Notizie e Bandi

Aprile 19, 2021
cciaa-chieti-e-pescara-contributi-partecipazione-fiere-e-manifestazioni-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA di Chieti Pescara favorisce la partecipazione delle imprese alle principali iniziative di carattere promozionale e l’organizzazione di eventi nel territorio di competenza che possano attrarre operatori economici sia locali che da altre province italiane.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità operativa sul territorio nazionale, nel caso di partecipazione a fiere presso gli spazi espositivi dell’Ente camerale ubicati al Marina di Pescara ed al Foro Boario di Chieti Scalo, nonché presso gli spazi espositivi di Lanciano Fiera; oppure con sede legale sul territorio Chieti/Pescara, relativamente alla partecipazione a fiere extra regionali, organizzate sul territorio nazionale e con valenza internazionale.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili sono costituiti dalla partecipazione a fiere o manifestazioni promozionali organizzate presso gli spazi espositivi e padiglioni dell’Ente camerale ubicati al Marina di Pescara ed a Chieti Scalo, nonché presso gli spazi espositivi di Lanciano Fiera, che promuovono le eccellenze del territorio e/o settori tipici dell’economia regionale, nonché le fiere o manifestazioni a valenza internazionale, organizzate sul territorio nazionale extra regionale, con una storicità di almeno 5 anni.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • noleggio spazi espositivi ed allestimento, incluse le spese accessorie di allestimento;
  • assicurazioni collegate all’esposizione in fiera;
  • trasporto del materiale da allestimento ed espositivo;
  • hostess/interpreti;
  • viaggio/pernottamento limitatamente ad 1 addetto;
  • materiale promozionale dedicato.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo a fondo perduto nel limite massimo del 50% delle spese ammissibili, fino ad:

  • un massimo di € 500,00 onnicomprensive per le imprese con sede legale o unità locale nelle province di Chieti e Pescara e di € 300,00 onnicomprensive per le imprese con sede legale o unità locale in altre province, nel caso di fiere organizzate presso gli spazi espositivi e padiglioni dell’Ente camerale ubicati al Marina di Pescara ed a Chieti Scalo, nonché presso gli spazi espositivi di Lanciano Fiera, che promuovono le eccellenze del territorio e/o settori tipici dell’economia regionale;
  • un massimo di €. 1.000,00 onnicomprensive per le imprese con sede legale nelle province di Chieti e Pescara, per la partecipazione alle fiere e manifestazioni extra regionali, organizzate sul territorio nazionale e con valenza internazionale.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 30/11/2021.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Gennaio 7, 2021
legge-di-bilancio-2021-resto-al-sud-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Lo Stato incentiva la nascita di nuove attività imprenditoriali nel Mezzogiorno e nelle aree del Centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e 2017.

BENEFICIARI

I beneficiari sono persone fisiche, di età compresa tra i 18 e i 55 anni residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna, nonché nelle aree del Centro Italia colpite dal dai terremoti del 2016 e 2017.

INTERVENTI

Gli interventi devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda ovvero alla data di costituzione della società nel caso in cui la domanda sia presentata da persone fisiche.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  1. opere edili relative a interventi di ristrutturazione o manutenzione straordinaria;
  2. macchinari, impianti ed attrezzature nuovi di fabbrica;
  3. programmi informatici e servizi per le tecnologie dell’informazione e della telecomunicazione;
  4. spese relative al capitale circolante;
  5. materie prime;
  6. materiali di consumo;
  7. semilavorati e prodotti finiti;
  8. utenze e canoni di locazione per immobili;
  9. canoni di leasing;
  10. acquisizione di garanzie assicurative.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Il finanziamento a copertura del 100% delle spese ammissibili, è così articolato:

  • 50% come contributo a fondo perduto erogato dal Soggetto gestore;
  • 50% sotto forma di finanziamento bancario.

Le agevolazioni sono concesse secondo il Regolamento de minimis ed assumono la veste di finanziamento fino ad un massimo di € 60.000,00 per le imprese a carattere individuale.

Nel caso in cui l’istanza sia presentata da più beneficiari, l’importo massimo del finanziamento è pari ad € 50.000,00 per ciascuno fino ad un ammontare massimo complessivo di € 200.000,00.

L’agevolazione per la copertura del capitale circolante assumerà la veste di un ulteriore contribuito a fondo perduto in misura pari a:

  • € 15.000,00 per le ditte individuali, le attività di lavoro autonomo e libero professionali esercitate in forma individuale;
  • € 10.000,00 per ciascun socio, fino ad un importo massimo di € 40.000,00 per ogni impresa.

TERMINE

Il Fondo è sempre aperto. Le domande sono valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Dicembre 30, 2020
legge-di-bilancio-2021-credito-di-imposta-mezzogiorno-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Misura sostiene l’economia delle Regioni meridionali favorendo l’acquisto di beni strumentali nuovi.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda le aziende, indipendentemente dalla natura giuridica, dalle dimensioni aziendali e dal regime contabile, con sede legale o unità operativa in una delle seguenti Regioni:

  • Abruzzo;
  • Basilicata;
  • Calabria;
  • Campania;
  • Molise;
  • Puglia;
  • Sardegna;
  • Sicilia.

Sono esclusi i soggetti operanti nei settori dell’industria siderurgica, carbonifera, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dei trasporti e delle relative infrastrutture, della produzione e della distribuzione di energia e delle infrastrutture energetiche, nonché di quelli operanti nel settore creditizio, finanziario e assicurativo.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto progetti di investimento volti all’acquisto, anche tramite leasing, di beni strumentali nuovi.

Il progetto deve essere finalizzato:

  • alla realizzazione di un nuovo stabilimento;
  • all’ampliamento di uno stabilimento esistente;
  • alla diversificazione della produzione di uno stabilimento;
  • alla trasformazione radicale del processo produttivo di uno stabilimento esistente;
  • alla riattivazione di uno stabilimento chiuso o che sarebbe stato chiuso qualora non fosse stato acquisito.

Il credito d’imposta compete in relazione agli investimenti realizzati fino al 31 dicembre 2022.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’intensità dell’agevolazione, che consiste in un credito d’imposta, è differenziata in base alle dimensioni aziendali e all’ubicazione territoriale dell’investimento, come di seguito:

Imprese situate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia:

  • 25% per le grandi imprese (per progetti che non superano € 50.000.000,00);
  • 35% per le medie imprese;
  • 45% per le piccole imprese;

Imprese situate in Abruzzo e Molise:

  • 30% per le piccole imprese;
  • 20% per le medie imprese;
  • 10% per le grandi imprese.

L’ammontare massimo di ciascun progetto di investimento, con riferimento all’ammontare complessivo dei costi sostenuti è pari a:

  • 3 milioni di euro per le piccole imprese;
  • 10 milioni di euro per le medie imprese;
  • 15 milioni di euro per le grandi imprese.

TERMINE

La Misura sarà fruibile fino al 31/12/2022.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Novembre 17, 2020
abruzzo-incentivi-occupazione-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Abruzzo favorisce la permanenza dei cittadini sul territorio dell’Area Basso Sangro Trigno per creare occupazione, attrarre nuovi investimenti, valorizzare le risorse e le potenzialità locali e migliorare la qualità della vita.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le imprese e i datori di lavoro aventi la sede operativa localizzata nei comuni ricadenti nell’area interna Basso Sangro Trigno quali: Borrello, Carunchio, Castelguidone, Castiglione Messer Marino, Celenza sul Trigno, Civitaluparella, Colledimacine, Colledimezzo, Fallo, Fraine, Gamberale, Gessopalena, Lama dei Peligni, Lettopalena, Montazzoli, Montebello sul Sangro, Monteferrante, Montelapiano, Montenerodomo, Palena, Pennadomo, Pietraferrazzana, Pizzoferrato, Quadri, Roccaspinalveti, Roio del Sangro, Rosello, San Giovanni Lipioni, Schiavi d’Abruzzo, Taranta Peligna, Torrebruna, Torricella Peligna, Villa Santa Maria, Altino, Archi, Atessa, Bomba, Carpineto Sinello, Casalanguida, Casoli, Civitella Messer Raimondo, Cupello, Dogliola, Fara San Martino, Fresagrandinaria, Furci, Gissi, Guilmi, Lanciano, Lentella, Liscia, Monteodorisio, Paglieta, Palmoli, Perano, Roccascalegna, San Buono, San Salvo, Scerni, Tornareccio, Tufillo, Vasto.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto l’assunzione di lavoratori a partire dal 16/11/2020.

I lavoratori da assumere sono i disoccupati abruzzesi la cui l’assunzione deve avvenire con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, determinato o apprendistato, anche a tempo parziale.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo nelle seguenti misure:

Assunzioni a tempo indeterminato full time o part time:

  • € 8.000,00 per assunzioni disposte in favore di lavoratori uomini dai 18 ai 49 anni, fino a un massimo del 40% del costo salariale annuale per ogni nuovo assunto;
  • € 10.000,00 per assunzioni disposte in favore di tutte le lavoratrici e lavoratori over 50, fino a un massimo del 50% del costo salariale annuale per ogni nuovo assunto.

Assunzioni a tempo determinato full time o part time:

  • € 4.000,00 per assunzioni disposte in favore di lavoratori uomini dai 18 ai 49 anni, fino a un massimo del 40% del costo salariale annuale per ogni nuovo assunto;
  • € 5.000,00 per assunzioni disposte in favore di tutte le lavoratrici donne e di lavoratori uomini over 50, fino a un massimo del 50% del costo salariale annuale per ogni nuovo assunto.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro le ore 20:00 del 30/04/2021.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Ottobre 23, 2020
fondo-cresci-al-sud-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Al fine di rafforzare il sostegno al tessuto economico-produttivo delle regioni del Mezzogiorno, il Governo ha istituito un Fondo a sostegno della competitività e della crescita dimensionale delle piccole e medie imprese del Sud.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le piccole e medie imprese con sede legale ed attività produttiva nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

I beneficiari, inoltre, devono possedere i seguenti requisiti:

  • numero di dipendenti non superiore a 250;
  • valore della produzione non superiore ad € 10.000.000,00;
  • fatturato non superiore ad € 50.000.000,00 o un attivo superiore ad € 43.000.000,00;
  • virtuosità in termini di fondamentali economico-finanziari, posizionamento di mercato, vantaggio competitivo, potenziale di sviluppo sia per linee interne che per linee esterne.

INTERVENTI

Il Fondo opera investendo nel capitale dei beneficiari contestualmente ad investitori privati indipendenti.

L’investimento nel capitale di ciascuna impresa target è finanziato anche da risorse apportate da investitori privati indipendenti, attraverso una procedura aperta e trasparente.

Il Fondo finanzia progetti di sviluppo e crescita dimensionale, anche attraverso processi di acquisizione ed aggregazione nonchè investimenti in società di nuova costituzione purché derivanti dallo scorporo o aggregazione di attività già esistenti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la veste di un investimento nel capitale dei beneficiari.

Gli investimenti verranno realizzati utilizzando i seguenti strumenti finanziari:

  • azioni, quote e titoli rappresentativi del capitale di rischio;
  • obbligazioni emesse dalle medesime società o altre forme di supporto finanziario, alle quali sono di norma associati diritti di conversione;
  • altri strumenti finanziari partecipativi ai quali sono di norma associati diritti di conversione totale in azioni o quote del capitale della società emittente e/o diritti di acquisto o di sottoscrizione di azioni o quote del capitale (warrants) della società finanziata o delle società da questa partecipate o a questa partecipanti;
  • qualsiasi altro strumento o titolo che permetta di acquisire gli strumenti finanziari indicati nei punti precedenti;
  • contratti di opzione per l’acquisto e/o la sottoscrizione degli strumenti finanziari indicati nei punti precedenti.

Il ticket delle operazioni di investimento è indicativamente compreso in un range da € 1.000.000,00 a € 10.000.000,00, fermo restando che l’importo di ciascun investimento sarà non superiore al 15% della dotazione del Fondo.

Insieme al Fondo è richiesta la compartecipazione contestuale di investitori privati indipendenti che contribuiscono all’investimento per almeno il 50% delle risorse previste.

La durata degli investimenti diretti è indicativamente pari a 5 anni, anche al fine di consentire il conseguimento degli obiettivi previsti dal piano di sviluppo condiviso.

TERMINE

La Misura rimarrà aperta fino ad esaurimento delle risorse.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Ottobre 21, 2020
mutui-agevolati-imprese-agricole-aree-sisma-2016-2017-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

Lo Stato sostiene le imprese agricole dei territori che hanno subito gli eventi sismici negli anni 2016 e 2017 mediante la concessione di mutui agevolati per lo sviluppo ed il consolidamento aziendale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese attive nella produzione agricola primaria, nella trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, nel settore forestale e nelle attività connesse all’agricoltura, in qualsiasi forma costituite, con sede legale o unità operativa nel territorio dei Comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017, ricadenti nelle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere una durata massima di 36 mesi e devono perseguire almeno uno dei seguenti obiettivi:

  1. miglioramento del rendimento e della sostenibilità globale dell’azienda agricola mediante una riduzione dei costi di produzione o un miglioramento e riconversione della produzione;
  2. miglioramento delle condizioni agronomiche e ambientali, di igiene e benessere degli animali;
  3. realizzazione e miglioramento delle infrastrutture connesse allo sviluppo, all’adeguamento e alla modernizzazione dell’agricoltura.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • studi di fattibilità;
  • opere agronomiche e di miglioramento fondiario;
  • opere edilizie per la costruzione o il miglioramento di beni immobili;
  • oneri per il rilascio della concessione edilizia;
  • allacciamenti, impianti, macchinari e attrezzature;
  • servizi di progettazione;
  • beni pluriennali;
  • acquisto di terreni.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un mutuo agevolato, della durata massima di 10 anni, comprensiva del periodo di preammortamento, di importo non superiore al 75% della spesa ammissibile.

In alternativa, potrà essere concesso un contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile nonché mutui agevolati, di importo non superiore al 60% della spesa ammissibile.

Le agevolazioni avranno una durata massima di 15 anni, comprensiva del periodo di preammortamento.

Le agevolazioni sono cumulabili con altri aiuti pubblici in relazione agli stessi costi ammissibili e con altri aiuti di Stato, aiuti de minimis e con i pagamenti ai sensi del FEASR.

TERMINE

In attesa di pubblicazione del provvedimento attuativo da parte di ISMEA.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Ottobre 7, 2020
abruzzo-ocm-vino-investimenti-2020-2021-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La Regione Abruzzo sostiene gli investimenti diretti a migliorare il rendimento globale delle imprese e il loro adeguamento alle richieste del mercato, nonché ad aumentarne la competitività.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese agricole, singole o associate, aventi sede legale o unità locale nella Regione Abruzzo, che svolgono almeno una delle seguenti fasi di attività sul vino:

  • produzione di mosto di uve, ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da essi stessi ottenute, acquistate o conferite dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • produzione di vino, ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da essi stessi ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • elaborazione o confezionamento del vino, conferito dai soci e/o acquistato, anche ai fini della sua commercializzazione;
  • produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

Azione 1. Produzione di prodotti vitivinicoli (dalla lavorazione delle uve all’imbottigliamento e all’etichettatura di vino in cantina)

Azione 2. Controllo di qualità

Azione 3. Marketing dei prodotti vitivinicoli

Azione 4. Investimenti legati alla partecipazione in generale

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • investimenti materiali e immateriali in impianti di trattamento, in infrastrutture vinicole nonché in strutture e strumenti di commercializzazione del vino;
  • spese generali quali onorari di architetti, ingegneri, agronomi, consulenti;
  • studi di fattibilità per il miglioramento di beni immobili e per l’acquisto di macchine e attrezzature.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste in un contributo nella misura del 40% delle spese ammissibili.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 15/11/2020.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Settembre 25, 2020
abruzzo-start-cup-2020-valore-consulting.png

FINALITÀ

Con il premio Startcup Abruzzo, la Regione diffonde la cultura imprenditoriale all’interno del sistema universitario, favorendo la nascita di imprese ad alto impatto di business.

BENEFICIARI

I beneficiari sono:

  • aspiranti imprenditori, singolarmente o in team, afferenti agli enti o alle strutture appartenenti al Comitato Organizzatore di StartCup Abruzzo 2020 e che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi.
  • imprese costituite in forma di società a responsabilità limitata, società a responsabilità limitata semplificata o di società per azioni con sede legale sul territorio italiano e che si impegnino, in caso di vittoria, ad aprire una sede operativa nel territorio delle province di Chieti o Pescara.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • ICT e Services;
  • Fintech;
  • Industrial Technologies;
  • Life Science & Agrofood;
  • Cleantech & Energy;
  • Mobility & Smart Cities.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assumerà la forma di un premio, il cui valore è così fissato:

  • € 20.000,00 per il miglior progetto regionale dell’Abruzzo;
  • € 1.000,00 per ciascuno dei 3 migliori progetti selezionati per la competizione nazionale Premio Nazionale per l’Innovazione;
  • servizi gratuiti di mentoring, accompagnamento, assistenza partnership tra le StartUp e le Imprese sponsee, ricerca investitori italiani ed in Europa, formazione, trasferimento tecnologico.

L’agevolazione è cumulabile con altri aiuti concessi a norma di altri regolamenti de minimis a concorrenza del massimale previsto.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 20/10/2020.

Le domande verranno esaminate sulla base di una procedura valutativa a graduatoria.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Settembre 24, 2020
cciaa-aquila-bando-turismo-2020-valore-consulting.jpg

FINALITÀ

La CCIAA dell’Aquila valorizza il patrimonio culturale e promuove lo sviluppo del turismo, contribuendo allo sviluppo del sistema economico locale.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese con la sede legale e/o l’unità locale iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA dell’Aquila.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

Misura 1

  • Formazione del personale addetto ai servizi turistici riguardo le misure adottate nella struttura, competenze e tecnologie digitali in attuazione del Piano Transizione 4.0.

Misura 2

  • Copertura wi-fi delle strutture degli operatori turistici e delle aree di pertinenza destinate alle attività, da offrire gratuitamente ai clienti.

Misura 3

  • Posizionamento strategico on line, acquisto spazi web e pubblicità, acquisto di sistemi di gestione delle prenotazioni.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili, per tutte le Misure, sono quelle per i servizi di formazione nonché per l’acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi strumenti, attrezzature, dispositivi e spese di connessione.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione per tutte le Misure assume la forma di un contributo a fondo perduto nella misura del 70% delle spese ammissibili, fino a un massimo di € 4.000,00.

TERMINE

La domanda deve essere presentata entro il 05/11/2020.

Le domande saranno esaminate mediante una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


Settembre 16, 2020
abruzzo-diversificazione-imprese-agricole-valore-consulting-1280x915.jpg

FINALITÀ

La Regione Abruzzo promuove lo sviluppo socio-economico delle aree rurali, favorendo i processi di diversificazione delle attività volte ad incrementare il reddito delle imprese agricole e le performance ambientali.

BENEFICIARI

I beneficiari sono gli imprenditori agricoli, singoli o associati, sotto forma di micro o piccola impresa, iscritti alla CCIAA dell’Abruzzo e titolari di partita IVA.

Gli interventi sono ammissibili nelle aree rurali della Regione Abruzzo, ovvero nei seguenti comuni:

B. Area interna Gran sasso –Valle Subequana:

  • Acciano, Calascio, Castel del Monte, Castel di Ieri, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castelvecchio Calvisio, Capestrano, Navelli, Castelvecchio Subequo, Fagnano Alto, Fontecchio, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, Molina Aterno, Ofena, San Benedetto in Perillis, Collepietro, Prata D’Ansidonia, San Pio delle Camere, Santo Stefano di Sessanio, Secinaro, Tione degli Abruzzi, Villa Santa Lucia degli Abruzzi.

C. Area interna Val Fino-Vestina

  • Arsita, Bisenti, Brittoli, Carpineto della Nora, Castel Castagna, Castelli, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Cermignano, Civitella Casanova, Corvara, Elice, Farindola.

D. Area interna Valle Roveto-Valle del Giovenco

  • Balsorano, Bisegna, Civita d’Antino, Gioia dei Marsi, Lecce nei Marsi, Morino, Ortona dei Marsi, Ortucchio, Pescina, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Villavallelonga.

INTERVENTI

Gli interventi ammissibili devono avere ad oggetto:

  • attrattività dell’area attraverso un’offerta turistica qualificata;
  • realizzazione di punti vendita, trasformazione e commercializzazione di prodotti;
  • valorizzazione delle risorse eno-gastronomiche del territorio;
  • valorizzazione di attività artigianali legate alla cultura e alla tradizione rurale e contadina;
  • servizi terapeutico-riabilitativi destinati a soggetti con disabilità nella sfera psichica o motoria o persone dipendenti da alcool stupefacenti;
  • servizi occupazionali-formativi su attività agricole, destinati a soggetti svantaggiati e in condizioni di disagio;
  • agrinido;
  • attività connesse all’agricoltura con chiari elementi di innovatività.

SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili sono quelle per:

  • ristrutturazione e ammodernamento di beni immobili e delle aree pertinenziali;
  • costruzione di immobili;
  • acquisto di nuovi macchinari e attrezzature;
  • acquisto di hardware e software;
  • realizzazione di siti internet e applicazioni per la commercializzazione online;
  • spese generali collegate agli investimenti, comprensive di spese tecniche per onorari di tecnici e consulenti.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione assume la forma di un contributo nelle seguenti misure:

  • 50% delle spese ammissibili, per interventi localizzati nelle Aree B e C;
  • 60% delle spese ammissibili, per interventi localizzati nell’Area D.

TERMINE

Le domande devono essere presentate dalle ore 11.00 del 24/11/2020 al 09/12/2020 e saranno esaminate mediante una procedura valutativa a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, oppure scrivici un’e-mail: Valore Consulting è una società di consulenza aziendale specializzata in finanza agevolata per il finanziamento delle imprese con contributi europei, incentivi e agevolazioni fiscali.


finanza agevolata per la tua azienda

Contattaci












    Accettazione privacy (GDPR 2016/679)

    Iscriviti alla Nostra Newsletter












      Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

      Valore Consulting è in fase di certificazione della qualità presso TUV Sud

      Pending Certification