Notizie e Bandi

Regione Toscana | Incubatori StartUp e StartUp House

Regione: Toscana
Tipologia: Start Up
toscana-incubatore-impresa-startup-house-valore-consulting

FINALITÀ

La Regione Toscana favorisce lo sviluppo di una nuova imprenditorialità innovativa attraverso la messa a disposizione di incubatori d’impresa e startup house.

BENEFICIARI

I beneficiari sono:

  • enti/organismi di diritto pubblico e soggetti privati aventi personalità giuridica che gestiscono un’incubatore o una start-up house e che presentano domanda di accreditamento per la prima volta;
  • enti/organismi di diritto pubblico e soggetti privati aventi personalità giuridica che gestiscono un’incubatore o una start-up house che presentano domanda di aggiornamento o conferma.

Gli incubatori d’impresa devono possedere i seguenti requisiti quantitativi:

  • avere sede nel territorio regionale;
  • disporre di spazi attrezzati con una superficie netta superiore mq 500;
  • ospitare un numero di imprese non innovative non superiore al 25% delle imprese insediate o che occupino un numero di moduli non superiore al 25% dei moduli a disposizione calcolati in mq;
  • ospitare un numero di imprese che hanno superato la fase di incubazione (3 anni) non superiore al 25% delle imprese insediate o che occupino un numero di moduli non superiore al 25% dei moduli a disposizione calcolati in mq;
  • fornire servizi di accompagnamento e tutoraggio in modo prevalente.

Gli incubatori d’impresa devono possedere i seguenti requisiti qualitativi per dimostrare l’innovatività dell’impresa:

  • avere a disposizione due bilanci dell’impresa incubata dai quali si possa desumere che la stessa ha sostenuto costi di ricerca e sviluppo per almeno il 10% del totale dei costi di esercizio in almeno uno dei due anni precedenti la domanda di accreditamento;
  • nel caso in cui non si verifichi l’ipotesi del punto precedente è necessario che l’impresa possieda:
  1. la valutazione eseguita da un’esperto esterno, nella quale si dimostri la capacità dell’impresa di sviluppare, entro un determinato periodo di tempo, prodotti, servizi o processi nuovi o sensibilmente migliorativi del settore di riferimento;
  2. una relazione tecnica rilasciata da parte di soggetti iscritti nel registro dei revisori legali unitamente ad un’attestazione giurata che attesti che l’impresa incubata ha sostenuto costi di ricerca e sviluppo per almeno il 10% del totale dei costi di esercizio.

Le startup house devono possedere i seguenti requisiti:

  • avere sede nel territorio regionale;
  • ospitare un numero di imprese che hanno superato la fase di incubazione (3 anni) non superiore al 10% delle imprese insediate o dei moduli a disposizione;
  • fornire servizi immobiliari di base e servizi di accompagnamento e tutoraggio.

INTERVENTI

I servizi che i beneficiari devono fornire sono i seguenti:

  • Servizi immobiliari di base:
  1. centralino telefonico;
  2. accesso ad internet ad alta velocità;
  3. reception e portineria;
  4. sala convegni;
  5. sala riunioni;
  6. biblioteca/mediateca;
  7. bar/spazio mensa;
  8. vigilanza;
  9. altri servizi immobiliari di base;
  10. spazi attrezzati co-working.
  • Servizi di accompagnamento e tutoraggio:
  1. gestione finanziaria e contabile (esclusa l’attività amministrativa di base);
  2. accesso a prestiti bancari, fondi di credito e programmi di garanzia;
  3. accesso a Venture Capital.
  • Servizi pre-incubazione:
  1. assistenza nella ricerca e nella presentazione di domande per l’accesso a finanziamenti regionali/nazionali/europei ed in particolare: assistenza nella ricerca e nella presentazione di domande per l’accesso a finanziamenti regionali/nazionali; assistenza nella ricerca e presentazione di domande per l’accesso a finanziamenti europei;
  2. aiuto per le tecniche di presentazione.
  • Accompagnamento commerciale e accellerazione:
  1. collegamento a partner strategici;
  2. assistenza informatica.
  • Servizi di supporto all’innovazione organizzativa mediante gestione temporanea d’impresa
  • Ricerca contrattuale

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

Non è prevista alcuna agevolazione.

TERMINE

La domanda deve essere inviata dallo 01/06 alle ore 17:00 del 15/09/2019.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci al numero 0542 643266, premendo il tasto 3, oppure scrivici a info@vconsulting.it

Per rimanere sempre aggiornato sulle agevolazioni disponibili per la tua impresa visita la nostra sezione News/Bandi

siamo qui a tua disposizione

Contattaci










Accettazione privacy (GDPR 2016/679)
Iscriviti alla Nostra Newsletter









Accettazione della privacy (GDPR 2016/679)

Pending Certification