Notizie e Bandi

Regione Veneto | Agevolazioni Imprenditoria Giovanile

Regione: Veneto
Tipologia: Investimenti
veneto-agevolazioni-imprenditoria-giovanile

FINALITÀ

La Regione Veneto sostiene le Piccole e Medie Imprese fondate da giovani imprenditori dei settori industriale, artigiano, turistico, del commercio e del terziario.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le Piccole e Medie Imprese, costituite sia in forma di imprese individuali che di società, i cui titolari o soci (per almeno il 60%) abbiano un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni compiuti. Tale ultimo requisito deve permanere nei primi 5 anni dalla data di ammissione alle agevolazioni e, comunque, per tutta la durata dell’operazione agevolata, se superiore.

Inoltre i beneficiari devono avere sede legale e/o unità operativa in Regione ed essere attivi.

Le PMI devono operare nei seguenti settori economici:

  • commercio: E38, G, H52.29, H53.20, I56, J59, J60.10, J60.20, J62, K66, L68, M69, M70, M71, M73, M74.20, M74.30, N77, N78, N79, N80, N81, N82, P85, R90.02, R92, R93, S95, S96; I.55.20.5, J63.91, Q87, Q88, R90.03, R91; C, D, E, F, H, J, M72, A01.61;
  • artigianato;
  • gestione strutture turistiche.

INTERVENTI

Per le PMI del Settore Turistico, gli investimenti possono essere riferiti esclusivamente alle seguenti strutture:

  • Strutture ricettive alberghiere: alberghi (comprese residenze d’epoca alberghiere), motel, villaggi-albergo, residenze turistico-alberghiere;
  • Strutture ricettive extralberghiere: esercizi di affittacamere, attività ricettive in esercizi di ristorazione, attività ricettive a conduzione familiare – bed & breakfast, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, strutture ricettive;
  • Strutture ricettive all’aperto: villaggi turistici, campeggi;
  • Altre strutture: stabilimenti balneari, impianti di risalita, parchi divertimento e altre strutture nelle quali sono esercitate le attività correlate al settore turismo e rette a regime di piccola e media impresa.

Per tutti i beneficiari gli interventi ammissibili devono riguardare:

  1. investimenti immobiliari (fino a 6 anni);
  2. investimenti mobiliari (fino a 5 anni);
  3. immobilizzazioni immateriali (fino a 5 anni);
  4. attività tecniche (fino a 5 anni).

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese per:

1. Investimenti immobiliari – fino al 20% delle spese ammissibili:

  • Ristrutturazione e adeguamento dei locali adibiti o da adibire all’esercizio dell’attività.

2. Investimenti mobiliari – fino al 100% delle spese ammissibili:

  • Acquisto di impianti produttivi, macchinari, attrezzature e hardware;
  • Acquisto di arredi;
  • Realizzazione/adeguamento di impianti tecnologici;
  • Acquisto di automezzi targati e natanti ad esclusivo uso aziendale.

3. Immobilizzazioni immateriali – fino al 100% delle spese ammissibili:

  • Acquisto di brevetti;
  • Sviluppo software;
  • Acquisto di licenze software.

4. Attività tecniche:

  • Progettazione e direzione lavori, fino al 5% delle spese complessive.
  • Consulenze per l’organizzazione aziendale, analisi di mercato e promozione, atti notarili di costituzione della società fino al 100% delle spese ammissibili.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione è costituita da:

  • un contributo in conto capitale, nella misura del 15%;
  • un finanziamento agevolato, nella misura dell’85%;

Il contributo per coprire il 100% dell’intervento ammesso.

L’importo minimo oggetto di agevolazione è pari ad € 20.000,00, mentre l’importo massimo non può superare € 100.000,00.

TERMINE

Le domande possono essere presentate continuativamente essendo l’agevolazione a sportello.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci









Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter








Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification