locale quali associazioni imprenditoriali rappresentative dei settori economici e loro società di servizi, consorzi di imprese, nonché soggetti pubblici, per la realizzazione di progetti settoriali di valenza complessiva per il sistema economico locale e senza fine di lucro, che garantiscano il più ampio e sinergico coinvolgimento della generalità delle imprese.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono rientrare in una delle quattro aree prioritarie di intervento individuate dalla CIAA di Vicenza che sono:

A) Competitività delle imprese:

  • A.1) Innovazione e digitalizzazione delle imprese e della PA
  • A.2) Sostegno alla competitività delle imprese e dei territori
  • A.3) Valorizzazione del patrimonio culturale, promozione del turismo, miglioramento delle condizioni ambientali
  • A.4) Orientamento al lavoro e alle professioni

B) Regolazione dei mercati:

  • B.1) Tutela del consumatore e del mercato, vigilanza, rilevazione prezzi e giustizia alternativa

C) Commercio internazionale e internazionalizzazione del sistema produttivo:

  • C.1) Supporto all’internazionalizzazione delle imprese

D) Servizi istituzionali e generali delle amministrazioni pubbliche.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese e i costi imputabili all’iniziativa quali:

  • affitti sale e spazi espositivi;
  • acquisto o noleggio beni mobili, attrezzature e arredi;
  • noleggio apparecchiature multimediali;
  • prodotti editoriali per eventi, manifestazioni;
  • pubblicità diretta e indiretta per campagna stampa, TV, radio, social network;
  • siti internet, pagine web, pagine social, newsletter;
  • compensi e rimborsi per relatori, docenti, interpreti, consulenti;
  • spese di rappresentanza;
  • contratti di collaborazione;
  • servizi di consulenza prestati da consulenti esterni;
  • locazione, installazione e gestione dello stand in occasione della partecipazione a fiere e mostre;
  • ottenimento, convalida e difesa di brevetti e altri attivi immateriali e per la consulenza e sostegno all’innovazione;
  • formazione;
  • studi ambientali, compresi gli audit energetici, direttamente connessi agli investimenti a favore di misure di efficienza energetica.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

I progetti ammessi a contributo verranno finanziati per un importo che non potrà eccedere il 50% dei costi preventivati e ammessi e, comunque, fino al massimo del pareggio di bilancio dell’iniziativa stessa. Il contributo massimo non potrà eccedere € 100.000,00 per progetto.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 26/03/2021.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 10, 2021
veneto-ristori-imprese-emergenza-covid-19-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto sostiene mediante un ristoro le imprese colpite dalle restrizioni imposte per il contenimento del contagio da Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese aventi sede legale o operativa nella Regione Veneto.

INTERVENTI

I beneficiari devono essere stati colpiti dalle restrizioni imposte ai fini del contenimento del contagio da COVID-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di contributo a fondo perduto, nella misura che verrà determinata da Unioncamere in base al numero di domande ricevute.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 17:00 del 03/03/2021.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 1, 2021
veneto-contributi-pmi-femminili-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto sostiene le PMI a prevalente partecipazione femminile al fine di rafforzare il tessuto imprenditoriale veneto. Lo strumento di finanza agevolata individuato per l’iniziativa è il contributo a fondo perduto.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese dei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi, con sede legale o unità operativa in Regione, quali imprese individuali di cui sono titolari donne residenti nel Veneto da almeno due anni o società anche di tipo cooperativo, i cui soci e organi di amministrazione siano costituiti per almeno 2/3 da donne residenti in Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il 51% di proprietà di donne.

INTERVENTI

Sono ammissibili i progetti di supporto all’avvio e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali e i progetti di rinnovo e ampliamento dell’attività esistente. Il progetto deve essere concluso ed operativo entro il 15/12/2021.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto o all’acquisizione di beni materiali e immateriali e servizi quali:

  1. macchinari, impianti produttivi, arredi, hardware e attrezzature nuovi di fabbrica;
  2. negozi mobili;
  3. mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture;
  4. opere edili, murarie e di impiantistica;
  5. software, sistemi di gestione newsletter o sistemi VoIP, nonché la realizzazione di sistemi di e-commerce;
  6. brevetti, licenze, know-how o conoscenze tecniche non brevettate, banche dati, ricerche di mercato, biblioteche tecniche, campagne promozionali anche sui social network.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, pari al 40% della spesa ammissibile fino ad un massimo di € 52.000,00.

TERMINE

Le domande possono essere presentate dalle ore 10:00 del 02/03/2021 alle ore 17:00 del 04/03/2021 e verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Gennaio 13, 2021
veneto-investimenti-attivita-extra-agricole-giovani.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto intende sostenere gli investimenti finalizzati alla diversificazione delle attività e delle funzioni svolte dall’impresa agricola in attività extra-agricole.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono giovani agricoltori, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolari dell’azienda.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la realizzazione di una o più delle seguenti attività extra agricole:

  • trasformazione di prodotti agricoli in prodotti non agricoli;
  • fattoria sociale;
  • fattoria didattica;
  • ospitalità agrituristica in alloggi e/ o in spazi aziendali aperti quali agri- campeggi ed esclusivamente per le malghe, la somministrazione di pasti, spuntini e bevande;
  • turismo rurale;
  • servizi ambientali svolti dall’impresa agricola per la cura e manutenzione di spazi non agricoli.

SPESE AMMISSIBILI

  • Interventi strutturali su beni immobili quali: ristrutturazione e ammodernamento di fabbricati finalizzati alla realizzazione di stanze e/o locali per lo svolgimento delle attività e/o al loro adeguamento agli standard previsti dalle norme specifiche anche ai fini dell’autorizzazione all’esercizio;
  • ampliamenti a volume tecnico, nell’ambito di opere di ammodernamento o ristrutturazione dei fabbricati, necessari esclusivamente per gli adeguamenti tecnologici e igienico-sanitari e per l’eliminazione delle barriere architettoniche come previsto dagli atti progettuali approvati dall’autorità competente; sistemazione delle aree esterne che interessano l’attività. Non sono ammesse nuove costruzioni;
  • acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature;
  • acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore e marchi commerciali;
  • acquisto frese sgombero neve, omologate per trattrice agricola;
  • acquisto vomeri o lame sgombera neve e relative centraline di comando omologati per trattrice agricola;
  • acquisto spargi sale omologato per trattrice agricola;
  • acquisto spazzolatrici stradali aspiranti;
  • acquisto spazzolatrice a rullo omologato per trattrice agricola.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, concessa in regime de minimis, assume la forma di un contributo, con le seguenti intensità:
50% delle spese complessive ammissibili per la ristrutturazione ed ammodernamento dei beni immobili nelle zone montane;
40% delle spese complessive ammissibili per la ristrutturazione ed ammodernamento dei beni immobili nelle altre zone;
45% delle spese complessive ammissibili per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali nelle zone montane;
35% delle spese complessive ammissibili per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature, acquisto o sviluppo di programmi informatici, realizzazione di siti internet e acquisizione di
brevetti, licenze, diritti d’autore, marchi commerciali nelle altre zone.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 08/05/2021.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Gennaio 13, 2021
veneto-investimenti-prestazioni-sostenibilita-giovani-agricoltori.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto intende sostenere gli investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende di giovani agricoltori neo insediati. Gli obiettivi sono il miglioramento della redditività, l’innovazione, l’integrazione territoriale e l’approvvigionamento di energia da fonti rinnovabili.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono giovani agricoltori, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolare dell’azienda.

INTERVENTI E SPESE AMMISSIBILI

  • interventi di miglioramento fondiario: sistemazioni fondiarie e idraulico- agrarie; impianti (compresi reimpianti e rinnovi) di colture arboree da frutto; miglioramento di prati e pascoli;
  • costruzione di fabbricati per la produzione, lavorazione, trasformazione, immagazzinamento, commercializzazione diretta in azienda dei prodotti aziendali e per ricovero macchine/attrezzature;
  • acquisto/ acquisto con ristrutturazione/ ristrutturazione di fabbricati per la produzione, lavorazione, trasformazione, immagazzinamento e commercializzazione diretta in azienda dei prodotti aziendali e per ricovero macchine/attrezzature;
  • ristrutturazione di fabbricati per la produzione, lavorazione, trasformazione, immagazzinamento e commercializzazione diretta in azienda dei prodotti aziendali con utilizzo di materiale da costruzione che migliori l’efficienza energetica;
  • investimenti per l’eliminazione e sostituzione dell’amianto;
  • investimenti strutturali e impianti per lo stoccaggio, il trattamento e la gestione dei residui agricoli e dei reflui aziendali comprese le strutture realizzate con tecnologie volte alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra;
  • acquisto di macchine e attrezzature;
  • acquisto di macchine e attrezzature per la riduzione dell’impatto ambientale, il miglioramento del benessere animale e la conservazione del suolo (agricoltura conservativa, agricoltura di precisione): investimenti per l’agricoltura di precisione;
  • attrezzature per l’agricoltura conservativa;
  • attrezzature volte alla riduzione della dispersione dei prodotti fitosanitari;
  • benessere degli animali;
  • investimenti per la produzione di energia, a esclusivo uso aziendale, a partire da fonti rinnovabili;
  • investimenti volti alla depurazione delle acque reflue derivanti dall’attività di trasformazione dei prodotti;
  • investimenti finalizzati alla difesa attiva volti a proteggere le coltivazioni dagli effetti negativi degli eventi meteorici estremi e dai danni derivanti dagli animali selvatici e a proteggere gli allevamenti dall’azione dei predatori;
  • investimenti in hardware e software finalizzati all’adozione di tecnologie di informazione e comunicazione (TIC), al commercio elettronico, all’acquisizione di competenze digitali (e-skills) e all’apprendimento in linea (e-learning) nonché allacciamento alla rete;
  • spese generali, ad eccezione dei costi per gli studi di fattibilità.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo, con le seguenti intensità:
40% delle spese complessive ammissibili per gli investimenti effettuati per la trasformazione/ commercializzazione in zona montana;
40% delle spese complessive ammissibili per gli investimenti effettuati per la trasformazione/ commercializzazione nelle altre zone;
60% delle spese complessive ammissibili per tutte le altre tipologie di investimenti in zona montana;
50% delle spese complessive ammissibili per tutte le altre tipologie di investimenti nelle altre zone.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 08/05/2021.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Gennaio 13, 2021
veneto-aiuti-avviamento-imprese-giovani-agricoltori.jpg

FINALITÀ

La Regione Veneto intende favorire l’ingresso di giovani agricoltori qualificati nel settore agricolo, favorendo il ricambio generazionale.

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari sono giovani agricoltori, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolare dell’azienda.
L’insediamento deve coincidere con l’apertura della partita IVA in campo agricolo – o l’inserimento del giovane in una società preesistente –  e l’acquisizione in possesso o detenzione dei terreni costituenti l’azienda agricola.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’insediamento in un’attività agricola.

SPESE AMMISSIBILI

  • investimenti per migliorare le prestazioni e la sostenibilità globali dell’azienda agricola;
  • investimenti per la creazione e lo sviluppo di attività extra agricole;
  • investimenti per la formazione e la consulenza.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un premio all’insediamento pari ad € 40.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 08/05/2021.
Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification