Notizie e Bandi

Marzo 10, 2021
cciaa-lecce-bando-formazione-e-lavoro-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce supporta le esigenze delle imprese nella ricerca di risorse umane, di collegamento scuola-lavoro e università-lavoro oltre che di formazione e di certificazione delle competenze.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale e unità locale nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare i seguenti ambiti:

  • Progetti per l’inserimento di figure professionali destinate al rilancio economico delle imprese della provincia di Lecce colpiti dall’emergenza Covid-19: tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato, contratti a tempo indeterminato nonché costi accessori per la sicurezza (dalla formazione ai dispositivi di protezione, sino all’assicurazione accessoria);
  • Progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro: tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato, assunzioni a tempo indeterminato con l’obiettivo di innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali attraverso l’inserimento di nuovi strumenti e/o competenze legate alle seguenti tematiche:- Smart working;
    – Gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro;
    – Introduzione di processi di e-commerce;
    – Nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager).

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per tirocini extracurriculari, contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato e indeterminato sostenute successivamente all’08/03/2021.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 3.500,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 10, 2021
cciaa-lecce-bando-turismo-e-industria-culturale-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce fornisce assistenza alle imprese sui temi della pulizia e sanificazione, dell’offerta dei servizi turistici, della gestione degli aspetti logistici e del personale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese in possesso di uno dei seguenti Codici Ateco 90.0,91.0, 93.21, 93.29.2, 59.14, 55, 79, 56 e con sede legale e operativa nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili sono:

Misura 1

Interventi di messa in sicurezza:

  • acquisto di attrezzature, dotazioni e kit medici;
  • adeguamento della logistica per rispettare le misure di distanziamento sociale;
  • pulizia e sanificazione degli ambienti;
  • monitoraggio di ospiti con sintomi;
  • disponibilità di materiali e protezioni per lo staff che opera nelle strutture;
  • modalità di gestione dei casi di contagi sia con riferimento al personale che alla clientela.

Misura 2

Campagna social:

Finanziamento di campagne promozionali a pagamento attraverso i social per il riposizionamento delle imprese rispetto alle “nuove” esigenze poste dal Covid-19.

Strategie di commercializzazione:

Interventi per la promozione di nuovi servizi digitali relativi a strategie di commercializzazione che sviluppino azioni sostegno della distribuzione e vendita del prodotto turistico e culturale in ambito pandemico.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per l’acquisto di beni strumentali e servizi, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi per contrastare l’emergenza Covid e adeguare la struttura ai nuovi requisiti di sicurezza, spese per realizzazione di campagne social o per adeguamento delle attività di commercializzazione alla pandemia da Covid-19.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 2.000,oo.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
cciaa-lecce-bando-pid-innovazione-digitale-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce sostiene le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale e unità locale nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare almeno una tecnologia tra i seguenti ambiti:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali;
  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;
  • connettività a Banda Ultralarga.

E/o almeno una tecnologia riguardante l’internazionalizzazione digitale:

  • realizzazione di “virtual matchmaking”;
  • avvio e sviluppo della gestione di business on line con l’estero;
  • realizzazione di campagne di marketing digitale o di vetrine digitali in lingua estera per favorire le attività di e-commerce.

Eventualmente in aggiunta, altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle precedenti:

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • sistemi fintech;
  • sistemi EDI, electronic data interchange;
  • geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata all’automazione dei processi;
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR);
  • programmi di digital marketing.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per servizi di consulenza o formazione nonchè per l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un voucher nell’entità massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo unitario massimo di € 5.000,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità viene riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 9, 2021
cciaa-lecce-voucher-internazionalizzazione-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Lecce sostiene lo sviluppo del commercio internazionale, anche attraverso un più diffuso utilizzo di strumenti innovativi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono micro, piccole e medie imprese con sede legale e unità operativa nella circoscrizione territoriale della CCIAA di Lecce.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono riguardare percorsi di rafforzamento della presenza all’estero, quali:

  • servizi di analisi e orientamento specialistico per facilitare l’accesso e il radicamento sui mercati esteri e individuare nuovi canali;
  • potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera;
  • ottenimento o il rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri;
  • predisposizione e traduzione dei contenuti del sito internet dell’impresa;
  • analisi e ricerche di mercato, per la predisposizione di studi di fattibilità nonché ricerca clienti/partner;
  • realizzazione di attività di protezione del marchio dell’impresa all’estero;
  • servizi di assistenza specialistica sul versante legale, organizzativo, contrattuale o fiscale legati all’estero.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per servizi di consulenza nonché acquisto o noleggio di beni e servizi strumentali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, per un importo massimo di € 2.500,00.

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di € 250,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/06/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Marzo 4, 2021
regione-puglia-sviluppo-produzione-tipica-locale-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Puglia mira alla valorizzazione dei prodotti tipici del territorio delle Terre del Primitivo.

BENEFICIARI

I beneficiari sono micro, piccole e medie imprese agricole singole o associate (codice ATECO 01) e MPMI che operano nel settore della trasformazione, lavorazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, ad eccezione dei prodotti della pesca e rientranti nelle sezioni 10 (ad esclusione delle categorie 10.8 e 10.9) e 11 della classificazione ATECO 2007.

I beneficiari devono avere sede legale o unità operativa nel territorio di uno dei Comuni che rientrano all’interno del Gal Terre del Primitivo, ovvero: Manduria, Avetrana, Lizzano, Maruggio, Torricella, Fragagnano, Sava, San Marzano di San Giuseppe, Erchie, Oria, Torre S. Susanna.

INTERVENTI

Gli investimenti ammissibili hanno l’obiettivo di diversificare o aumentare la redditività dell’azienda e volte al miglioramento della produzione, alla promozione, valorizzazione e commercializzazione dei prodotti agricoli locali in entrata e con prodotti in uscita anche non agricoli, al di fuori dei prodotti della pesca.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • costruzione, ristrutturazione, ammodernamento ed adeguamento di beni immobili;
  • adeguamenti strutturali ed attrezzature per realizzazione di punti di degustazione e vendita dei prodotti aziendali;
  • acquisto di nuovi macchinari, attrezzature ed hardware;
  • acquisizione di programmi informatici finalizzati all’adozione di tecnologie dell’informazione e comunicazione e al commercio elettronico;
  • spese generali.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo in conto capitale nella misura del 50% delle spese ammissibili.

TERMINE

La domanda dovrà essere presentata entro il 19/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 17, 2021
cciaa-bari-ristori-imprese-emergenza-covid-19-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Bari intende dare un ristoro economico a fronte delle restrizioni imposte dalla normativa regionale di contrasto all’epidemia Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, aventi qualsiasi forma giuridica con codice ATECO 55.10, 56.10.11, 56.10.12, 56.10.30, 56.10.41, 56.30, in virtù di idoneo titolo autorizzativo per l’esercizio di attività di alloggio o di somministrazione alimenti e bevande, con sede legale o un’unità operativa nei Comuni di Altamura, Gravina in Puglia, Andria, Barletta, Bisceglie e Spinazzola.

INTERVENTI

I beneficiari devono aver subito una diminuzione di reddito nel periodo che intercorre tra lo 08/12/2020 e il 14/12/2020 rispetto allo stesso periodo nel 2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto, così determinato:

  • in caso di fatturato 2019 compreso tra € 0,00 e € 10.000,00, un ristoro pari al 5% del fatturato stesso;
  • in caso di fatturato 2019 superiore a € 10.000,00, un ristoro calcolato applicando al calo di fatturato subito nel periodo 8 – 14/12/2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 14:00 del 01/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Febbraio 17, 2021
cciaa-foggia-bando-ristori-imprese-covid-19-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Foggia intende dare un ristoro economico a fronte delle restrizioni imposte dalla normativa regionale di contrasto all’epidemia Covid-19.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese, aventi qualsiasi forma giuridica in virtù di idoneo titolo autorizzativo per l’esercizio di attività di alloggio o di somministrazione alimenti e bevande.

INTERVENTI

I beneficiari devono aver subito una diminuzione di reddito nel periodo che intercorre tra lo 08/12/2020 e il 14/12/2020 rispetto allo stesso periodo nel 2019.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione ha forma di un contributo a fondo perduto, così determinato:

  • in caso di fatturato 2019 compreso tra € 0,00 e € 10.000,00, un ristoro pari al 5% del fatturato stesso;
  • in caso di fatturato 2019 superiore a € 10.000,00, un ristoro calcolato applicando al calo di fatturato subito nel periodo 8 – 14/12/2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

TERMINE

La domanda potrà essere presentata fino alle ore 14:00 dello 01/04/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Gennaio 7, 2021
legge-di-bilancio-2021-resto-al-sud-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Lo Stato incentiva la nascita di nuove attività imprenditoriali nel Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017.

BENEFICIARI

I beneficiari sono persone fisiche, di età compresa tra i 18 e i 55 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna, nonché nelle aree del Centro Italia colpite dal dai terremoti del 2016 e 2017.

INTERVENTI

Gli interventi devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda ovvero alla data di costituzione della società nel caso in cui la domanda sia presentata da persone fisiche.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. opere edili relative a interventi di ristrutturazione o manutenzione straordinaria;
  2. macchinari, impianti ed attrezzature nuovi di fabbrica;
  3. programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della telecomunicazione;
  4. spese relative al capitale circolante;
  5. materie prime;
  6. materiali di consumo;
  7. semilavorati e prodotti finiti;
  8. utenze e canoni di locazione per immobili;
  9. canoni di leasing;
  10. acquisizione di garanzie assicurative.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il finanziamento a copertura del 100% delle spese ammissibili, è così articolato:

  • 50% come contributo a fondo perduto erogato dal Soggetto gestore;
  • 50% sotto forma di finanziamento bancario.

Le agevolazioni sono concesse secondo il Regolamento de minimis ed assumono la veste di finanziamento fino ad un massimo di € 60.000,00 per le imprese a carattere individuale.

Nel caso in cui l’istanza sia presentata da più beneficiari, l’importo massimo del finanziamento è pari ad € 50.000,00 per ciascuno fino ad un ammontare massimo complessivo di € 200.000,00.

L’agevolazione per la copertura del capitale circolante assumerà la veste di un ulteriore contribuito a fondo perduto in misura pari a:

  • € 15.000,00 per le ditte individuali, le attività di lavoro autonomo e libero professionali esercitate in forma individuale;
  • € 10.000,00 per ciascun socio, fino ad un importo massimo di € 40.000,00 per ogni impresa.

TERMINE

Il Fondo è sempre aperto. Le domande sono valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Dicembre 30, 2020
legge-di-bilancio-2021-credito-di-imposta-mezzogiorno-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Misura sostiene l’economia delle Regioni meridionali favorendo l’acquisto di beni strumentali nuovi.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le aziende, indipendentemente dalla natura giuridica, dalle dimensioni aziendali e dal regime contabile, con sede legale o unità operativa in una delle seguenti Regioni:

  • Abruzzo;
  • Basilicata;
  • Calabria;
  • Campania;
  • Molise;
  • Puglia;
  • Sardegna;
  • Sicilia.

Sono esclusi i soggetti operanti nei settori dell’industria siderurgica, carbonifera, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e delle relative infrastrutture, della produzione e della distribuzione di energia e delle infrastrutture energetiche, nonché di quelli operanti nel settore creditizio, finanziario e assicurativo.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto progetti di investimento volti all’acquisto, anche tramite leasing, di beni strumentali nuovi.

Il progetto deve essere finalizzato:

  • alla realizzazione di un nuovo stabilimento;
  • all’ampliamento di uno stabilimento esistente;
  • alla diversificazione della produzione di uno stabilimento;
  • alla trasformazione radicale del processo produttivo di uno stabilimento esistente;
  • alla riattivazione di uno stabilimento chiuso o che sarebbe stato chiuso qualora non fosse stato acquisito.

Il credito d’imposta compete in relazione agli investimenti realizzati fino al 31 dicembre 2022.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’intensità dell’agevolazione, che consiste in un credito d’imposta, è differenziata in base alle dimensioni aziendali e all’ubicazione territoriale dell’investimento, come di seguito:

Imprese situate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia:

  • 25% per le grandi imprese (per progetti che non superano € 50.000.000,00);
  • 35% per le medie imprese;
  • 45% per le piccole imprese;

Imprese situate in Abruzzo e Molise:

  • 30% per le piccole imprese;
  • 20% per le medie imprese;
  • 10% per le grandi imprese.

L’ammontare massimo di ciascun progetto di investimento, con riferimento all’ammontare complessivo dei costi sostenuti è pari a:

  • 3 milioni di euro per le piccole imprese;
  • 10 milioni di euro per le medie imprese;
  • 15 milioni di euro per le grandi imprese.

TERMINE

La Misura sarà fruibile fino al 31/12/2022.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Dicembre 16, 2020
cciaa-bari-prevenzione-crisi-di-impresa-supporto-finanziario-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Bari sostiene le imprese nell’abbattimento del tasso d’interesse, delle spese di istruttoria e dei premi di garanzia sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per migliorare la gestione aziendale e prevenire le crisi d’impresa.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale iscritta al Registro delle Imprese della CCIAA di Bari.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto la richiesta di finanziamenti finalizzati ad esigenze di liquidità, consolidamento delle passività a breve o investimenti produttivi.

I finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari, iscritti all’Albo unico, devono essere stipulati dall’01/03/2020.

Gli interventi ammissibili devono avere un valore complessivo pari o superiore a € 150.000,00.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) nella misura del 100% del tasso di interesse effettivo corrisposto, fino ad un massimo di € 5.000,00.

Viene riconosciuta una premialità alle imprese in possesso del rating di legalità fino a € 500,00.

L’agevolazione è cumulabile, per le stesse spese ammissibili, con aiuti di cui al Quadro temporaneo, aiuti de minimis ed aiuti concessi ai sensi di un Regolamento di esenzione.

TERMINE

Le domande devono essere presentate entro le ore 12:00 del 23/12/2020 e saranno esaminate mediante una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification