Notizie e Bandi

Regione Toscana | Sostegno all’Innovazione – Misura B

Regione: Toscana
Tipologia: Innovazione
toscana-bando-innovazione-misura-b-valore-consulting

FINALITÀ

Il bando agevola la realizzazione di progetti di investimento in innovazione per l’acquisizione di servizi avanzati e qualificati.

Saranno finanziati progetti di innovazione legati alle seguenti priorità tecnologiche:

  • ICT e fotonica;
  • Fabbrica Intelligente;
  • Chimica e nanotecnologia.

BENEFICIARI

Possono presentare domanda:

  • Micro, Piccole Medie Imprese, compresi i liberi professionisti, in forma aggregata o associata (ATI, Rete­-Contratto); le ATI e le Reti-­Contratto sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 MPMI;
  • Reti di Imprese con personalità giuridica (Rete-­soggetto), Consorzi, Società consortili. Le Reti­-Soggetto sono ammissibili se in possesso dei requisiti previsti e se costituite da almeno 3 MPMI con sede legale unità locale all’interno del territorio regionale.

I soggetti sono ammissibili se esercitanti un’attività economica identificata come prevalente compresa in uno dei seguenti Codici ATECO ISTAT 2007: C,G,I.

Ciascuna impresa/libero professionista può partecipare solo ad un ATI o Rete-­Contratto richiedente l’agevolazione.

L’investimento oggetto dell’agevolazione deve essere realizzato e localizzato nel territorio della Regione Toscana.

INTERVENTI

Sono ammissibili i seguenti interventi:

  • Attività innovative di accompagnamento e consolidamento – audit tecnologico e industriale, assunzione di temporary manager, potenziamento sistemi di raccordo tra supply chain e committenza, tutoraggi industriali (accordi impresa committente/microimpresa­ start-up);
  • Percorsi advanced manufacturing o industria 4.0 coerenti con le road map nazionali e con le RIS3 Toscana;
  • Attività per l’innovazione commerciale ed il presidio strategico dei mercati nonché innovazione dei processi e dell’organizzazione con sperimentazione di pratiche di innovazione sociale.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione viene erogata nella forma di voucher a fondo perduto.

L’intensità d’aiuto varia a seconda della dimensione dell’impresa ed è pari a:

  • Medie Imprese – 60%;
  • Piccole Imprese – 70%;
  • Micro Imprese – 80%.

E’ inoltre previsto un incremento dell’intensità d’aiuto del 10% per le imprese localizzate nel territorio interessato dal progetto regionale di Parco Agricolo della Piana.

Il costo totale del progetto non deve essere inferiore a € 40.000,00 per ciascuna aggregazione/associazione e superiore a € 100.000,00 per ciascuna impresa della medesima aggregazione/associazione.

L’intervento è cumulabile con altre agevolazioni concesse come Aiuti di Stato, con contributi a titolo di “de minimis” o con Fondi UE a gestione diretta.

TERMINE

Sarà possibile presentare domanda dalle ore 9:00 del 17/12/2018 fino ad esaurimento delle risorse.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

siamo qui a tua disposizione

Contattaci










Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter









Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)